Facebook, presto i video pubblicitari

 

Video pubblicitari che si avviano in automatico: li avete già visti su centinaia di siti e ora stanno per sbarcare anche su Facebook.

Internet, si sa, nasce come spazio completamente libero e autogestito, dove tutto era non a fini di lucro o quasi, un’organizzazione che però va bene finché si rimane in ambito amatoriale. Con l’espandersi della Rete in tutto il mondo e l’arrivo di centinaia di milioni di utenti connessi in ogni momento però ogni sito che si rispetti si è dovuto dare una struttura tecnica anche abbastanza complesso per non parlare di quelle mastodontiche che devono necessariamente stare dietro servizi come Amazon, Google etc.

Facebook

Strutture che hanno costi elevatissimi ed è facile comprendere dunque che non si possono erogare servizi completamente gratuiti mantenendo al contempo infrastrutture costosissime per erogarli, da qualche parte, i soldi che escono devono pur entrare e se ne entrano di più, perché no, alla fine si tratta di attività commerciali come tante altre.

Ed ecco spuntare la pubblicità. Certo, su quest’ultimo aspetto si potrebbe parlare all’infinito: siamo quotidianamente bombardati da così tanta pubblicità che nemmeno ci rendiamo più conto di quanto sia invasiva (in TV ad esempio interrompendo costantemente la tensione emotiva che ci lega alla fruizione di un film, di una trasmissione etc.), una cosa di cui avremmo voluto fare a meno almeno su Internet, e invece no.

Aprite YouTube e sempre più spesso prima dell’inizio di un video vi dovrete sorbire almeno uno spot, recatevi su un qualsiasi sito di informazione ed ecco che ci sono pubblicità con video ovunque, che si aprono in automatico, che aprono altre pagine indesiderate o che semplicemente si espandono, non richieste, davanti ai vostri occhi mentre scrollate una pagina o a un mouse over inavvertito.

Bene, preparatevi perché presto toccherà anche alla vostra home su Facebook, dove vi recate per leggere gli aggiornamenti di stato dei vostri contatti. Entro la fine della settimana infatti Facebook inizierà a vendere video pubblicitari che partiranno in automatico, a rivelarlo, prima ancora del post sul blog ufficiale del sito, è stato il Wall Street Journal.

Il meccanismo sarà il seguente: il video comparirà in automatico ma l’audio resterà disattivato finché l’utente non deciderà di ascoltarlo. Se non si vuole vedere lo spot, basterà scorrere le notizie per farlo scomparire. Se invece si clicca sul video questo sarà mandato a schermo intero e si sentirà anche l’audio.

Alla fine del messaggio pubblicitario infine apparirà una slide con due video addizionali, rendendo più facile scoprire contenuti dello stesso venditore. Per quanto riguarda gli smartphone, i video saranno scaricati in anticipo con l’utilizzo della connessione WiFi, quando possibile.



 
Tag dell'articolo: , , , , .

 

  • Giordano Squadroni

    Adblock ci salverà

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980