Apple iWatch con funzionalità biomediche e ricarica solare

 

Il New York Times ha pubblicato una news interessante riguardo l’iWatch, “l’orologio” tuttofare a cui starebbe lavorando Apple da anni. Vi sarebbero stati contatti con la Food and Drug Administration viste le (possibili) funzionalità del prossimo gadget di Cupertino.

Cosa centra l’iWatch con la FDA, ente impegnato a tutelare la salute dei cittadini americani? La risposta potrebbe trovarsi nelle funzionalità del prossimo gadget di Apple, si parla infatti di applicazioni utili a monitorare la salute di chi lo indossa grazie ai sensori biometrici integrati nell’orologio intelligente. Sensori in grado di monitorare costantemente il battito cardiaco, la pressione sanguigna, l’attività fisica ecc.

iwatch_concept

La domanda successiva potrebbe essere:” Perché Apple sarebbe interessata a queste funzionalità?”. Secondo alcuni rumors le risposte possono essere sostanzialmente due: differenziarsi dalla massa e ottimizzare la pubblicità in base ai parametri rilevati.

L’ultima indiscrezione riguarda le modalità di ricarica dell’iWatch, si parla di un sistema di carica con luce solare e con il movimento del braccio, sistemi già ampiamente sperimentati ma non per questo meno interessanti.



 
Tag dell'articolo: , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980