+ Rispondi
Risultati da 1 a 8 su 8
  1. #1

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    Now in Padua province
    Messaggi
    596

    Alimentatore ATX moderno

    Chiedo, Gli ali ATX moderni hanno ancora bisogno della resistenza sui 5V (o dove andava che non mi ricordo) per erogare senza andare in protezione?

  2. #2

    Iscritto dal
    12/12/2011
    Messaggi
    58
    Non è che andavano in protezione, senza carico sulla +5, caricando solo la +12, lavoravano sbilanciati. Poi probabilmente in quelle condizioni essendo le uscite non stabilizzate qualche modello andava anche in protezione da sovratensione o sottotensione. Sui moderni intesi come roba di 2-3 anni a questa parte onestamente non so, ma credo che lo schema base di funzionamento sia sempre quello per cui sia sempre la stessa cosa. Ne ho modificato uno che avrà sui 5 anni proprio 3-4 mesi fa che mi serviva la 12V per un frigo portatile, quelli che si collegano in macchina, mi son fatto l'alimentatore per collegarlo alla rete elettrica, e anche questo senza alcun carico sulla 5V mi dava la 12V a cirva 11.2V e la 5V a 4.6-4.7 non ricordo bene. Ho applicato 1 Amp sulla 5V per farlo lavorare bene. Però secondo me un discorso generale non esiste, dipende dall'alimentatore come è fatto, ma tanto a provare ci metti un attimo.

  3. #3
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,653
    La "leggenda" del carico sulla 5 volt è in parte vera e in parte no.
    Molti di quelli che dicono che serve non sanno nemmeno il motivo, io personalmente avendo modificato più di un ATX per farci alimentatori variabili potenti e leggeri, mi sono preso il fastidio di capirne il motivo.
    In primis ci sono alimentatori che non si avviano affatto senza un carico, quelli non sono molto affidabili per farne alimentatori, ti ritrovi spesso con l'alimentatore spento.
    Il problema dello spegnimento senza carico è dovuto all'intervento della protezione overvoltage, che legge la 5 volt e se sale oltre un certo valore blocca il tutto per evitare danni.
    Alimentatori migliori leggono le due a volte 3 tensioni, 5 12 e 3,3.
    Essendo comunque le tensioni generate dallo stesso trasformatore è logico che un carico solo su un ramo, 12 volt ad esempio, costringono il sistema a compensare il PWM, che ovvio si ripercuote sulla 5 volt che potrebbe salire oltre il limite OV.
    In teoria basta anche un piccolo carico per evitare che picchi di commutazione carichino i condensatori di livellamento, che essendo senza carico conservino la tensione e facciano intervenire la protezione.
    Questa la spiegazione, qualora servisse a qualcosa, una lampadina anche a 12 volt sul ramo 5 farebbe il suo sporco lavoro.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  4. #4

    Iscritto dal
    12/12/2011
    Messaggi
    58
    Quote Originariamente inviato da Ciskopa Visualizza il messaggio
    Essendo comunque le tensioni generate dallo stesso trasformatore è logico che un carico solo su un ramo, 12 volt ad esempio, costringono il sistema a compensare il PWM, che ovvio si ripercuote sulla 5 volt che potrebbe salire oltre il limite OV.
    Ma non è detto che la 5V debba per forza salire, nell'esempio che ho scritto al post di prima, le tensioni di uscita erano basse senza carico sulla 5V, che probabilmente sarà quella che viene usata per in sense principale. L'alimentatore è un seasonic, quindi non proprio l'ultimo arrivato, e all'interno ha un piastrino saldato al cs ma affogato nella resina (per non far vedere cosa c'era montato su) su cui è montata tutta l'elettronica di controllo il quale da quello che ho capito "sente" se c'è passaggio di corrente alle uscite e pilota di conseguenza i mosfet. Probabilmente sopra questo piastrino ci saranno anche i circuiti per le protezioni e la gestione dell'inrush current, dico probabilmente perchè in giro non vedo niente altro, la roba deve stare per forza lì sopra, ha un design molto pulito. Poi bho... sicuramente in giro si trovano oggetti fatti molto diversi uno dall'altro.

  5. #5

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    Now in Padua province
    Messaggi
    596
    Un carico meno ingombrante di una lampadina 12V ?
    Per accendere usate una resistenza o cortocircuitate i pin sul molex e basta?

  6. #6

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    5,334
    ma hai provato senza niente?

    puoi attaccarci anche una resistenza da 250mW quelle classiche vecchio stile, 200 Ohm. Se una non basta ne metti due, o tre, o quattro ( in parallelo ). Vanno a scaldare un pò, nulla di allarmante.

  7. #7

    Iscritto dal
    12/10/2011
    Località
    prov. CZ
    Messaggi
    3,109
    tempo fà avevo letto da qualche parte su webbe, un approfondimento su questo argomento, in inglese, purtroppo non ritrovo il link, era molto ben fatto.
    oltre alle fluttuazioni delle tensioni e/o mancata accensione, da alcuni test su alcuni alimentatori veniva fuori che senza il carico minimo sulla 5 ad esempio, testando con un carico fittizio, e tensioni all'incirca su valori normali, la 12 non riusciva ad erogare tutta la corrente dichiarata, meno della metà, come se entrasse in funzione una specie di blocco. blocco aggirato con la resistenzona da pochi Ohm sulla 5.
    Fractal Design Define R5 Blackout | LC Power Arkangel 850W | AMD Ryzen 5 1600 | Noctua NH-U14S
    ASUS Prime X370-Pro | 2x8GB Corsair Vengeance LPX 3200 | Sapphire Radeon RX 580 8GB
    Samsung 840 Pro 256 GB | LG GH22NS40 | Dell U2412M | Arch Linux x64 - 10 Pro x64






















  8. #8

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,313
    Gli alimentatori odierni di una certa qualità hanno un sacco di elettronica per permettere fra le altre cose, il bollino 80 plus deuteronium o tensioni stabili al 99.forever percento a carichi diversi...

    ... capiscimi ammé che cablando custom da zero un seasonic sembra che ho messo più cavi che tornano indietro di cavi che vanno avanti


    Interessante il discorso comunque, sono sempre stato a favore di customizzazioni in particolare con file di led rgb sottoscocca
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2018 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 08:58.