+ Rispondi
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 1 2 3 4 5 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 su 48
  1. #21
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,760
    Quote Originariamente inviato da mm99 Visualizza il messaggio
    leccaLa funzione del condensatore e' di far partire SEMPRE il motore nello stesso verso di rotazione.
    Senza parte a caso.

    P.S. Attento, in parallelo al condensatore ci vuole una appropiata resistenza di scarica.
    Altrimenti se lo maneggi rischi di beccarti una bella botta.
    Tutto questo mi giunge nuovo,ma proprio tutto. Siamo certi di queste affermazioni?
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  2. #22

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,085
    Quote Originariamente inviato da Ciskopa Visualizza il messaggio
    Tutto questo mi giunge nuovo,ma proprio tutto. Siamo certi di queste affermazioni?
    Hai mai preso una lecca da un condensatore carico ? Erano gli scherzi del ca@@o che si facevano in laboratorio

    Guarda anche IMQ

  3. #23
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,760
    Gli scherzi idioti si facevano con in condensatori caricati in CORRENTE CONTINUA.E la rotazione ancora non 'ho capita. Non interveniamo tanto per pestare due tasti.(fiato alla bocca)
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  4. #24

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,085
    Quote Originariamente inviato da ciskopa Visualizza il messaggio
    gli scherzi idioti si facevano con in condensatori caricati in corrente continua.e la rotazione ancora non 'ho capita. Non interveniamo tanto per pestare due tasti.(fiato alla bocca)
    buon natale

  5. #25

    Iscritto dal
    21/12/2011
    Località
    Osimo
    Messaggi
    773
    I motori a condensatore usano il condensatore sia per darsi il verso di rotazioni, che per crearsi una tensione / corrente sfasata sull'altro lato del motore. In base alla capacità del condensatore, passa negli avvolgimenti piu o meno corrente. Ora: se per caso hai un tester, la soluzione la troviamo in 2 minuti. Innanzitutto ti spiego come è fatto un motore ad induzione: ci sono 2 avvolgimenti con due capi collegati in comune (che si chiama appunto COMUNE, oppure W, normalmente si collega al blu dell'alimentazione) ed i rispettivi laterali uno per parte (che vengono normalmente chiamati U e V). Collegando un filo della 220 a filo W e l'altro filo al capo chiamato U per esempio e senza nessun condensatore, il motore ronza e non parte, oppure parte se lo si fa ruotare. il condensatore va messo tra i capi dei due avvolgimenti, cioè U e V. Piu il condensatore è grande (capacità in uF), piu corrente passa negli avvolgimenti. Nel caso dei motori ad induzione, il condensatore si scarica quasi istantaneamente negli avvolgimenti appena si toglie tensione, non servono resistenze di scarica; quelle servono nei condensatori per rifasamento industriale. Collegando questa volta la 220 tra W ed U, il motorino girerà in un verso; collegandolo tra W e V, girerà nell'altro. Ora: come trovare i 3 fili ? Se hai un tester in casa, tutto si semplifica perchè basta trovare gli avvolgimenti laterali. Se lo hai, impostalo in ohm (fondoscala 200 ohm di solito bene) e misura tra un filo ed un'altro a caso. se ti dà per esempio, un valore di 100 ohm, lascia un filo e misura tra uno dei due precedenti e l'altro. Se ora hai sempre 100 ohm, significa che il filo che non hai mai cambiato è il comune, la W. Di conseguenza gli altri due sono i laterali (U e V). Se invece, per esempio, alla 2° misurazione ottieni 200 ohm, significa che stai misurando tutti e due i laterali degli avvolgimenti in serie e che quindi il filo che hai lasciato è il comune. Spero di essere stato chiaro, per me è facile...
    Soffitta: Ryzen TR 1950x-2x 970pro 512 RAID 0-Vega 64 Liquid-Asus ROG Zenith Extreme-64GB
    Camera: Ryzen 1800x-960 PRO 512-Fury x-Asus Crosshair VI Hero-16GB

  6. #26

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Località
    ♥ ITALIA ♥
    Messaggi
    1,332
    Quote Originariamente inviato da Italia 1 Visualizza il messaggio
    I motori a condensatore usano il condensatore sia per darsi il verso di rotazioni, che per crearsi una tensione / corrente sfasata sull'altro lato del motore. In base alla capacità del condensatore, passa negli avvolgimenti piu o meno corrente. Ora: se per caso hai un tester, la soluzione la troviamo in 2 minuti. Innanzitutto ti spiego come è fatto un motore ad induzione: ci sono 2 avvolgimenti con due capi collegati in comune (che si chiama appunto COMUNE, oppure W, normalmente si collega al blu dell'alimentazione) ed i rispettivi laterali uno per parte (che vengono normalmente chiamati U e V). Collegando un filo della 220 a filo W e l'altro filo al capo chiamato U per esempio e senza nessun condensatore, il motore ronza e non parte, oppure parte se lo si fa ruotare. il condensatore va messo tra i capi dei due avvolgimenti, cioè U e V. Piu il condensatore è grande (capacità in uF), piu corrente passa negli avvolgimenti. Nel caso dei motori ad induzione, il condensatore si scarica quasi istantaneamente negli avvolgimenti appena si toglie tensione, non servono resistenze di scarica; quelle servono nei condensatori per rifasamento industriale. Collegando questa volta la 220 tra W ed U, il motorino girerà in un verso; collegandolo tra W e V, girerà nell'altro. Ora: come trovare i 3 fili ? Se hai un tester in casa, tutto si semplifica perchè basta trovare gli avvolgimenti laterali. Se lo hai, impostalo in ohm (fondoscala 200 ohm di solito bene) e misura tra un filo ed un'altro a caso. se ti dà per esempio, un valore di 100 ohm, lascia un filo e misura tra uno dei due precedenti e l'altro. Se ora hai sempre 100 ohm, significa che il filo che non hai mai cambiato è il comune, la W. Di conseguenza gli altri due sono i laterali (U e V). Se invece, per esempio, alla 2° misurazione ottieni 200 ohm, significa che stai misurando tutti e due i laterali degli avvolgimenti in serie e che quindi il filo che hai lasciato è il comune. Spero di essere stato chiaro, per me è facile...
    Sei stato di una semplicita' estrema , ora provo e poi ti sapro' dire, e per fortuna che per te è facile ...........

  7. #27

    Iscritto dal
    23/06/2012
    Messaggi
    5

    ventola gruppo frigo

    ciao,
    credo di essere nello stesso caso citato:
    motore per ventilatore da gruppo frigo.
    Mi hanno detto che un tempo era trifase ma poi è stato trasformato in monofase.
    ha quattro fili: terra, marrone nero e blu.
    Alimentando il blu come neutro e il marrone, il motore ronza e se lo metto in rotazione, comincia a girare.
    Che sia anche il mio un motore a condensatore e che quindi io debba acqusitare un condensatore da utilizzare nel modo suggerito da Italia 1?
    grazie

  8. #28

    Iscritto dal
    23/06/2012
    Messaggi
    5
    Posto anche la foto della targa se così si può chiamare (visto lo stato)
    Motore 220v 3 cavi + massa-targa.jpg
    nell'ultima riga mi pare di leggere con un pò di immaginazione 0,7A 400W 5microFarad (anche se in realtà 0.7 A non è possibile che sia corretto: 0.7*230 = 161
    qualcuno sa darmi qualche dritta?

  9. #29

    Iscritto dal
    21/12/2011
    Località
    Osimo
    Messaggi
    773
    Prova con un condensatore da 5 uf tra nero e marrone e, se non sbaglio, dovresti dare la 220 tra il blu ed il nero. Il motore deve girare nel verso indicato dalla freccia a quanto pare (antiorario guardando la foto)
    Soffitta: Ryzen TR 1950x-2x 970pro 512 RAID 0-Vega 64 Liquid-Asus ROG Zenith Extreme-64GB
    Camera: Ryzen 1800x-960 PRO 512-Fury x-Asus Crosshair VI Hero-16GB

  10. #30

    Iscritto dal
    23/06/2012
    Messaggi
    5
    Quote Originariamente inviato da Italia 1 Visualizza il messaggio
    Prova con un condensatore da 5 uf tra nero e marrone e, se non sbaglio, dovresti dare la 220 tra il blu ed il nero. Il motore deve girare nel verso indicato dalla freccia a quanto pare (antiorario guardando la foto)
    ciao, ti ringrazio della risposta.
    Posso chiederti una precisazione?
    Devo comprarne uno da 5uf da 220 V?
    (ha senso chiedere anche il voltaggio?)
    grazie


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 19:21.