+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 12
  1. #1

    Iscritto dal
    28/02/2013
    Messaggi
    43

    [Liquid Cooling] - Presentazione

    Ciao a tutti, mi chiamo Vittorio, vi scrivo da Roma e approfitto di questa sezione per presentarmi.

    Appassionato di raffreddamento a liquido sin dalla tenera età, ho provveduto a distruggere hardware faticosamente sudato con i primi "lavoretti" da ragazzino.

    Ho frequentato in modo sporadico ma sempre con grande passione PCTuner.

    In foto la mia seconda "integrazione" mentre veniva testata, risalente al 2003/2004. Purtroppo della prima non ho fotografie.

    [Liquid Cooling] - Presentazione-img_1196.jpg

    Vi chiederò consigli e pareri sulla mia attuale integrazione, per ora vi lascio il video di una "chicca", un prodotto che interesserà pochi e sarà acquistabile a partire dai primi giorni di marzo 2013: Quadro K5000 - EK Watercooling - YouTube

  2. #2
    ADP
    ADP non è in linea
    Il Mod.ificatore
    Iscritto dal
    27/05/2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,938
    Ciao e benvenuto,
    bella la quadro liquidata !!!
    Attendiamo allora le foto della tua attuale configurazione
    ADP Station <---> Black Edition

  3. #3

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,257
    Benvenuto!

    Non farti scrupoli a chiedere.

    Da quello che vedo vuoi preparare una workstation?

  4. #4

    Iscritto dal
    28/02/2013
    Messaggi
    43
    Grazie per il benvenuto!

    La mia attuale integrazione non è particolarmente bella o pulita, diciamo che al momento uso dei raccordi con fascetta (volevo provare quelli a compressione ma al momento di assemblare non li avevo disponibili). L'idea è quella di creare una "killer machine" per SolidWorks 2013 ed alcuni plug-in. I software in questione usano generalmente 1-2 core per come li impiego io, oltre a richiedere molta RAM. Ho lungamente valutato un sistema con un doppio 2687w ma l'ho poi scartato dopo averne provato uno di un collega, per il mio impiego una CPU con 12 core è già abbondante, la ricerca si è spostata sulla massima potenza sul singolo processo.

    Lo scopo era anche quello di ottenere una workstation il più silenziosa possibile: sono state scelte ventole a bassa velocità di rotazione, depotenziate a 7V, e tutto l'hardware è stato installato (a meno del radiatore) all'interno di un Fractal XL prima versione. Un paio di immagini:

    [Liquid Cooling] - Presentazione-20130228_131537-1-.jpg[Liquid Cooling] - Presentazione-3960x-4.5mhz-2hrs-1.350v.jpg

    Il tubo che parte da sotto la scheda video è un supporto che serve a bilanciare il peso del waterblock, in passato mi è capitato di vedere PBC imbarcati e con questo non volevo correre rischi. Potrei rimuoverlo "tirando" i tubi, ma non è una cosa attualmente in programma.

    Il radiatore è all'esterno del case, a circa un metro di distanza, in una zona dove il ricircolo d'aria è costante (sotto la scrivania si tendeva a creare una "cappa di aria calda"), è un 4x140 della Phobya, credo si chiami 1.2 Black.

  5. #5

    Iscritto dal
    28/02/2013
    Messaggi
    43
    Ho provato 3 paste termiche, installate con vari metodi (il mio preferito è il chicco di riso al centro) e, nonostante l'impronta sia sempre buona, tra il core più caldo e quello più freddo resta una differenza di circa 8°...

  6. #6

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,257
    Se cambi la pasta e la differenza è costante dovrebbe essere un "problema" della cpu.
    Avevi un altro dissipatore prima? Quanto era la differenza massima tra i core?
    Se non hai un altro dissipatore ti consiglio di provare a ruotare il WB di 90 e/o 180° e vedere se e quanto cambia la situazione.

  7. #7

    Iscritto dal
    28/02/2013
    Messaggi
    43
    Quote Originariamente inviato da Kinetick Visualizza il messaggio
    Se cambi la pasta e la differenza è costante dovrebbe essere un "problema" della cpu.
    Avevi un altro dissipatore prima? Quanto era la differenza massima tra i core?
    Se non hai un altro dissipatore ti consiglio di provare a ruotare il WB di 90 e/o 180° e vedere se e quanto cambia la situazione.
    Ti ringrazio per la risposta. Mai usato altri dissipatori prima, ho provato a ruotare il WB e non cambia nulla. Sarà la CPU ad essere fatta così.

  8. #8

    Iscritto dal
    28/02/2013
    Messaggi
    43
    Ho quasi ultimato la fase di test prima di poter fare del computer la macchina principale su cui lavorare.

    Purtroppo permane la differenza molto alta di temperatura tra il core più freddo e quello più caldo. Le temperature in fase di elaborazione si mantengono sotto i 60 gradi con le ventole accese (si toccano i 61 sul core più caldo).

    Tanto per prova ho collocato all'inizio della prova il radiatore sotto la scrivania e non di lato, la temperatura dopo un'ora era di circa 7-8 gradi più alta (ho raggiunto i 67) della temperatura con il radiatore spostato in un punto dove il pescaggio era garantito. Senza interrompere la prova la temperatura è scesa, dopo circa mezz'ora, ai 60 gradi "standard" e si è stabilizzata per le 3 ore successive allo stesso valore.

    In pratica è confermato che il radiatore deve poter pescare aria fresca, e non va posizionato ove il ricambio di aria non è buono. Se è posizionato internamente al case è importante che il case sia in un punto ventilato, questo è il mio parere frutto di anni di prove .

  9. #9

    Iscritto dal
    28/02/2013
    Messaggi
    43
    OCCT con AVX:
    Icone allegate Icone allegate [Liquid Cooling] - Presentazione-3960x-4.5mhz-6hrs-1.350v.jpg  

  10. #10

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,257
    Beh, considerando un 33% di prestazioni extra sul processore intel più potente direi che è un ottimo risultato!


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 18:02.