+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 12
  1. #1

    Iscritto dal
    04/11/2011
    LocalitÓ
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,871

    Amplificatore autocostruito che ronza

    Buongiorno a tutti,
    Ho progettato e costruito un amplificatore per cuffie in classe A, composto da uno stadio d'ingresso con 1 fet e l'uscita con un mosfet e un generatore di corrente costante.
    L'amplificatore funziona correttamente tuttavia ronza a 100 Hz o 50Hz.
    Premetto che la scatola Ŕ costruita interamente in legno.

    Ho modificato il cablaggio utilizzando un unico punto dove collegare tutte le masse, se non collego all'ingresso del fet il condensatore di disaccopiamento e il potenziometro il sistema non ronza ma Ŕ presente unicamente un debole fruscio ( Con un condensatore nell'ordine dei pF in parallelo al gate del fate dovrei riuscire a eliminarlo?).
    Se collego il potenziometro e i condensatori di filtro il sistema ronza.

    Ho provato a collegare il case del potenziometro al ground ma nulla.
    Collegando il dissipatore a ground e il ground a terra sono riuscito a ridurre leggermente il ronzio.

    Per ora non ho ancora collegato le boccole di ingresso.
    I collegamenti tra il potenziometro e l'amplificatore Ŕ fatto con un cavo schermato della lunghezza di circa 10cm.

    Avete qualche consiglio?
    Se volete posso postare le fotografie del lavoro.

    Saluti

  2. #2

    Iscritto dal
    07/09/2011
    LocalitÓ
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,393
    Con che lo alimenti? Rete o batterie?

    I 100Hz di solito sono il ripple dopo il ponte a diodi che si infiltra, e in quel caso la soluzione Ŕ verificare che l'alimentatore sia adeguato a supportare il carico e che la capacitÓ livellante sia corretta.

    Se il problema Ŕ quello, alimentandolo a batterie il ronzio sparisce.
    "Motore danza - sento giÓ - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino Ŕ nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico Ŕ un vigliacco"

  3. #3

    Iscritto dal
    21/05/2015
    LocalitÓ
    Padova
    Messaggi
    97
    comunque DEVI postare le fotografie del lavoro

  4. #4

    Iscritto dal
    04/11/2011
    LocalitÓ
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,871
    Quote Originariamente inviato da Darlington Visualizza il messaggio
    Con che lo alimenti? Rete o batterie?

    I 100Hz di solito sono il ripple dopo il ponte a diodi che si infiltra, e in quel caso la soluzione Ŕ verificare che l'alimentatore sia adeguato a supportare il carico e che la capacitÓ livellante sia corretta.

    Se il problema Ŕ quello, alimentandolo a batterie il ronzio sparisce.
    Lo alimento con un trasformatore torroidale da 24V 50VA situato nella stessa scatola dell'ampli. Per il filtraggio utilizzo 2 condensatori da 10 000uF in parallelo. L'assorbimento del sistema dovrebbe essere intorno ai 200mA a 30V.

    Grazie di cuore

  5. #5

    Iscritto dal
    20/10/2011
    LocalitÓ
    non ricordo
    Messaggi
    5,383
    Spegni il trafo e dicci se
    il ronzio finisce prima che si spegne completamente l'ampli.

  6. #6

    Iscritto dal
    04/11/2011
    LocalitÓ
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,871
    Ho spento l'amplificatore, dopo averlo spento il ronzio continua (sembra aumentare leggermente) fino a sparire (immmagino che sia perchŔ i condensatori scaricano completamente).

    Edit:
    Lo schema che ho sviluppato Ŕ il seguente:
    Amplificatore autocostruito che ronza-amplificatorecuffiev3.jpg

  7. #7

    Iscritto dal
    20/10/2011
    LocalitÓ
    non ricordo
    Messaggi
    5,383
    Non so dirti. La migliore prova che puoi fare Ŕ alimentare a batteria. Se non ronza sai che il problema Ŕ la parte alimentatore.

    Comunque il ronzio a cui faceva riferimento Darla, se stacchi la corrente sparisce subito.
    Ultima modifica: 28-09-2015 alle 13:25, di DeltaDelta

  8. #8

    Iscritto dal
    07/09/2011
    LocalitÓ
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,393
    Quote Originariamente inviato da Bambinz Visualizza il messaggio
    Ho spento l'amplificatore, dopo averlo spento il ronzio continua
    Allora non credo si tratti di ripple, quasi di sicuro anche a batteria lo sentirai ugualmente.. se sei sicuro che non si tratta di loop di massa, propenderei per una autoscillazione, ma non conosco tanto bene i circuiti a mosfet.
    "Motore danza - sento giÓ - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino Ŕ nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico Ŕ un vigliacco"

  9. #9

    Iscritto dal
    04/11/2011
    LocalitÓ
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,871
    Quote Originariamente inviato da Darlington Visualizza il messaggio
    Allora non credo si tratti di ripple, quasi di sicuro anche a batteria lo sentirai ugualmente.. se sei sicuro che non si tratta di loop di massa, propenderei per una autoscillazione, ma non conosco tanto bene i circuiti a mosfet.
    Ho provato con l'ingresso a massa il rumore Ŕ presente.

    In aggiunta ho provato a spostare il trafo e il rumore diminuisce.
    Ho provato a ricoprire il trafo di carta alu (so che serve a poco a confronto con il ferro) ma il rumore con l'ingresso a ground Ŕ diminuito fortemente.
    In aggiunta, con l'ingresso in aria, il rumore Ŕ ancora forte ma cambia di intensitÓ se collego la alu alla massa o no.

    Quindi penso che sia il trafo, devo recuperare una scatola di ferro per schermarlo.

  10. #10

    Iscritto dal
    20/10/2011
    LocalitÓ
    non ricordo
    Messaggi
    5,383
    Sý. Evidentemente il tuo toroide fa da antenna. Ma dovresti avere il ronzio dei 50hz.
    Ad ogni modo, prima dei 2 condensatori da 10000 devi filtrare i 50 e i 100hz con 2 condensatori appositi verso massa. Magari cosý risolvi senza muovere nulla.


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 21:47.