+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 13

Discussione: Relè elettronico

  1. #1

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    7,628

    Relè elettronico

    Ho un relè meccanico che pilota le luci del corridoio tramite tre pulsanti.

    Spesso e volentieri l' accensione e/o lo spegnimento delle luci provoca un interferenza che causa la perdita del segnale hdmi del sintoampli

    Pensavo di sostituire il relè meccanico con uno elettronico, che dite ?
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  2. #2

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,396
    Io suggerirei prima di usare cavi decenti, se lo scintillio del relè disturba il segnale hdmi vuol dire che fa schifo la tv, che fa schifo il sintoampli, che fanno schifo i cavi o che fa schifo tutto l'insieme

    Potresti anche provare a mettere un condensatore di piccolo valore in parallelo ai contatti del relè, dovrebbe smorzare il ritorno induttivo, di che lampade parliamo?
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  3. #3
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,771
    Un condensatore su contatti 230 V ac? boh non lo trovo furbo.
    il relè statico passo passo... non so quanto costa, ma penso non poco.
    verifica comunque l'insieme hdmi.
    Inverti anche la spina di alimentazione apparecchi, non si sa mai.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  4. #4

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,396
    Su alcuni apparecchi con carichi altamente induttivi mettono di fabbrica i condensatori in parallelo all'interruttore, per evitare una sua fine prematura...
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  5. #5

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    7,628
    Il condensatore l'ho visto su alcuni schemi di installazione. Al momento sul mio impianto non è presente.

    Ma come Darla, tu non eri contro i cavi con inserti di kriptonite, predisposizion rgb e a rispario energetico?!

    Effettivamente non credo di aver investito più di 10€ per tre cavi
    Due sono della stessa famiglia e belli spessi, il che mi farebbe pensare che siano un po più schermati, mentre il terzo è un po più smilzo.
    Forse è proprio quest ultimo l'anello debole.

    Faccio qualche test e vi dico
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  6. #6

    Iscritto dal
    04/11/2011
    Località
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,872
    Penso che la sua filosofia sia spendere il.giusto, non troppo ma nemmeno troppo poco.

    Inviato dal mio EVA-L09 utilizzando Tapatalk

  7. #7

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    7,628
    Partendo dal fatto che veicola un segnale digitale non mi son fatto troppi problemi.

    Ho escluso il cavo più sottile ed il disturbo sembra sparito seguiranno ulteriori test.
    Voglio provare a rimetterlo aggiungendo un cilindretto di ferrite che ho in giro.
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  8. #8

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,396
    Quote Originariamente inviato da Dot_Kappa Visualizza il messaggio
    Ma come Darla, tu non eri contro i cavi con inserti di kriptonite, predisposizion rgb e a rispario energetico?!

    A tutto c'è un limite cazzarola "spendere il giusto per un cavo" non vuol dire comprare quelli dei cinesi a 50 cent/metro

    Quote Originariamente inviato da Dot_Kappa Visualizza il messaggio
    Partendo dal fatto che veicola un segnale digitale non mi son fatto troppi problemi.
    Si è vero che è un segnale digitale, ma ha un'ampiezza di banda molto elevata (che si traduce in una elevata frequenza di trasmissione) e i segnali sono a livello 0-5V se non ricordo male, e questo lo rende più sensibile alle interferenze rispetto a molti segnali analogici; la differenza la fa principalmente il livello a cui viaggiano i segnali, ad esempio le reti ethernet hanno pochi problemi anche su distanze lunghe con cavi poco schermati perché la trasmissione è simile a quella delle seriali 485, dove un 1 è una tensione positiva e uno 0 è una tensione negativa, quindi ci sono poche possibilità che la ricevente interpreti male.
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  9. #9
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,771
    Mi consenta... no....
    Non è che il livello (5 V) sia un problema, altrimenti il protocollo 232 che usa livelli da -12 a +12 V dovrebbe riuscire a fare decine e decine di metri, mentre a 9600 non va oltre i 15 mt.
    I fattori sono molteplici, uno è l'impedenza dei circuiti, più è bassa più è insensibile ai disturbi, poi essendo un segnale digitale che va da 0 a 1 in tempi brevissimi la capacità intrinseca del cavo fa la parte del leone, parte un segnale a fronti ripidi e arriva una sinusoide (esagero) tuttavia quando il segnale viene distorto diventa più sensibile agli spikes.
    Ormai si parla di Mbps e si viaggia verso il Gbps.... questo è il progresso.
    Il 485 lavora su 120 ohm di carico, difficile introdurre un disturbo su quella resistenza. Ovvio con i suoi limiti di velocità
    Mio parere, non wikipedia.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  10. #10

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,396
    Quote Originariamente inviato da Ciskopa Visualizza il messaggio
    Non è che il livello (5 V) sia un problema, altrimenti il protocollo 232 che usa livelli da -12 a +12 V dovrebbe riuscire a fare decine e decine di metri, mentre a 9600 non va oltre i 15 mt.
    15 metri sono già una distanza ragguardevole, a paragone la USB (0-5V) arriva ai cinque metri con molta fatica, solo se usi cavi buoni e se ti accontenti di perdere in velocità, oltre è praticamente d'obbligo usare ripetitori attivi, e la USB ha una larghezza di banda molto inferiore a HDMI...
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 10:08.