Review Corsair Dominator Platinum: prestazioni elevate e feature al top!

 

Corsair ha recentemente presentato la serie di RAM Dominator Platinum, soluzioni precedentemente esposti al Computex 2012 e dedicati agli utenti enthusiast, che richiedono il massimo dal proprio sistema non solo sul fattore prestazioni ma anche ulteriori tecnologie e feature pensate per ampliare le potenzialità del prodotto. Nel caso specifico questa serie punta su un evoluto dissipatore ad alte prestazioni, fornito di un sistema luminoso.

Corsair con la serie Dominator Platinum rielabora il concetto di soluzioni enthusiast, siamo abituati ai kit Dominator con prestazioni elevatissime pensate per gli ammanti dell’overclock, ma con la gamma Platinum si è concentrata maggiormente sul fattore estetico (senza rinunciare a quello prestazionale), integrando in ogni modulo una barra luminosa, che potrà anche essere personalizzata tramite la tecnologia Corsair Link. Attualmente la serie Dominator Platinum è composta da oltre 10 modelli che si differenziano per la capacità e le frequenze/timing a cui sono stati certificati, considerando che si parla di un prodotto di recentissima presentazione, Corsair ha optato per l’impiego base di moduli con capacità di 4 GB l’uno, rinunciando alle ormai obsolete soluzioni da 2 GB. 

Si parte da un kit Dual Channel composto da 2 banchi operante a 1600 MHz, con timing 8-8-8-24 ed una tensione di alimentazione di 1,50 V, successivamente troviamo soluzioni funzionanti a frequenze superiori, inoltre sono abbinati ad elevatissime capacità sino a 64 GB. Il kit che recensiremo appartiene alle soluzioni operanti a 2133 MHz, attualmente le più diffuse in questa serie con 4 diversi kit, il nostro si basa su l’impiego di 4 moduli da 4 GB l’uno, ciò lo rende ideale sia per i sistemi Intel Ivy Bridge ma anche per le soluzioni professionali Intel Sandy Bridge-E, in tale situazione sarà possibile sfruttare la tecnologia Quad Channel per massimizzare le prestazioni.

Di seguito possiamo visionare e confrontare le principali caratteristiche tecniche, dei kit appartenenti alla serie Corsair Dominator Platinum:

Modello Capacità Frequenza Timing Tensione
 CMD8GX3M2A1600C8  2×4 GB  1600 MHz  8-8-8-24  1.5 V
 CMD16GX3M2A1600C9  2×8 GB  1600 MHz  9-9-9-24  1.5 V
 CMD8GX3M2A1866C9  2×4 GB  1866 MHz  9-10-9-27  1.5 V
 CMD16GX3M4A1866C9  4×4 GB  1866 MHz  9-10-9-27  1.5 V
 CMD16GX3M2A1866C9  2×8 GB  1866 MHz   9-10-9-27  1.5 V 
 CMD8GX3M2A1600C9  2×4 GB  2000 MHz  9-9-9-24  1.5 V
 CMD8GX3M2A2133C9  2×4 GB  2133 MHz  9-11-10-27  1.5 V
 CMD16GX3M4A2133C9  4×4 GB  2133 MHz  9-11-10-30  1.5 V
 CMD32GX3M4A2133C9  4×8 GB  2133 MHz  9-11-11-31  1.5 V
 CMD64GX3M8A2133C9  8×8 GB  2133 MHz   9-11-11-31  1.5 V 
 CMD16GX3M4A2400C9  4×4 GB  2400 MHz   9-11-11-31  1.65 V 
 CMD16GX3M4A2666C10  4×4 GB  2666 MHz   10-12-12-31  1.65 V 

Tutti i kit operanti sino ad una frequenza di 2133 MHz (come il sample in esame) sono certificati per il funzionamento con lo standard Low Voltage, per cui è sufficienti una tensione pari a 1,50 V per il loro corretto funzionamento. Invece le soluzioni top di gamma operanti a 2400 MHz e 2666 MHz richiedono una maggiore tensione per garantire la stabilità del sistema, comunque il valore di 1,65 V è entro i limiti di sicurezza consigliati da Intel per questa generazione di processori.

La confezione del sample in esame si basa su l’utilizzo di 2 singoli involucri, in ognuno sono presenti 2 banchi ben protetti da uno strato di materiale espanso oltre ad essere inseriti in un supporto di plastica rigida. La confezione evidenzia il particolare dissipatore e le feature su cui è basato (saranno analizzate successivamente), inoltre è assicurata la compatibilità con la tecnologia Intel XMP, per garantire una semplice e automatica impostazione dei parametri di funzionamento secondo le specifiche del kit.

Se pur l’installazione dei moduli di RAM è una pratica particolarmente semplice, in generale viene fornito nel bundle un piccolo manuale esplicativo, in questo caso non era presente, d’altronde questa categoria di prodotti  punta ad utenti appassionati ed esperti che di certo sapranno installare correttamente il kit.

 

 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

Archivo mensile 2017


Visualizza gli Archivi completi
▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980