+ Rispondi
Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 26
  1. #1
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,595

    Primissima prova Press 'n' Peel. Dubbi enormi

    Ciao ragazzi, chiedo il vostro aiuto che davvero mi sembra tutto strano.
    Questa è la mia primissima volta con la PNP.
    Premetto che il ferro da stiro ha il termostato rotto o meglio la manopola,
    tempo fa lo smontai e sistemai la temperatura quasi al massimo, che poi era
    quella che usava sempre mia madre, quindi credo che i famosi 180 gradi ci siano tutti.

    Bene, visto che non mi va di perdere tempo a fare esperimenti con un foglio che i
    nostri "cari" connazionali ti vendono anche 4 euro, prima di andare avanti vi
    espongo i miei dubbi. Per i curiosi i fogli li ho presi in Canada, 10 fogli quasi
    22 euro, compreso trasporto, e scusate se è poco.

    Inizialmente ho pulito come sempre faccio la basetta, in questo caso ho dato anche
    una mano di carta vetrata a grana fina (quella che avevo, la 320).
    Poi ho fatto scaldare il ferro finchè staccava e l'ho scaldata, non ricordo per
    quanto tempo, direi una trentina di secondi, ed era già abbastanza calda.

    Ho messo sopra la PNP e l'ho stirata, interponendo uno straccio fino, per circa 4 minuti.
    Prima che lo diciate voi, io so stirare eh? Ho anche avuto un sarto in casa...
    A questo punto era impossibile tenere in mano la basetta.
    Infine sotto l'acqua corrente, trenta secondi e passa, e la PNP è venuta via facilmente,
    senza nessun problema apparente.

    Le prime sono delle foto con la fotocamera, l'ultima è allo scanner a 300dpi, quindi le misure
    sono realissime.
    Chiaramente l'ingrandimento mette in risalto particolari che a occhio nudo non si vedrebbero,
    ma non sono soddisfatto. Già quando guardavo la basetta sotto l'acqua, sembrava tutto
    "ingrossato", quasi sbavato. Ed è quello che sembra da queste foto, confrontando col disegno.
    Addirittura poi la differenza delle misure tra il disegno stampato e il rame sono inaccettabili,
    se ci fossero state piste fine e vicine, sarebbe stato un unico corto.
    Le piste ingrandiscono del 20%, i fori rimpiccioliscono almeno della metà. non è normale.
    Non ci siamo per niente,non può essere che vengono a tutti così, ma non mi spiego cosa potrei aver sbagliato.

    Primissima prova Press 'n' Peel. Dubbi enormi-misure.jpgPrimissima prova Press 'n' Peel. Dubbi enormi-pnp.jpgPrimissima prova Press 'n' Peel. Dubbi enormi-rame.jpg
    La firma è morta.

  2. #2

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    8,422
    320 di grana non è fine, è grossa come il sale per l'acqua.
    Prendine dell'altra oppure una di quelle pagliette in acciaio.

    Non capisco perchè misuri sul rame le dimensioni, quando ti esce dalla stampante non puoi farlo?
    90 su 100 hai un problema di rapporto in fase di stampa.

    Terza cosa, non conosco bene il metodo ma mi par troppo tempo a scaldare il tutto e soprattutto la base troppo calda.
    Oltre a questo non riporti mai di aver premuto il disegno, tipo laminatrice, ma solo di passarci il ferro.
    IMHO questo con l'aggiunta di una base molto ruvida ti crea problemi alla fine del prodotto.

    ps: evita di rovinare tutto con l'acqua e lascia raffreddare.

  3. #3

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,396
    Ciao, uso anche io il pnp e se le piste risultano sbavate o più grosse del normale, intendo più grosse di quando sono state stampate, i motivi possono essere:

    - troppo toner usato in fase di stampa

    - pressione/tempo di stiratura eccessivo

    - nulla che tenesse fermo il foglio blu durante la stiratura (io uso del nastro carta)


    Purtroppo il pnp non è una scienza esatta, occorrono varie prove prima di affinare la tecnica, si va per tentativi.


    Il vantaggio è che se un transfer viene male, in due minuti ripulisci la basetta con il diluente nitro e sei pronto per un nuovo tentativo


    Comunque concordo con worms di controllare anche il rapporto di stampa sul programma che usi per fare le piste, fai qualche prova su carta comune per verificare di non avere settato qualche impostazione che sballa le dimensioni
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  4. #4
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,595
    Quote Originariamente inviato da worms Visualizza il messaggio
    320 di grana non è fine, è grossa come il sale per l'acqua.
    Prendine dell'altra oppure una di quelle pagliette in acciaio.

    Non capisco perchè misuri sul rame le dimensioni, quando ti esce dalla stampante non puoi farlo?
    90 su 100 hai un problema di rapporto in fase di stampa.

    Terza cosa, non conosco bene il metodo ma mi par troppo tempo a scaldare il tutto e soprattutto la base troppo calda.
    Oltre a questo non riporti mai di aver premuto il disegno, tipo laminatrice, ma solo di passarci il ferro.
    IMHO questo con l'aggiunta di una base molto ruvida ti crea problemi alla fine del prodotto.

    ps: evita di rovinare tutto con l'acqua e lascia raffreddare.

    Ciao Worms...
    misuro sul rame perchè il foglio stmapato è perfetto, ma quando lo stiro ingrossa tutto, mi pareva chiaro...
    il procedimento che ho fatot è quello che ho trovato in giro...se non lo sanno nemmeno quelli che lo scrivono
    allora siamo a posto. Ammesso che la base sia ruvida per via della carta vetrata troppo grossa, non capisco
    perchè e come faccia ingrossare le piste.
    La firma è morta.

  5. #5
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,595
    Quote Originariamente inviato da Darlington Visualizza il messaggio
    Ciao, uso anche io il pnp e se le piste risultano sbavate o più grosse del normale, intendo più grosse di quando sono state stampate, i motivi possono essere:

    - troppo toner usato in fase di stampa

    - pressione/tempo di stiratura eccessivo

    - nulla che tenesse fermo il foglio blu durante la stiratura (io uso del nastro carta)


    Purtroppo il pnp non è una scienza esatta, occorrono varie prove prima di affinare la tecnica, si va per tentativi.


    Il vantaggio è che se un transfer viene male, in due minuti ripulisci la basetta con il diluente nitro e sei pronto per un nuovo tentativo


    Comunque concordo con worms di controllare anche il rapporto di stampa sul programma che usi per fare le piste, fai qualche prova su carta comune per verificare di non avere settato qualche impostazione che sballa le dimensioni

    Ciao doppiotransistor
    per il troppo toner non so come fare visto che la stampate è settata a default al minimo.
    il foglio stava fermissimo...

    infine ripeto, lastampante esce i files perfetti, su carta o su pnp, il problema è solo quando la stiro.ok?
    grazie per i consigli, farò una prova che ho in mente...
    ora smetto che ho usato troppe faccine e devo restituire il pc....
    La firma è morta.

  6. #6

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    5,404
    la carta vetro usala più fine, ma non credo sia questo il prob

    fissa meglio il sandwith

  7. #7

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    8,422
    Imho è il troppo calore unito al tempo di posa

    Darla ma non avevi fatto la macchinetta per automatizzare questo procedimento?? Ti ricordi temperature / tempo per il trasferimento??

  8. #8

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,396
    Quote Originariamente inviato da worms Visualizza il messaggio
    Darla ma non avevi fatto la macchinetta per automatizzare questo procedimento?? Ti ricordi temperature / tempo per il trasferimento??
    Si alla prima, no alla seconda


    Però sul thread dovrebbe essere riportato tutto


    Tieni conto che il termostato che ho usato è molto basilare e non è precisissimo, il suo scopo più che altro è non cuocermi il riscaldatore


    Il tempo comunque non è mai una costante, specie usando i fogli patinati (di fogli blu ne ho ma non li ho mai provati su Giovanna™ ora che ci penso )
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  9. #9
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,595
    Piccolo aggiornamento
    Ho deciso di sacrificare un pezzetto di pnp per una prova, meno di un minuto di stiratura, lo so che
    è troppo poco, ma ora ho capito... non si è trasferito tutto bene ovviamente ma nessun problema
    di piste ingrossate, quindi ora smonterò il ferro per spostare il termostato e credo che troverò
    le giuste temp e tempi. Vi terrò al corrente.
    La firma è morta.

  10. #10
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,595
    Eureka!!! Non ci crederete ma ho variato solo i tempi, 10 secondi di preriscaldamento e poco più di 30 secondi
    di stiratura e viene perfetta! A presto con le foto.
    La firma è morta.


 
+ Rispondi
Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 07:44.