+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 12
  1. #1

    Iscritto dal
    11/12/2014
    Messaggi
    2

    consiglio primo impianto a liquido

    ciao a tutti,
    come prima cosa vorrei farvi i complimenti per il forum che nel tempo mi e' stato di grande aiuto.
    come dice il titolo vorrei acquistare e assemblare il mio primo impianto al liquido per pc.
    la mia configurazione e':

    mobo: asus maximum v extreme
    cpu : intel i7 3770k
    gpu : nvidia gtx 680 ftw
    ali:corsair ax860
    case : bitfenix shinobi xl

    per adesso vorrei liquidare la cpu e la gpu, + in la vedremo magari di ampliare l'impianto.
    ho letto un po di guide e vari post sull'argomento e ho cercato di tirare giu' un progettino.

    https://imagizer.imageshack.us/v2/83...674/MD2Hfk.jpg

    per quanto riguarda le ventole ho adocchiato le bitfenix spectre pro pwm da 120 e 140 mmm,
    faccio presente che le vorrei mettere in push/pull, che ne pensate?
    Naturalmente avrei pensato di modificare il case forandolo sia dietro (per il radiatore da 140 anche se posizionato all'interno del case ) sia sopra
    (radiatore da 360 posizionandolo all esterno),
    la direzione del flusso d'aria sarebbe dall'interno all'esterno del case per tutti e 2 i radiatori.
    poi avrei anche altri dubbi:

    1 facendo il progetto ho notato che andrei ad usare ina marea di connettori a 90° e 45°
    non smorzeranno troppo il flusso del liquido?

    2 il tubo che vorrei usare e' XSPC Tubo 16/11mm - Trasparente vorrei essere sicuro che non si afflosci d'estate.

    3 il liquido che userei e semplice acqua bi/tridistillata acquistata direttamente in farmacia.

    4 per la mia gpu ho trovato in rete solo un modello, prodotto dalla EKWB (EK-FC680 GTX FTW - Nickel) avreste altri da propormi?

    gli store dai quale Acquisterei sono ybris, drako e EK water Blocks,
    credo che il lavoro effettivo (modding del case e assemblaggio) lo faro verso meta' gennaio visto le festività',
    quindi ho tempo per migliorare il progetto, come budget avrei previsto un 700€ ma sinceramente vorrei acquistare parti che poi potrei riutilizzare
    per future configurazioni.
    Rigrazio chiunque voglia darmi una mano.

  2. #2

    Iscritto dal
    13/03/2012
    Località
    monza
    Messaggi
    1,640
    A che pro un push-pull? non serve assolutamente a nulla se non per un puro fattore estetico, almeno finchè si tratta di radiatori a misura standard, inversamente sarebbe solo uno spreco di ventole e di spazio. Aggiungo che le Spectre pro per belle che siano non sono ventole da radiatori, aldilà dei dati di targa dichiarati (moolto ottimistici riguardo a decibel e pressioni) ci sono ventole più adatte a lavorare sui radiatori, ad ogni modo nulla vieta di usarle. Si presuppone che la volontà di "moddare" il case sia dovuto al fatto di farci stare il rad da 60mm completo di push pull, anche qui bisogna vedere se questa tua scelta è dettata da un fattore estetico, a livello pratico penso che quel case ti permetta di inserire 2 radiatori all'interno realizzando cosi una configurazione pulita, ma questa è una mia valutazione personale, anche qui nulla vieta il posizionamente dei rad all'esterno.
    Tornando sempre sul tema della prsaticità se l'obbiettivo di tutto questo è il raggiungimento di buone temperature penso, anzi ne sono quasi certo, che un rad da 45mm (alphacool XT45 360??) e un 240mm (XT45/UT60 240??) sul frontale o sul fondo ti permetterà ugualmente di raffreddare a dovere cpu e gpu, anzi saresti anche fin troppo largo come massa dissipante, adeguata comodamente ad uno sli. Il fatto che dovrai utilizzare molti raccordi ad angolo (non credo che dovrai utilizzarne poi chissà quanti) non avranno granchè effetto sulle portate, anche la Sanso mi sembra un accessorio sovradimensionato (a meno chè non ne sia già in possesso) ti basta una DDC 1Tplus o meglio una D5, vedendo anche che sei orientato su una vasca da bay potresti approfittarne per acquistarne una che inglobi direttamente la pompa, ne guadagni in raccordi, pulizia del loop e semplicità di assemblaggio. Per l'acqua non vedo perchè comprare fantasmagorici intrugli, ti basta della semplicissima distillata da ferri da stiro o batterie, l'importante e cambiare l'acqua all'impianto entro un anno, magari due gocce di amuchina sono gradite.
    Per quello che riguarda la scelta del fullcover la discriminante sarà solo il prezzo o l'estetica, un consilgio su quale è meglio sarebbe ivalido in quanto a prestazioni grosso modo sono tutti sullo stesso piano, chi lavora meglio sulla gpu chi lo fà meglio sui vrm, mediamente vanno tutti allo stesso modo, tra il peggiore e il migliore ci balla una differenza trascurabile, la differenza più che altro sarà data da come lo monterai(stesura della pasta, serraggio..etc..etc..) un wb scarso montato a regola d'arte si presta meglio di un wb performante montato approssimativamente, in ogni caso non sarà difficile fare un buon lavoro, le guide e gli utenti qui ti saranno di aiuto per fare tutto in maniera corretta.
    Per il resto gran bella configurazione, davvero una macchina prestante, merita un bell impianto a liquido

  3. #3
    Maestro del Barbonio
    Iscritto dal
    17/10/2011
    Località
    Bonassola
    Messaggi
    4,786
    Lo schema mi pare che sia ok, solo non capisco che è quella roba tra la pompa e la vga.
    Ovviamente la direzione del flusso sarà:
    Vaschetta -> pompa -> vga -> ecc...

    Per i raccordi, ad esempio se prendi come pompa una Sanso, se ne fotte allegramente, io ne ho molti di più e gira come se niente fosse.

    Non capisco la cosa dell'afflosciarsi d'estate dei tubi.

    Il flusso d'aria migliore per i radiatori è dall'esterno all'interno, perchè così si pescano aria fresca:

    consiglio primo impianto a liquido-1d15a980b67b23ed34140eb32a89bffa.jpg

    Ci vorrebbe anche qualche altra ventola in estrazione nel case.


  4. #4

    Iscritto dal
    17/10/2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,711
    Tra pompa e vga c'è un raccordo T con un raccordo a rubinetto annesso
    Hardware:
    I7 4930k - Rampage IV Extreme
    - 32gb Corsair Dominator Platinum 2133MHz CL9 - ASUS ROG GTX 780 Poseidon Platinum - Samsung 840 EVO 500 - WD Caviar Black 500gb - Thermaltak Toughpower 1500W - Banchetto Tecnofront HWD - BenQ XL2410T - R.A.T.7 - Razer BlackWidow


  5. #5

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,292
    Heavy ha detto tutto... Altro non serve.

    La bidistillata di farmacia se é ad un prezzo onesto io la preferisco alla demineralizzata. Due gocce di amuchina, o al peggio candeggina se vuoi risparmiare, e sei ok!

    Ti sconsiglio in generale il radiatore singolo. Ridurrebbe di poco un delta già basso.

    Anche il flusso d'aria va sicuramente invertito!

  6. #6

    Iscritto dal
    11/12/2014
    Messaggi
    2
    la pompa la aquisto da un amico praticamente nuova a 60€ e con 28 € di vaschetta dovrei avere un bel mulo che duri.
    per il liquido forse non mi son spiegato bene ma volevo mettere solo quella acquistata in farmacia senza nientaltro (magari solo amuchina).
    per i 2 raditori (1 davanti e 1 sopra) sarebbe il massimo ma dovrei rimuovere il comparto hard disk.
    non potrei fare praticamente la configurazione
    indicata da Fabius aggiungendo 3 fan da 120 in estrazione (2 davanti e 1 sotto)?
    che fan utilizzare?
    in push o in pull?
    per il wb della gpu la mia era una richiesta se qualkuno aveva un'altra scelta, perche io per la gtx 680 ftw in rete ho trovato solo quello prodotto dalla ekwb.
    e si , lo sgorbio tra pompa e gpu e uno stilizzatissimo raccordo a T + rubinetto per lo svuotamento.

  7. #7
    Maestro del Barbonio
    Iscritto dal
    17/10/2011
    Località
    Bonassola
    Messaggi
    4,786
    Occhio che di amuchina ce ne vanno 2 gocce.

    Le ventole solitamente sono meglio in aspirazione, messe all'interno e aspirano l'aria fesca da fuori e la fanno passare attraverso il rad:

    consiglio primo impianto a liquido-33-750d_hydro.jpg

    Teoricamente, sarebbe meglio avere la stessa quantità d'aria in entrata ed in uscita, o almeno, che sia maggiore quella in uscita.


  8. #8

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,292
    Quote Originariamente inviato da Fabius Bile Visualizza il messaggio
    Occhio che di amuchina ce ne vanno 2 gocce.

    Le ventole solitamente sono meglio in aspirazione, messe all'interno e aspirano l'aria fesca da fuori e la fanno passare attraverso il rad:

    Allegato 39595

    Teoricamente, sarebbe meglio avere la stessa quantità d'aria in entrata ed in uscita, o almeno, che sia maggiore quella in uscita.

    Per quanto riguarda la gestione dei flussi non è vero quello che dici.
    Ci sono ventole più portate al pescaggio (con portate maggiori) che "vanno meglio" in aspirazione, le ventole più dedicate alle alte pressioni invece sono più adatte a spingere aria attraverso masse dissipanti.
    Come si vede dalle foto le ventole soffiano nell'altro senso, spingendo l'aria calda all'esterno.
    Questo perchè hai 400/500W di schede video che pompano aria calda nel case che necessita di essere espulsa.
    Per permettere che questo avvenga efficentemente si consiglia sempre di tenere il case con "pressione positiva" questo significa avere "più aria immessa che espulsa". Ovviamente questo non è esattamente quello che accade, ma questa configurazione permette che l'aria calda esca naturalmente dal case spinta da quella fresca...

    ...questo a patto che ci sia una corretta gestione dei flussi.
    In ogni caso un utente esperto che sa quello che fa può gestire una configurazione come quella suggerita da te, ma richiede attenzione e sapere cosa si fa... e io in ogni caso la consiglio solo per chi mette anche le schede video a liquido, non necessitando quindi di un importante flusso di aria nell'area delle vga.

  9. #9
    Maestro del Barbonio
    Iscritto dal
    17/10/2011
    Località
    Bonassola
    Messaggi
    4,786
    La foto era puramente indicativa (la prima che ho trovato) per far capire meglio il flusso d'aria che intendevo.

    E' vero che ci sono ventole apposite che funzionano emglio per il push o per il pull, il mio era solo un discorso generale, nel caso si avesse una ventola "normale", se è per quello, anche le alette dei radiatori possono influire sulla scelta e l'orientamento delle ventole.

    Sulla "pressione positiva", ho sempre saputo il contrario, e cioè che l'aria fresca comunque entrava grazie al "risucchio" delle ventole in espulsione, senza far "stagnare" all'interno l'aria calda.


  10. #10

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,292
    Il termine pressione positiva é un pò vago e sta ad indicare che la pressione del case é maggiore di quella ambientale (quindi probabilmente si riferisce ad un differenziale positivo). Questo avviene perché si inserisce più aria di quella che viene espulsa (generando una zona di aria più densa all'interno del case, quindi a maggior pressione).
    Di conseguenza, per la naturale tendenza all'equilibrio, l'aria viene espulsa da case in maniera non forzata per scaricare questo eccesso di pressione.

    Il sistema che tu dici é in genere quello a pressione negativa.


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 22:02.