+ Rispondi
Pagina 1 di 7 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 64
  1. #1

    Iscritto dal
    16/10/2011
    Messaggi
    1,265

    Dissipatore cpu I7-2600k

    Per motivi di gestione e tempo, devo cambiare il raffreddamento della mia cpu abbandonando il liquido. Mi servirebbe un consiglio su che dissipatore usare con un I7-2600k sotto oc (4,5 ghz).

    Importante e' il silenzio. Deve essere più silenzioso possibile. Budget non e' un problema. Deve essere performante e silenziosissimo...

    Grazie mille

  2. #2

  3. #3

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,249
    Quote Originariamente inviato da heavydog70 Visualizza il messaggio
    BeQuiet darkrock Pro C2
    Questo o un noctua con ventole da 12/14. Sono le due marche migliori per l'acustica.

  4. #4

    Iscritto dal
    25/01/2014
    Messaggi
    374
    Se per abbandonare il liquido intendi abbandonare un'integrazione fatta artigianalmente ti posso consigliare un sistema AIO, ultimamente sono migliorati molto, e i vantaggi rispetto alla dissipazione ad aria sono evidenti, il montaggio è veloce e non hai più problemi di pulizia del Loop. Inoltre è uno dei pochi modi in cui potresti tenere quel processore occato a 4,5Ghz senza avere temperature mostruose in Load.
    I5 2500K Stock Frequencies Super Pi Record
    22.8sec 736ms - markserver - I5 2500k @3300Mhz (aria) - LINK
    Felice possessore di Asus P8P67 Deluxe

  5. #5

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    3,563
    Ma pulire il proprio Loop è di grande soddisfazione
    Quoto mark, anche io punterei su un sistema liquido AIO che non richiede grande manutenzione, abbinato a ventole adeguate.
    In alternativa Noctua o simile

    P.S.
    ho dato uno sguardo alle nuove fan noctua 140... niente male, peccato per il prezzo.
    E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.
    Cit. Albert Einstein

  6. #6

    Iscritto dal
    16/10/2011
    Messaggi
    1,265
    Dici che un noctua di fascia alta non riesce a tenere un oc a 4,5 ?

  7. #7

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    3,563
    Se fosse piattaforma 1366 ti garantirei di no ( da possessore di dissipatore noctua e passato a H2O ),
    ma il soket 1155 è meno rognoso su questo aspetto.

    Non ho esperienza con questo soket, aspetta altri pareri.
    Secondo me, se metti a punto la ventilazione nel case puoi fare un buon OC anche ad aria.
    l'unico limite è la rumorosità... se vuoi prestazioni si pagano

    Magari piazzi sul dissipatore delle noctua redux 1500 rpm da 140, 25db non sono male-
    Ultima modifica: 07-06-2014 alle 17:19, di ufomito
    E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.
    Cit. Albert Einstein

  8. #8

    Iscritto dal
    13/03/2012
    Località
    monza
    Messaggi
    1,640
    I dissi ad aria di fascia alta( Nh D14/15, DarkrockPro2, Silver arrow, Alpe.K2) tengono testa eccome anche al miglior AIO.

  9. #9

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    3,563
    Osservando il peso dei dissipatori...
    punterei sull' Alpe.K2

    Poi eventualmente si abbinano ventole migliori.
    E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.
    Cit. Albert Einstein

  10. #10

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,249
    Per il 2600k i consumi in oc sono sempre sotto i 200w, almeno fino a oltre il limite aria/liquido. Per questi wattaggi un buon dissipatore o un buon AIO hanno ottime prestazioni.

    Per il socket 1356 già a 4 GHz siamo oltre i 220/230W. Il consumo sale moltissimo con il voltaggio.

    Da quello che ho visto su CT, e anche leggendo varie review di otreoceano, ad overclock spinti i bitorre e gli ultra-dissipatori riescono a dare qualche grado agli AIO, soprattuto quelli slim. Quelli più curati, spessi, o con radiatori da 240/280 riescono comunque a pareggiare o ottenere risultati migliori.

    Semplificando, é una questione soprattutto legata alla quantità superficié dissipante: chi più ne ha vince.
    Poi é ovvio che l'unione di tecnologie, materiali e qualità giocano un ruolo non secondario e riescono a portare alcuni prodotti in fasce prestazionali superiori o inferiori.

    Personalmente il mio consiglio ricade sui bitorre Noctua o BeQuiet perché sono molto indicati per doppia ventola a bassissimi rpm, e riescono a garantire ottime temperature con una grande efficienza acustica.

    Se andate a vedere su HWupgrade c'é una interessante recensione al riguardo.

    Comunque, dovessi personalmente ricominciare tutto da capo, andrei su un semi-passivo...


 
+ Rispondi
Pagina 1 di 7 1 2 3 ... UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 07:58.