AMD Pitcairn: la serie HD 7800 esce allo scoperto con l’HD 7850 e l’HD 7870

 

Dopo la recente presentazione dell’ammiraglia HD 7970 3 GB/ HD 7950 3 GB e le soluzioni di fascia mainstream realizzate con processo produttivo a 28 nm, AMD in data odierna presenta ufficialmente la serie di schede video HD 7800, proposte per il mercato desktop high-end pensate principalmente per gli ammanti del gaming. Al lancio saranno presenti due soluzioni: AMD HD 7850 e AMD HD 7870, entrambe con 2 GB di memoria RAM e la compatibilità con le ultimissime tecnologie.

 

Il processore grafico alla base di questa serie di prodotti è realizzato con l’architettura AMD GCN ed è prodotto con processo produttivo a 28 nm. La GPU su cui è basata la scheda video HD 7870 dispone di 1280 Stream processor, 80 unità di Texture, 32 ROPS ed è formata da 2,8 miliardi di transistor. Invece con la proposta HD 7850 sono state disattivate 16 unità di Texture e 256 Stream processor, oltre alle frequenze di funzionamento inferiori per il Core. Nello specifico si attestano rispettivamente a 1 GHz (1000 MHz) per l’HD 7870 e 860 MHz per l’HD 7850

La memoria di tipo GDDR5 si attesta, per questa serie, a 2 GB con Bus a 256 Bit, questo in abbinamento alla frequenza di funzionamento pari a 1200 MHz (4800 MHz) garantisce una larghezza di banda di 153,6 GB/s. Il consumo (TDP) è di 130 W per l’HD 7850 e di 175 W con l’HD 7870, invece in idle, come le recenti soluzione AMD, richiedono solamente circa 3 W. Per fornire l’adeguato bandwidth con la scheda madre, viene impiegato lo standard PCI-Express 16X di terza generazione (3 GEN), il quale garantisce una larghezza di banda di massimo 32 GB/s.

Come già accaduto con la serie mainstream HD 7700, AMD ha scelto di fornire le stesse tecnologie e feature disponibili nelle proposte di categoria superiore, ciò comporta la compatibilità con: AMD Eyefinity 2.0, AMD HD3D,  AMD PowerTune, AMD ZeroCore Power, DDMA (Discrete Digital Multipoint Audio), AMD Steady Video 2.0, VCE. Infine grazie all’impiego delle connessioni video HDMI 1.4 (3 GHz) e DisplayPort 1.2 HBR2, sarà possibile gestire monitor con risoluzione di 4096×2160.

L’AMD HD 7850 dispone di dimensioni contenute, per garantire un basso impatto sonoro si è scelto di utilizzare, nella versione reference, un dissipatore per la GPU raffreddato da una ventola centrale, questa soluzione garantisce buone temperature di funzionamento con l’unico inconveniente che una parte del flusso d’aria torna all’interno del case. Le uscite video disponibili sono le stesse per i prodotti in esame, nello specifico possiamo trovare 2 Mini DisplayPort, HDMI e DVI. Come per la passata generazione, AMD ha scelto di fornire nativamente la compatibilità con una sola scheda video nella modalità CrossFire, ciò comporta la disponibilità nel PCB di un unico connettore Bridge.

Invece per l’AMD HD 7870 2 GB, a causa del maggiore calore prodotto, si è scelto di utilizzare nella revisione reference il classico dissipatore centrale, con la ventola a turbina posizionata all’estremità destra. Come si può facilmente notare dalle immagini seguenti, la lunghezza della scheda è maggiore rispetto alla versione precedente, ciò è stato necessario per l’impiego di una gestione elettronica maggiorata in modo tale da garantire la stabilità con tutti i Stream Processor abilitati e l’elevata frequenza di cui dispone. Inoltre vengono richiesti 2 connettori di alimentazione supplementare a PCI-E 6 PIN (l’AMD HD 7850 ne richiede uno), nella soluzione reference sono disposti verso l’alto.

Il prezzo di vendita ufficiale si attesta in Italia a 249 euro per l’AMD HD 7850 2 GB, mentre la proposta di fascia superiore AMD HD 7870 2 GB GHz Edition ammonta a 349 euro, la disponibilità in grandi volumi è prevista per la fine di marzo. Nelle prossime settimane ritorneremmo sull’argomento provando con mano entrambe le soluzioni offerte da AMD.

 

Discutine sul Forum: urlLinkSi ringrazia: urlAMD
 
Tag dell'articolo: , , , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

Archivo mensile 2017


Visualizza gli Archivi completi
▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980