AirPlay Mirroring su Android grazie a Cyanogen Inc

 

Se qualcuno di voi ha pensato che 7 milioni di dollari sarebbero bastati ad uccidere lo spirito hacker che ha mosso finora gli sviluppatori della CyanogenMod, allora non è mai stato tanto lontano dalla realtà. La costituzione della software house Cyanogen Inc. avrà sicuramente portato nuove priorità, ma lo sviluppo di nuove funzioni non è mai cessato e l’ultima fatica del team si tradurrà in AirPlay in funzione anche su Android.

AirPlay Mirroring è un marchio di fabbrica di Apple, una delle killer app più apprezzate. Permette lo streaming wireless di ciò che è contenuto su un dispositivo iOS, rendendolo fruibile sulle HDTV o su altri dispositivi compatibili con AirPlay, un’app, dunque, che è il segno distintivo di iOS e che mai qualcuno avrebbe pensato di vedere su Android.

 

AirPlay Mirroring sullo One di HTC

AirPlay Mirroring sullo One di HTC

Koushik Dutta, vice presidente del reparto Ingegnerizzazione di Cyanogen Inc. ha messo in rete un video in cui è visibile la dimostrazione del funzionamento di AirPlay su un HTC One. Dutta ha già lavorato all’integrazione di altri protocolli di streaming su Android, dunque non è sorprendente vederlo alle prese con AirPlay.

Ad essere del tutto sinceri, non è la prima volta che si tenta di aggiungere AirPlay Mirroring ad Android, sul Play Store esistono già app che abilitano questa funzione, ma, trattandosi di app esterne, presentano grosse limitazioni. Ciò che sta sviluppando Cyanogen è invece AirPlay Mirroring integrato in maniera nativa su Android.

Dutta non ha menzionato una data di rilascio per questa nuova funzione, limitandosi ad affermare che arriverà presto e, c’è da scommetterci, quando arriverà sarà un nuovo fiore all’occhiello della CyanogenMod.



Via: urlGoogle+
 
Tag dell'articolo: , , , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

Archivo mensile 2019


Visualizza gli Archivi completi
▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980