+ Rispondi
Risultati da 1 a 8 su 8
  1. #1

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,489

    Plafoniera acquario Wave Classic 80

    Doverosa premessa: ho un acquario

    Qualche settimana fa mi sono stufato di come stava andando (comunque bene) e ho voluto smantellare tutto per rifare in un'altra direzione di flora e fauna.
    Mi ero autocostruito una plafoniera luci con tre neon T5 da 24w, molto utile se si hanno tante piante ma per quello che vorrei fare io, molto utile solo alle alghe

    Allora ho rimesso la plafoniera originale, due neon T8 da 18w: niente di che ma perfetti per quel che farò.


    Ebbene: faccio tutto preparo tutto monto tutto attacco tutto... non s'accendono le luci
    Immediatamente cominciano ad accumularsi le imprecazioni perché se c'è una cosa su cui tutti si approfittano sono precisamente le plafoniere degli acquari

    Comincio a cercare qua e là se esiste una parte "completa" di ricambio, in effetti non esiste uguale anche perché negli acquari nuovi mettono due T5 e il kit viene più di 100 euro
    Avendo costruito da me la plafoniera di prima e anche un paio per l'acquario piccolino, so perfettamente come funziona coi neon e ovviamente il problema era il ballast elettronico.
    Ovviamente, ho sempre usato neon T5 e tutti i reattori che ho in casa figurarsi se vanno bene

    Comunque ho cominciato a cercare info su come fosse effettivamente sigillato tutto il portalampada per tentare di aprirlo senza scassarlo.
    Essendo argomento abbastanza di nicchia... non ho trovato niente

    Però come da previsione, tutto l'assembly è tenuto insieme con del silicone per acquari (niente viti), che non diventa solido ma rimane per sempre gommoso.
    Dopo qualche minuto di intensa osservazione ho potuto intuire come fossero incastrati insieme i vari pezzi e applicando la giusta forza al giusto pezzo si è smontato tutto perfettamente



    Questo è quello che c'era dentro

    Plafoniera acquario Wave Classic 80-plafoniera_01.jpg

    Plafoniera acquario Wave Classic 80-plafoniera_02.jpg

    Plafoniera acquario Wave Classic 80-plafoniera_03.jpg



    Una tristezza cinese infinita, insomma

    Allora ho fatto diventare la cosa così

    Plafoniera acquario Wave Classic 80-plafoniera_04.jpg

    E poi così

    Plafoniera acquario Wave Classic 80-plafoniera_05.jpg


    Il ballast 2x18w della Tridonic mi è costato intorno ai 40 euro da RS, sono sicuro che si possa trovare anche a meno altrove sugli internets, ma l'urgenza era soverchia.
    È tutto solidamente morsettato per permettere eventualmente di cambiare qualcosa senza troppo casino.

    Dopodiché ho rimontato tutto col silicone esattamente com'era prima e sono due settimane che funziona perfettamente




    Ecco niente, volevo lasciare testimonianza del fatto che purtroppo la qualità di questi affari è molto bassa ma non bisogna necessariamente spendere cifre folli per ripartire.
    Anche perché i due neon che vedete in foto costano in tutto 50 euro e non mi andava granché di non poterle più usare





    ps: ho proprio una bella tovaglia natalizia
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  2. #2

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    522
    premessa: io non ho un'acquario
    però sto costruendo una lampada a led per un mia amico e dovrebbe venire su una cosa del genere dentro

    http://www.acquariando.info/wp-conte...rino-perry.jpg

  3. #3

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Località
    Dalle Graie al Conero.
    Messaggi
    827
    Main, cos'hanno quei neon che costano così tanto? Ammetto... non ho acquari e nemmeno la voglia di starci troppo dietro...!
    {Corsair500R White}{Seasonic X-760}
    {MaximusVGene}{i7-3770k YbrisCooled}{G.Skill ECO}{Gigabyte 570GTX EK fullcovered}
    {Samsung 830 128Gb}{Dell U2311H}{MX Revolution}

    " Sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore. "

  4. #4

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,489
    Quote Originariamente inviato da smanet Visualizza il messaggio
    Main, cos'hanno quei neon che costano così tanto? Ammetto... non ho acquari e nemmeno la voglia di starci troppo dietro...!
    Sono l'equivalente luce dei telefoni Apple! Fanno la luce come tutti gli altri ma costano otto volte quello che dovrebbero


    Fanno leva sul fatto che effettivamente le piante preferiscono luce con picchi nello spettro in determinati punti, oppure di temperature colore particolari.
    Poi che sia vero o no non ti so dire, se anche metti un philips 840 magari ti crescono bene le piante lo stesso perché tutto gira bene.

    Poi vabbé, quella più gialla è la Special Plant, l'altra la Amazon Day entrambe Dennerle (classico marchio con le cose belle, ok, ma che costano forse troppo ).
    Hanno il tubo rivestito per tentare di proteggere da umidità e acqua e a leggere bene durerebbero 15'000 ore (anche se dimezziamo a 7'500, è tantissimo).

    Non so se effettivamente valgono i soldi che costano ma la luce che producono fa un bel colore quindi va bene
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  5. #5

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,392
    Quote Originariamente inviato da Mark88 Visualizza il messaggio
    premessa: io non ho un'acquario
    Premessa: un acquario si scrive senza apostrofo.
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  6. #6

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,489
    Quote Originariamente inviato da Darlington Visualizza il messaggio
    Premessa: un acquario si scrive senza apostrofo.
    Sei simpatico come i Metallica in ascensore
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  7. #7

    Iscritto dal
    09/12/2011
    Località
    Ciampino , Roma
    Messaggi
    146
    Quote Originariamente inviato da MainThink Visualizza il messaggio
    ps: ho proprio una bella tovaglia natalizia
    Molto svizzera, oserei dire

    Ma ... a parte i doverosi complimenti per il lavoro e la caparbietà , fammi capire una cosa : ma se per prova metti i neon "normali" a luce calda , che potrebbe succedere ?

    Non mi dire che si seccano le piante .....
    EX PcTuner Staff
    --------------------------------------
    Prima di scrivere , controlla che il cervello sia collegato
    La vita è una tempesta e prenderlo dove fà male è un lampo ( UCCELLONE DOCET )
    Il tempo è sempre poco , usalo bene
    Non polemizzare inutilmente e ricorda che esistono i PVT
    Rispetta e sarai rispettato ; non chiedere le tesine per la scuola , piuttosto proponi , lavora e sarai aiutato

  8. #8

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,489
    ahahahahah si seccano le piante




    Potrebbe succedere che le piante stanno benone

    Come temperature dipende, per esempio i muschi in genere si trovano molto bene con luci calde, 3000-3200 kelvin (quindi 830 o 832 come lampade).
    Trovo curioso che venga definita luce bianca, o "daylight" la 4000k delle lampade in commercio quando in effetti per gli acquari si comincia a parlare di bianco a 6500-7200k una roba così.
    Poi si sale sale dai 10'000 ai 18'000 kelvin ma normalmente solo chi è un po' fuori di testa o se si hanno un fracello di piante rosse

    Insomma il vero problema di un acquario è che in pratica è uno stagno con dell'acqua più o meno in movimento, appena le piante si fermano per qualche motivo, tutto il bendiddio che resta se lo pappano i pitulli e poi sì che diventa uno stagno sul serio
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 20:13.