+ Rispondi
Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 37
  1. #1

    Iscritto dal
    27/03/2017
    Località
    Genova
    Messaggi
    25

    Portatile troppo caldo?

    Non sapevo dove inserire questa discussione
    Allora, da un po' di tempo noto che il mio portatile scalda un sacco. Io lo tengo sempre un pochino sollevato, non è mai appoggiato in orizzontal perchè sapevo che aiutava il ricircolo di aria.
    Ora mi son scaricata un programmino per le temperature, controllo e me onestamente paiono eccessive...
    Anche le ventole mi sembrano più rumorose del solito,
    Allego figura di screen t

    Portatile troppo caldo?-1.jpgPortatile troppo caldo?-2.jpg

    Cosa ve ne pare?Voi cosa mi suggerite di fare?

  2. #2
    Leonardo
    Iscritto dal
    19/07/2013
    Messaggi
    3,392
    Già oltre i 70 gradi di temperatura massima vuol dire che c'è un problema.

    E' probabile che la pasta termoconduttiva si sia seccata, peggiorando lo scambio di calore tra CPU e dissipatore, e quindi vada cambiata.
    Altro problema potrebbe essere la polvere tra le alette del dissipatore.

    Purtroppo andrebbe smontato il PC per effettuare entrambe le operazioni.

  3. #3

    Iscritto dal
    27/03/2017
    Località
    Genova
    Messaggi
    25
    Eh avevo letto in effetti... dici che è una cosa fattibile da sola o meglio portarlo dal tecnico? Loro fanno questo tipo di cose anche? O c'è bisogno di un nerdone che ci si impegni?

  4. #4

    Iscritto dal
    21/05/2015
    Località
    Padova
    Messaggi
    96
    questo ? https://www.youtube.com/watch?v=ENjW78pM7VA si è necessario smontare un pò di roba, ma neanche troppa... (es. la scheda madre non è da toccare e questo è un bene)

  5. #5

    Iscritto dal
    27/03/2017
    Località
    Genova
    Messaggi
    25
    No un file scritto diciamo, però riporta ad un altro forum e non so se posso postarlo. Però mi vedrò anche questo video.
    Io il fisso lo smontavo e lo pulivo, ma è un'altra cosa...

  6. #6
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,342
    Fai una semplice prova: con l'aspirapolvere da sotto, dove vedi che c'è la ventola, non metterlo al massimo e non appoggiarlo totalmente alla carcassa del portatile.
    Se c'è molta polvere, sicuramente ne rimuoverà altrettanta, e se il problema fosse quello, le temperature scendereanno considerevolmente.
    Altrimenti come ti ha consigliato MentalBreach sarebbe da controllare la pasta termoconduttiva. Ad essere pignolo, non mi è mai capitata una situazione del genere,
    nel senso della pasta secca, quasi sempre è stata solo la polvere.
    La firma è morta.

  7. #7
    Leonardo
    Iscritto dal
    19/07/2013
    Messaggi
    3,392
    Quote Originariamente inviato da Liquirizia0 Visualizza il messaggio
    Eh avevo letto in effetti... dici che è una cosa fattibile da sola o meglio portarlo dal tecnico? Loro fanno questo tipo di cose anche? O c'è bisogno di un nerdone che ci si impegni?
    La pulizia della ventola non è molto impegnativa, basta avere pazienda ed un po' di manualità nello smontare/rimontare elettrodomestici.
    La sostituzione della pasta termica è già più complicata.

    Ovviamente entrambi i discorsi variano a seconda del modello del portatile (ad esempio un MacBook Air è molto più difficile da smontare rispetto al mio "normale" HP). In entrambi casi, però, basta una piccola svista per danneggiare irrimediabilmente qualcosa, quindi esegui le operazioni a tuo rischio e pericolo.

    - - - - -

    Quote Originariamente inviato da franziscko Visualizza il messaggio
    [...] Altrimenti come ti ha consigliato MentalBreach sarebbe da controllare la pasta termoconduttiva. Ad essere pignolo, non mi è mai capitata una situazione del genere,
    nel senso della pasta secca, quasi sempre è stata solo la polvere.
    E' un caso limite e spesso non necessario perchè la polvere fa ben più danni: depositandosi lentamente, il problema diventa evidente solo quando la ventola diventa una turbina.
    Dopo la pulizia la differenza rispetto alla situazione precedente è così elevata che si ritiene inutile sostituire anche la pasta termoconduttiva.

    Purtroppo le paste montate dai produttori sono di scarsa qualità, se addirittura non sono dei semplici pad termici.
    La pulizia e la sostituzione di questa robaccia con una pasta termoconduttiva di buona qualità permette di ottenere un abbassamento di temperatura nell'ordine dei 5 gradi: possono sembrare pochi, ma sono molto importanti per la longevità dei componenti.

  8. #8
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,342
    sisi, d'accordissimo, solo che, davvero, è una cosa che non mi è mai capitata, non è così diffuso come della semplice polvere che con gli anni ostruisce tutto.
    informiamo anche la nostra amica che nella malaugurata ipotesi che fosse la pasta termoconduttiva, bisogna smontare totalmente il computer, cosa che qualcuno
    potrebbe chiederle prezzi non proprio "umani".
    Ad esempio, io non ho l'attrezzatura e quindi non ci penso per niente, ma per sostituire il connnettore di alimentazione dalle mie parti si pappano 100 euro puliti,
    considerando che il connettore lo trovi a 15 euro scarsi...
    La firma è morta.

  9. #9

    Iscritto dal
    27/03/2017
    Località
    Genova
    Messaggi
    25
    Difatti il tecnico mi ha stimato una spesa di 80€. Che nella mia ignoranza sono anche contenta di dare per carità. Uno se vuole risparmiare impara a fare le cose da solo. Posto che abito in un paese di 3000 abitanti e lui é l'unico in paese e se dovessi anche muovermi in un paese accanto per risparmiare 20€ ce li rimetto in benzina o altro. (certo se mi dicessero che me lo fanno a 20/30€ allora si che mi converrebbe per dire, ma sull'ordine delle 60€ nemmeno più di tanto).
    Proverò intanto a pulire la ventola a questo punto che male non fa e vedere se recupero qualche grado. Sulla pasta però non me la sento sproprio, ho visto il video dove il pc viene smontato e onestamente per quanto possa seguire le istruzioni non mi.prenderei mai questa responsabilità di staccare e rimuovere cosi tanti cavettini e componenti e lavorare con materiali che non ho mai visto, dovrei comprare etcetc.

  10. #10

    Iscritto dal
    27/03/2017
    Località
    Genova
    Messaggi
    25
    Non riesco nemmeno a svitare la prima vite...ho mezzo distrutto i mini cacciaviti di mio padre senza muoverla di un mm


 
+ Rispondi
Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2017 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 12:31.