+ Rispondi
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2
Risultati da 11 a 17 su 17
  1. #11
    RetroCooler
    Iscritto dal
    20/12/2011
    Messaggi
    97
    Il punto è che, come ho fatto capire, la mia scelta la sto facendo molto in funzione del primo lavoretto che dovrò affrontare, per questo sto prendendo molto in considerazione le possibilità da "capacimetro" di un buon multimetro versatile. Dovrò sostituire degli SMD ceramici del tipo X7R presenti su alcune schede video, quindi smontarli, misurarli e sostituirli con quelli dalla giusta capacità. Sono condensatori con i quali non ho mai avuto a che fare e pertanto non ho idea del grado di precisione ed accuratezza sulle quali dovrei contare. Per questo chiedevo se munirsi di uno di quei tweezer LCR potesse essere un buon compromesso. Finora mi sono scontrato con i classici elettrolitici da scheda madre ed il 680R citato sopra era più che indicato.

  2. #12
    Men che rookie
    Iscritto dal
    28/09/2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Se ci devi "vivere" ti conviene un buon multimetro con funzioni di capacimetro.
    "Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura chè la diritta via era smarrita"

  3. #13

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    5,404
    gli uni trend li avevo adocchiati anche io tempo fa, avevo indagato e pareva ci fossero solo impressioni positive. come range di capacità il fondoscala minimo è 40 nF, quindi dovresti poter apprezzare le decine di picofarad, che da quando ho capito è assolutamente sufficiente per i tuoi scopi

  4. #14
    RetroCooler
    Iscritto dal
    20/12/2011
    Messaggi
    97
    Dunque, faccio il punto della situazione.

    Pur di togliermi dall'impaccio di una scelta in mezzo a centinaia di brand e migliaia di modelli che mi stanno letteralmente facendo schiumare, stavo valutando l'acquisto di un Fluke, un 87V perché è il più versatile che esiste; male che va un 179. Costano un botto, ma sul noto sito di aste on-line si possono prendere a cifre alte, ma ancora ragionevoli (parlo di importazioni USA o al massimo zona euro tipo Germania/UK) considerando che si va ad acquistare uno strumento che sarà praticamente definitivo, duraturo e di elevata qualità. Probabilmente sarà poco remunerativo nel tempo da un punto di vista economico, ma se mi accontento unicamente che duri e sia fedele, Fluke è senz'altro la scommessa migliore. Ci posso stare. L'unico problema, che è IL problema, è che al 99,99% mi gioco la garanzia anche se il prodotto è nuovo, visto che sulla baia rivenditori autorizzati Fluke non esistono. Questo è lo scotto da pagare per la considerevole differenza di prezzo rispetto a quello che può essere il listino di Mouser, Distrelec, RS, Farnell e affini. Ma visto che non ci sono alternative, nel senso che o li si compra garantiti ma a prezzi pieni o non garantiti a prezzi dimezzati (o al massimo garantiti dal distributore ma non certo allo stesso livello di Fluke), sarei anche disposto al salto e comprarlo import al prezzo più contenuto possibile.

    Dato che ad ogni modo devo cercare di trovare un compromesso soddisfacente che mi consenta di contenere la spesa nel modo più efficiente, sto valutando una soluzione ibrida, cioè prendere un modello funzionale, versatile ed equilibrato di un brand economico (investendo comunque sempre quei 100/150 euro) e poi integrare con qualcosa di specifico in campo capacità, come un buon LC meter. A questo proposito vi voglio segnalare uno strumento che ho trovato fortuitamente e che sembra essere veramente molto interessante. Non so se posso inserire il link del produttore in quanto è un link commerciale, ma lo produce la tedesca ASCEL ELECTRONIC ed il modello è AE20204 LC-METER. Lo si può trovare anche sulla baia allo stesso prezzo (circa 35 euro) spoglio, senza housing, accessori particolari ed altri fronzoli, che invece sono disponibili come opzioni aggiuntive a discrezione dell'acquirente. Con tutte le opzioni si prende il meter completo di housing, collegamento USB (altrimenti RS232), alimentatore esterno e tweazeer a 65 euro (display LCD retroilluminato BLU o VERDE a scelta e non comporta aumento di prezzo). Trovo che non sia affatto male considerando l'accuratezza (0.5%) e i range (da 0.01pF a 999.999pF con una risoluzione di 0.01pF; da 1nF a 999.999nF con una risoluzione di 10pF). Sono molto propenso a prenderlo, ma sto ancora discutendo con il venditore riguardo a certe specifiche. Attualmente sempre su ibei si vende ad un prezzo complessivo inferiore, un meter simile ma della BDM-Electronics (tedesca anche questa), venduto con circa la stessa modalità opzionale (housing, colore display, accessori, ecc) ma a mio avviso non altrettanto completo e preciso.

    Per quanto riguarda il multimetro, mi sto concentrando sul brand UNI-T. La scelta è ampia e i prezzi sono più che ragionevoli. Vedrò se alla luce dell'integrazione con il meter sopra indicato riesco a trovare un compagno soddisfacente.

    Nel frattempo ho avuto una lieve illuminazione; e se prendessi un multimetro da banco? Perché a pensarci bene non ho necessità di un hand-held, anzi tutt'altro. Cosa ne pensate? Con una cifra intorno ai 200 euro potrei prendere un multimetro da banco completo e versatile (ovviamente non un Fluke o un Agilent, ma qualcosa di commerciale ed abbordabile) che mi risparmi di prendere questo e quell'altro meter? Oppure mi conviene perseguire la soluzione ibrida disponendo di strumentazione multipla per coprire le varie tipologie di utilizzo?
    Ultima modifica: 11-03-2012 alle 01:54, di goriath Motivo: edit

  5. #15
    RetroCooler
    Iscritto dal
    20/12/2011
    Messaggi
    97
    Quanto è importante una impedenza d'entrata più grande dei 10MOhm?

  6. #16

    Iscritto dal
    04/11/2011
    Località
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,871
    Quote Originariamente inviato da goriath Visualizza il messaggio
    Quanto è importante una impedenza d'entrata più grande dei 10MOhm?
    Dipende da che misure fai

  7. #17
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,760
    Si ok per la garanzia,ma io ho un fluke 77 che le dà a parecchi strumenti. Mai dato segni di "squilibrio" since 1994
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]



 
+ Rispondi
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 04:02.