+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 14
  1. #1

    Iscritto dal
    05/04/2016
    Messaggi
    7

    Nuovo Pc Step by step consiglio per Water Cooling Custom

    Salve a tutti,
    mi sono appena iscritto, avendo letto qualche vostro prezioso intervento in caso di suggerimenti per novellini del watercooling.
    vorrei chiedervi qualche parere su un pc che sto faticosamente assemblando, avendo deciso che era arrivato il momento di aggiornare il mio vecchio PC dopo almeno 7 anni!!!
    Non avevo intenzione di fare una cosa fatta così tanto per fare e quindi mi sono imbarcato in une esborso economico non indifferente preferendo acquistare mese dopo mese i componenti che ritenevo più opportuni.
    Sono arrivato quasi al termine mi mancano poche cose, ed ora mi accingo ad affrontare la questione più delicata, l'impianto di raffreddamento a liquido.
    Non avendo esperienza pregressa nel campo mi sono dato un pò alla lettura ed ho deciso per un sistema custom aperto a future modifiche e con tubi flessibili.
    Inizialmente il loop includerà il solo processore per poi tra qualche mese decidere se inglobare anche la futura scheda video.

    Allo stato attuale la i componenti che ho acquistato sono :
    Case : Corsair Obsidian 900D
    Alimentatore : Corsair AX1200i
    Gruppo di continuità : POWERWALKER VFI1500 LCD ON-LINE
    Motherboard : Asus Maximus VIII Extreme
    CPU : Intetl I7-6700K
    HDD : Archivio Multimediale Seagate ST8000AS0002 8TB
    SSD : SSD Secondario SAMSUNG 850 EVO 256 GB
    SSD : SSD di supporto VERTEX 4 - 128 GB
    Masterizzatore Blu-Ray : Pioneer BDR-209EBK
    Controller Ventole : NZXT SENTRY 2
    Controller Illuminazione LED : NZXT HUE+
    Sistema Raffreddamento RAM DDR4 : CORSAIR AirFlow 2 CMXAF2
    Hub USB Interno : NZXT IU01


    I componenti da acquistare sono:

    RAM : DDR4 64 GB G.Skill Trident Z 3000MHz CL14 Kit Dual Channel
    SSD Primario : Samsung 950 Pro 512GB
    Scheda Video : In stand by fino alla presentazione delle nuove linee Nvidia GP100
    Splitter multiventole PWM : Phobya PWM 8x 4Pin Splitter
    Impianto di Water Cooling : Sistema Personalizzato
    Mouse : Corsair Gaming Scimitar RGB
    Tastiera : Corsair Strafe RGB MX Brown

    Per quanto riguarda il watercooling la mia idea è la seguente :

    Radiatore : EK-CoolStream XE 480 (Quad) in configurazione PUSH con 4 ventole Corsair Sp120 PWM
    in alternativa : EK-CoolStream PE 480 (Quad) in configurazione PUSH/PULL con 8 ventole Corsair Sp120 PWM

    Pompa : EK-XTOP Revo D5 PWM - Plexy
    in alternativa : Mi piaceva l'idea della SANSO PDH 054 12V solo che penso non sia PWM e vorrei una pompa regolabile dalla motherboard. L'idea della Sanso mi era venuta pensando di utilizzare solo raccordi a compressione a sgancio rapido, abbinando la grande potenza della pompa in contrasto con la restrittività dei raccordi. Cmq per le mie esigenze penso le D5 basti.

    Vaschetta : EK-RES X3 250 Reservoir

    Waterblock : EK-Supremacy EVO Elite Edition - Intel 115x
    In alternativa : XSPC RayStorm Pro WaterBlock Intel

    Raccordi : Vorrei utilizzare sia dei raccordi di estensione che angolari per evitare curve nei tubi simulando un percorso simile a quello che si realizza con tubi rigidi.
    Cmq i raccordi a compressione sono
    EK-ACF Raccordo a compressione 10/16mm - Black Nickel
    EK-AF adattatore ruotabile 90° G1/4 Black Nickel
    Vorrei inoltre realizzare un collegamento per lo svuotamento del sistema da collegare subito dopo la pompa che risulta essere il componente più in basso nel loop.
    Ho intenzione di collegare in uscita dalla pompa un Raccordo a T in cui la prima uscita va nel loop mentre la seconda serve da canale per lo svuotamento.
    Sulla seconda uscita del raccordo a T collego una valvola a rubinetto
    Al rubinetto collego un raccordo a sgancio rapido Koolance sgancio rapido maschio BLACK filetto 1/4G QD3-MSG4-BK
    Ovviamente acquist anche un Koolance s. rapido femmina BLACK tubo 10/16mm QD3-F10X16-BK da connettere ad un pezzo di tubo quando serve per lo scarico.

    Tubi : 3 metri di Primochill tubo 10/16 mm Advanced LRT- Crystal Clear

    Penso di essermi dilungato anche troppo vorrei qualche suggerimento e qualche opinione, in quanto ripeto nell'ambito del raffreddamento a liquido è il mio primo approccio.

    Grazie in anticipo

  2. #2

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,185
    Ciao e benvenuto,

    Ti stai costruendo un bel sistema... E la spesa è non da poco.
    Cimentarsi con un impianto così complesso alla prima esperienza sarà arduo, per cui comincia già da adesso ad armarti di pazienza.

    Vedo che hai fatto bene i compiti per casa...
    Per la pompa andrà bene la D5, ma ti sconsiglio di riempirti di angolari, altrimenti diventerà insufficiente.
    Per lo svuotamento hai il mio OK.
    Il vantaggio dei tubi morbidi sono appunto le curve ad ampio raggio che non offrono restrittività misurabile.

    Purtroppo non conosco bene il case, ma credo tu abbia già verificato le dimensioni e la compatibilità dei radiatori con gli spazi. Controlla bene perché potrebbero non entrare (io ho dovuto forare il mio 780T).

    Per i radiatori nel caso ti orienteresti su altre marche?
    Devo rileggermi un po di cose su xtremerigs...

  3. #3

    Iscritto dal
    05/04/2016
    Messaggi
    7
    Ti ringrazio della risposta, in effetti hai ragione la spesa è consistente, ma come dicevo erano anni che non mi dedicavo all'hi-tech ora che ho deciso di farlo preferisco aspettare qualche mese ma costruirmi un PC secondo i miei gusti.
    Tornando alla build, di pazienza ne ho e sto anche leggendo molto, oltre a guardare video, quindi spero di non avere troppi intoppi.
    Il Case è un supertower, e nelle specifiche riesce a montate il radiatore da 480(520) nel parte alta, ho anche controllato con il metro. Il problema è che se monto il 480xe la configurazione deve essere solo push con 4 ventole, altrimenti non rientro nello spessore di ingombro disponibile.
    Essendo un sistema custom potrei considerare altre marche di radiatori anche se avevo scelto l'ek perché risultava al top nei test.

    Per quanto concerne i raccordi angolari ora non ho fatto i calcoli del percorso ma credo che ne servirebbero circa una dozzina per l'intero loop, credi che possano causare un calo di portata eccessivo.? Vorrei cercare di creare un circuito quanto più lineare è possibile, per fattore estetico.
    Tieni presente che ho già personalizzato il case con un pannello di copertura che separa il lato inferiore da quello superiore. L'ho fatto in plexiglas con il logo Asus Rog e la scritta Republic of gamers ritagliata a laser, poi ne ho fatto il wrapping con una pellicola in alluminio nero spazzolato, e l'ho incollato ad un plexiglas bianco diffusore, così applicando 2 strisce led nel lato inferiore mi trovo il fondo centrale con logo illuminato.

  4. #4

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,185
    Complimenti per il midplate... Devi assolutamente postare qualche foto!

    L'XE è un top di gamma e solo push va più che bene.
    Stavo valutando il PE, che mi pare non essere il massimo in P/P e che potrebbe essere sostituito con qualche altro radiatore (ad alto FPI), per cui ha senso il panino.

    12 raccordi misti stringono come 3 WB circa... Troppi per una sola pompa. Valuterei i tubi rigidi piuttosto (puoi fare un impianto misto volendo, usando i rigidi dove possibile), e la Sanso.

  5. #5

    Iscritto dal
    05/04/2016
    Messaggi
    7
    Grazie per i complimenti ma credo siano prematuri senza aver valutato il risultato, :-) come ti dicevo sono un niubbo nel modding, mi intendo di informatica da anni ma nelle modifiche non mi sono mai cimentato.

    Per quanto riguarda il radiatore, è lo stesso ragionamento che avevo fatto io, anche perchè un XE 480 rende meglio di un PE, poi 4 ventole saranno sicuramente meno rumorose di 8 anche tutte in pwm.

    Per quanto riguarda i raccordi era la mia stessa preoccupazione, cmq credo che visto che sto procedendo a step in base al budget che riesco a metterci mensilmente procedero con l'acquisto del radiatore XE, della Vaschetta 250 e della D5, e del waterblock EK supremacy EVO Elite,
    Poi assemblo il tutto e mi cerco il miglior percorso possibile vitando troppe curve e magari curvando i tubi solo quando necessario.

    Il problema dei tubi rigidi è che almeno da quello che ho letto sono un pò più complessi da gestire, non è possibile accoppiarli ai rapporti a compressione, e richiedono un'approccio con un pò più di esperienza, senza contare il fatto che p più facile avere delle perdite.

    Posto qualche scatto appena fatto con lo smartphone al momento non riesco a farti vedere l'effetto con i led perchè non ho installato NZXT HUE+ essendo una delle ultime cose che farò, però qualche giorno fa feci una prova alimentandolo con l'altro pc e la resa è ottima.
    A destra noterai anche un altro pannello sempre fatto in plexiglass wrappato in alluminio che copre il laterale degli slot da 5.25".

    Nuovo Pc Step by step consiglio per Water Cooling Custom-900d-frontview-.jpgNuovo Pc Step by step consiglio per Water Cooling Custom-900d-midplate-b.jpgNuovo Pc Step by step consiglio per Water Cooling Custom-900d-midplate-c.jpg

  6. #6

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,066
    Quote Originariamente inviato da Kinetick Visualizza il messaggio
    Per la pompa andrà bene la D5, ma ti sconsiglio di riempirti di angolari, altrimenti diventerà insufficiente.
    Quote Originariamente inviato da Kinetick Visualizza il messaggio
    12 raccordi misti stringono come 3 WB circa... Troppi per una sola pompa. Valuterei i tubi rigidi piuttosto (puoi fare un impianto misto volendo, usando i rigidi dove possibile), e la Sanso.
    Straquoto Kine e se poi vorrai liquidare anche la scheda video io farei un pensierino alla Sanso IT9 24 V. E' per sempre e reggera' qualunque configurazione di impianto vorrai realizzare in futuro. Io la sto' usando da 4 anni ed e' fantastica.

    (Certo, nel caso della IT9 avrai bisogno di un DC-DC converter 12-24 V con circa 2.5 A. Ma si trovano. In alternativa io uso un alimentatore 220V-24 per i portatili della Apple)
    Ultima modifica: 06-04-2016 alle 17:03, di mm99

  7. #7

    Iscritto dal
    05/04/2016
    Messaggi
    7
    Grazie del consiglio, sulla SANSO sia 12 che 24 V ho alcune riserve relative a :
    1 non è Pwm quindi non la posso gestire tramite la motherboard, eventualmente va su un controller dedicato.
    2 Essendo attualmente (almeno in partenza) un loop dedicato alla CPU ed eventualmente ad una scheda video tra qualche mese (vorrei evitare Sli) probabile che mi orienterò sulla prossima Top di gamma di Nvidia insomma l'equivalente futuro della Titan X oppure della Ti., ho la preoccupazione che essendo la SANSO molto potente possa soffrire di scarsa resistenza e presentare problemi di cavitazione.


    Su un altro forum mi è stato consigliato di evitare le ventole della Corsair e di orientarmi verso le Vardar oppure le Eloop.
    Inoltre mi sconsigliano l'uso di liquido colorato coni tubi Primochill, dicono di andare con distillata.

  8. #8
    mastro capanaro
    Iscritto dal
    02/10/2011
    Località
    in quel de puzzolo
    Messaggi
    1,579
    Quote Originariamente inviato da NeoAnderson Visualizza il messaggio
    Grazie del consiglio, sulla SANSO sia 12 che 24 V ho alcune riserve relative a :
    1 non è Pwm quindi non la posso gestire tramite la motherboard, eventualmente va su un controller dedicato.
    2 Essendo attualmente (almeno in partenza) un loop dedicato alla CPU ed eventualmente ad una scheda video tra qualche mese (vorrei evitare Sli) probabile che mi orienterò sulla prossima Top di gamma di Nvidia insomma l'equivalente futuro della Titan X oppure della Ti., ho la preoccupazione che essendo la SANSO molto potente possa soffrire di scarsa resistenza e presentare problemi di cavitazione

    Su un altro forum mi è stato consigliato di evitare le ventole della Corsair e di orientarmi verso le Vardar oppure le Eloop.
    Inoltre mi sconsigliano l'uso di liquido colorato coni tubi Primochill, dicono di andare con distillata.
    per quanto riguarda il liquido coloratotiti hanno consigliato molto bene per la pompa direi che mm99 ha ragione nel consigliarti la it 9 e per quanto riguarda le ventole direi che aggiungere le enermax(sono un fan accanito)che non fanno affatto schifo esono d'accordo con il buon kinetic per i tubi rigidi perchè dà un senso di ordine nel loop veramente bello.
    Ps: dimenticavo benvenuto nel forum
    case: autocostruito-mobo: rampage v extreme-cpu: intel i7 5930k-ram:g-skill 32gb. 3200MHZ-ssd:850 evo da 512gb.+ssd 840 pro da 500gb.-vga:2x gtx 780 hydrocopper- impianto a liquido: rad mo-ra 9x 140+4x120 monsta+4x120 ek+pompa sanso it9+filtri aquacomputer+flussimetri bitspower+tubi e raccordi bitspower-controller ventole:lamptron fc9+aquacomputer 6xt-controller pompa koolance gtr 24v.-ventole enermax-phobya-phantec-akasa-vaschette aphacool-monitor acer predator 32pollici g-sync

  9. #9

    Iscritto dal
    05/04/2016
    Messaggi
    7
    Grazie del benvenuto, a questo punto se uso acqua bidistillata penso che mi orienterò su tubi bianchi oppure rossi.
    La SANSO it9 ma anche it3 mi intrigano ma le vedo un po' più ostiche da gestire. Per quanto concerne i tubi andrei volentieri con i tubi rigidi ma essendo la mia prima esperienza con impianti a liquido, non vorrei fare danni e onestamente i tubi rigidi richiedono un po' di esperienza in più.

  10. #10

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,185
    La Sanso a 24V te la sconsiglio. Troppo impegnativa... La 12V andrà più che bene...

    Puoi dotarti di un controller con 30W per canale e alimentarla con quello, o lasciarla a 12V fissa tramite alimentatore.
    Per eliminare la cavitazione basterà un po di downvolt nel caso.

    Le ventole della Corsair non sono malissimo. Le Vardar le ho provate con mano e te le consiglio anche se sono scarne come dotazione, le eLoop invece non le consiglio affatto sul radiatore, soprattutto avendone tante tendono ad avere un rumore più marcato...

    Per la questione tubi e additivi fai come preferisci... L'impianto è molto più facile da gestire con la bidistillata, ma l'additivo se di marca non da problemi.

    I tubi rigidi sono molto più affidabili, la rottura è piegarli... E gestire tutti i raccordi! Dipende sempre da quanto vuoi spendere e dal tempo che ci vuoi perdere.


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 07:14.