+ Rispondi
Risultati da 1 a 7 su 7

Discussione: H100 da trasformare...

  1. #1

    Iscritto dal
    02/11/2012
    Località
    Salerno
    Messaggi
    1,196

    H100 da trasformare...

    H un h100 che non va più...non si accende..
    Cmq...

    Se smonto il rad 2x120 dal wb/pompa posso utilizzarlo come radiatore con un altro wb che ho (ek supreme hf) e una pompa/vaschetta ?cioe stacco i tubi e lo riutilizzo invece di buttarlo.
    Grazie

  2. #2

    Iscritto dal
    13/03/2012
    Località
    monza
    Messaggi
    1,640
    Puoi farlo, ma sappi che quel rad è interamente in alluminio, non andrà mai d'accordo con un altro rad che solitamente è in rame, o peggio il wubbo, dovrai usare per forza di cose un additivo anticorrosivo oppure un pezzetto di anodo di magnesio che trovi in qualunque fornitore di idraulica e che dovrai piazzare nella vaschetta. Occhio che i beccucci di quel rad sono per tubi da 6/8, dovrai spessorarlo per bene, io l' ho già fatto e tiene bene senza nemmeno bisogno delle fascette: ho lasciato sui beccucci, tagliandoli a filo, i tubetti da 6/8, sopra ho poi messo dei tubi 8/10 e per finire sopra di essi il classico 10/13.

  3. #3

    Iscritto dal
    26/03/2012
    Località
    Altedo (BO)
    Messaggi
    896
    Fattibile, però tieni in considerazione quello che ti ha già detto HeavyDog sopra

    @heavy, questa non la sapevo l'anodo di magnesio da piazzare nella vaschetta... interessante......

  4. #4

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Località
    casa mia (TV)
    Messaggi
    2,059
    uhm anodo in magnesio....come si usa nelle caldaie? cioè tecnicamente si corrode lui e non il resto.....esatto?


    "Passa la neuro direttamente,come esca pensavamo di usare una cpu senza pin"cit. ruggero


  5. #5

    Iscritto dal
    13/03/2012
    Località
    monza
    Messaggi
    1,640
    Esatto, attira su di sé la corrosione galvanica. Solitamente nelle caldaie è situato nella parte superiore. ANODI DI MAGNESIO CON VALVOLA TEST DI CONTROLLO CONSUMO presso Cathodic Protection of Metals srl Casalnuovo di Napoli | Biziz , solitamente si consuma nell' arco di una decina di anni se non di più, forse noi tutti abbiamo cambiato la caldaia prima di sostituire l' anodo. Il costo varia dalle 10 alle 20 € a seconda della lunghezza(quello che ho preso io 30cm 9€) e del filetto.

  6. #6

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Località
    casa mia (TV)
    Messaggi
    2,059
    uhm buono a sapersi....e funziona meglio degli additivi anticorrosivi? perchè so che quello sarebbe da sostituire una volta l' anno


    "Passa la neuro direttamente,come esca pensavamo di usare una cpu senza pin"cit. ruggero


  7. #7

    Iscritto dal
    13/03/2012
    Località
    monza
    Messaggi
    1,640
    Che funzioni meglio o peggio non saprei, se protegge una caldaia per 10 anni....forse fà il suo dovere. Poi la sostituzione del liquido annuale bisognerebbe fare un test e vedere lo stato delle cose col cambio acqua dopo un anno e col cambio dopo 2 anni e vedere che differnza c'è. Magari al produttore fà comodo dire che dopo una anno devi cambiare senno ti si rovina tutto. Detto questo bisogna anche pensare che a fronte di un impianto da centinaia di euro magari 10 euro di additivo all anno si possono spendere anche se inutilmente....


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 08:53.