+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 11
  1. #1

    Iscritto dal
    02/10/2015
    Messaggi
    25

    Scelta tipologia impianto a liquido.

    Salve,
    vorrei proporvi 5 esempi tipo di impianti a liquido.
    Voglio premettere che non ho problemi ad avere un doppio loop in quanto ho un case che mi permette ampiamente di poter giocare come voglio io con gli spazi.
    Pertanto mi piacerebbe un vostro parere prettamente tecnico sulla validità e funzionalità degli impianti che vi mostrerò.
    La scelta dei materiali e le relative marche è un discorso che affronteremo successivamente.
    N.B.: Linea Rossa = Liquido caldo, Linea Blu = Liquido raffreddato; sequenza in senso orario.
    Ecco a voi gli schemi che vi propongo:

    Scelta tipologia impianto a liquido.-impianto-1.jpg

    Scelta tipologia impianto a liquido.-impianto-2.jpg

    Scelta tipologia impianto a liquido.-impianto-3.jpg

    Scelta tipologia impianto a liquido.-impianto-4.jpg

    Scelta tipologia impianto a liquido.-impianto-5.jpg

    Sotto con i consigli!!
    CASE ThermalTake Core X9 Snow Edition | CPU Intel I7 5960X @ 3.5 Ghz | RAM G.Skill 32GB DDR4-2800 | Cooler Noctua NH-DS15S | MoBo Asus Rampage V Extreme | SSD Samsung SM951 AHCI 512GB in M.2 slot + Samsung SSD 850 Pro 512 Gb + Samsung SSD 840 Pro 256 Gb | HDD WD Caviar Red 3 TB | GPU 2 nVidia GTX Titan X 12Gb SLI | Audio Asus Essence STX II 7.1 + Logitech THX 5.1 Z906 + Cuffia Razer Tiamat 7.1 | PSU Corsair AX1200i 1200 Watt | Monitor LG 34UM95 IPS 21:9 34" UltraWide QHD + LG W2253V 22" Full HD

  2. #2

    Iscritto dal
    04/11/2011
    Località
    Pavia
    Messaggi
    242
    Ciao Matrix,

    il primo discorso da affrontare è quello dell'acqua calda e fredda all'interno del circuito.
    Ti allego un pezzo di un articolo interessante che trovai tempo fa sul web:

    "Il primo mito da sfatare è quello secondo il quale il liquido abbia diverse temperature in diversi punti di un ipotetico circuito a liquido. Infatti è luogo comune pensare che il liquido abbia una temperatura bassa prima di entrare in un waterblock, per poi presentarne una decisamente più alta subito all’uscita dallo stesso waterblock. Sempre secondo la stessa logica, la differenza di temperatura del liquido prima e dopo essere entrato nel radiatore debba essere decisamente marcata.Nulla di più falso, in quanto in un circuito l’acqua è sempre in movimento, e non subisce né innalzamenti né tanto meno abbassamenti istantanei di temperatura durante il suo circolare per i vari componenti. In pratica il liquido durante il suo percorso attraverso i vari dissipatori, i tubi ed il radiatore tenderà ad acquisire calore e cederlo contemporaneamente.
    La sua temperatura aumenterà in tutti i punti del circuito in maniera lenta e costante, fino a raggiungere quello che si definisce il punto di “equilibrio termico”. Raggiunto quel “punto”, che equivale ad una temperatura media del liquido contenuto nell’intero circuito, e mantenendo sempre costanti tutte le altre condizioni (temperatura ambiente, velocità e portata della ventola sul radiatore, portata della pompa, carico di lavoro applicato dai chip raffreddati) il circuito di raffreddamento permetterà di dissipare istantaneamente ciascun watt che viene immesso nel circuito dai chip raffreddati..."

    Se non hai problemi di spazio ne budget io mi orienterei su un dual loop solo per una questione estetica.
    Per esperienza non c'è nessuna sostanziale differenza di performance se si adotta una quantità di radiatori adeguata.
    Un esempio su come ho fatto sul mio vecchio pc lo puoi trovare qui:

    Liquid cooled Caselabs Mercury S8

    Primo loop

    Pompa - Cpu - Scheda Madre - Radiatore - vaschetta

    Secondo loop

    Pompa - Cpu - Vga 1 - Vga 2 - Radiatore - vaschetta




  3. #3

    Iscritto dal
    02/10/2015
    Messaggi
    25
    Ciao, andre1,
    anche io sono tendente a creare un doppio loop e decisamente sono orientato verso lo schema n. 4.
    Potendo montare 3 radiatori da 480, il mio dubbio è se nel primo loop (CPU) basta un solo radiatore da 480 e quindi montare gli altri due nel secondo loop (GPU SLI), o viceversa.
    Misurando un pò le temperature delle GPU durante una sessione di gioco (Project Cars, Assetto Corsa, Titanfall o altri) entrambe le Titan X raggiungono temperature tra i 70° e i 78°. La CPU al max 50°-58°.
    Ultima modifica: 16-10-2015 alle 13:56, di Matrix307
    CASE ThermalTake Core X9 Snow Edition | CPU Intel I7 5960X @ 3.5 Ghz | RAM G.Skill 32GB DDR4-2800 | Cooler Noctua NH-DS15S | MoBo Asus Rampage V Extreme | SSD Samsung SM951 AHCI 512GB in M.2 slot + Samsung SSD 850 Pro 512 Gb + Samsung SSD 840 Pro 256 Gb | HDD WD Caviar Red 3 TB | GPU 2 nVidia GTX Titan X 12Gb SLI | Audio Asus Essence STX II 7.1 + Logitech THX 5.1 Z906 + Cuffia Razer Tiamat 7.1 | PSU Corsair AX1200i 1200 Watt | Monitor LG 34UM95 IPS 21:9 34" UltraWide QHD + LG W2253V 22" Full HD

  4. #4
    Maestro del Barbonio
    Iscritto dal
    17/10/2011
    Località
    Bonassola
    Messaggi
    4,786
    L'unica cosa importante è avere la pompa subito dopo e sotto alla vaschetta, ma visto che userai un serbatoio + pompa, non hai questo problema.

    Altra cosa da non sottovalutare è come mettererai i radiatori, infatti se li metti in piedi o con sdraiati ma con i raccordi verso l'alto, avrai meno problemi in fase di spurgo dell'impianto, e meno rischio che restino bolle d'aria imprigionate all'interno con conseguente peggioramento delle prestazioni.

    Io sono per 1 singolo loop, è più semplice da fare, se è per l'estetica, puoi sempre mettere 2 pompe e 2 vaschette nello stesso circuito, avendo così anche una copertura nel caso una pompa dovesse cessare di funzionare.


  5. #5

    Iscritto dal
    02/10/2015
    Messaggi
    25
    Quote Originariamente inviato da Fabius Bile Visualizza il messaggio
    L'unica cosa importante è avere la pompa subito dopo e sotto alla vaschetta, ma visto che userai un serbatoio + pompa, non hai questo problema.

    Altra cosa da non sottovalutare è come mettererai i radiatori, infatti se li metti in piedi o con sdraiati ma con i raccordi verso l'alto, avrai meno problemi in fase di spurgo dell'impianto, e meno rischio che restino bolle d'aria imprigionate all'interno con conseguente peggioramento delle prestazioni.

    Io sono per 1 singolo loop, è più semplice da fare, se è per l'estetica, puoi sempre mettere 2 pompe e 2 vaschette nello stesso circuito, avendo così anche una copertura nel caso una pompa dovesse cessare di funzionare.

    Due radiatori verranno posizionati orizzontalmente in alto nel top del case e il terzo in basso orizzontalmente oppure messo di fianco. Per i connettori vedrò come posizionarli nei radiatori. Per quanto riguarda lo spurgo, se non ricordo male, i modelli Coolgate (https://www.ybris-cooling.it/4x120mm...fpi-480mm.html) hanno una quinta uscita predisposta per lo spurgo aria.
    CASE ThermalTake Core X9 Snow Edition | CPU Intel I7 5960X @ 3.5 Ghz | RAM G.Skill 32GB DDR4-2800 | Cooler Noctua NH-DS15S | MoBo Asus Rampage V Extreme | SSD Samsung SM951 AHCI 512GB in M.2 slot + Samsung SSD 850 Pro 512 Gb + Samsung SSD 840 Pro 256 Gb | HDD WD Caviar Red 3 TB | GPU 2 nVidia GTX Titan X 12Gb SLI | Audio Asus Essence STX II 7.1 + Logitech THX 5.1 Z906 + Cuffia Razer Tiamat 7.1 | PSU Corsair AX1200i 1200 Watt | Monitor LG 34UM95 IPS 21:9 34" UltraWide QHD + LG W2253V 22" Full HD

  6. #6
    mastro capanaro
    Iscritto dal
    02/10/2011
    Località
    in quel de puzzolo
    Messaggi
    1,584
    matrix come ho fatto notare nel tuo tread per quanto riguarda le pompe ne basta una e praticamente hai tutta la prevalenza e portata che vuoi poi se vuoi complicarti la vita fai pure ma io resto dell'idea di avere un solo loop con una pompa performante e silenziosa al tempo stesso
    case: autocostruito-mobo: rampage v extreme-cpu: intel i7 5930k-ram:g-skill 32gb. 3200MHZ-ssd:850 evo da 512gb.+ssd 840 pro da 500gb.-vga:2x gtx 780 hydrocopper- impianto a liquido: rad mo-ra 9x 140+4x120 monsta+4x120 ek+pompa sanso it9+filtri aquacomputer+flussimetri bitspower+tubi e raccordi bitspower-controller ventole:lamptron fc9+aquacomputer 6xt-controller pompa koolance gtr 24v.-ventole enermax-phobya-phantec-akasa-vaschette aphacool-monitor acer predator 32pollici g-sync

  7. #7
    Maestro del Barbonio
    Iscritto dal
    17/10/2011
    Località
    Bonassola
    Messaggi
    4,786
    Sì, hanno la valvola per lo spurgo, quindi non dovresti avere brutte sorprese.


  8. #8

    Iscritto dal
    02/10/2015
    Messaggi
    25
    I Coolgate G2 Radiator 10 FPI - 480mm sono ottimi radiatori, però da test letti on line gli XSPC RX480 Quad Fan Radiator V3 hanno prestazioni migliori. Sicuramente opterò per gli XSPC (dato che hanno 2 ingressi e 2 uscite non è un problema spurgarli).
    CASE ThermalTake Core X9 Snow Edition | CPU Intel I7 5960X @ 3.5 Ghz | RAM G.Skill 32GB DDR4-2800 | Cooler Noctua NH-DS15S | MoBo Asus Rampage V Extreme | SSD Samsung SM951 AHCI 512GB in M.2 slot + Samsung SSD 850 Pro 512 Gb + Samsung SSD 840 Pro 256 Gb | HDD WD Caviar Red 3 TB | GPU 2 nVidia GTX Titan X 12Gb SLI | Audio Asus Essence STX II 7.1 + Logitech THX 5.1 Z906 + Cuffia Razer Tiamat 7.1 | PSU Corsair AX1200i 1200 Watt | Monitor LG 34UM95 IPS 21:9 34" UltraWide QHD + LG W2253V 22" Full HD

  9. #9

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    7,614
    Ma non sono esagerati 3 radiatori da 480 ?
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  10. #10

    Iscritto dal
    02/10/2015
    Messaggi
    25
    Quote Originariamente inviato da Dot_Kappa Visualizza il messaggio
    Ma non sono esagerati 3 radiatori da 480 ?
    Dici che sono esagerati? Forse hai ragione... allora ne monto 4 da 480
    Dai.. scherzo..
    Ho fatto un calcolo: considerando che un radiatore da 120 può dissipare circa 100 Watt (almeno ho trovato questa teoria on line) e la CPU (i7 5960X @ 3,5 Ghz) ne eroga circa 305 Watt, 1 radiatore da 480 serve solo per la CPU. La Titan X ne richiede circa 254 watt.. ne ho 2 in SLI e quindi 508 Watt e quindi gli altri due radiatori da 480 (stando larghi.. meglio abbondare ) servono per le GPU.
    CASE ThermalTake Core X9 Snow Edition | CPU Intel I7 5960X @ 3.5 Ghz | RAM G.Skill 32GB DDR4-2800 | Cooler Noctua NH-DS15S | MoBo Asus Rampage V Extreme | SSD Samsung SM951 AHCI 512GB in M.2 slot + Samsung SSD 850 Pro 512 Gb + Samsung SSD 840 Pro 256 Gb | HDD WD Caviar Red 3 TB | GPU 2 nVidia GTX Titan X 12Gb SLI | Audio Asus Essence STX II 7.1 + Logitech THX 5.1 Z906 + Cuffia Razer Tiamat 7.1 | PSU Corsair AX1200i 1200 Watt | Monitor LG 34UM95 IPS 21:9 34" UltraWide QHD + LG W2253V 22" Full HD


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 07:17.