+ Rispondi
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 su 30
  1. #11

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    5,404
    Quote Originariamente inviato da cartol Visualizza il messaggio
    Ma siete sicuri che funionino allo stesso modo? Ovvero mettendo a '1' il segnale 'A' si ottenga 0 sul catodo del led in entrambi i casi?

    Perchè per come è disegnato il circuito la porta A deve essere in grado di assorbire corrente, non erogarla.
    ovviamente no, devi pilotare invertito

    si , chiaramente deve assorbire

  2. #12
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,760
    Assorbire corrente?? Cos'è un accumulatore? Deve reggere il carico punto e basta. Non perchè si trova sul catodo assorbe e sull'anodo eroga.
    Il pilotaggio di un inverter è una cosa ,l'output lo preleva dall'alimentazione (che hai omesso). IMHO
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  3. #13

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    5,404
    la dizione inglese è source - sink ed è riportata in ogni datasheet di qualsiasi dispositivo "logico" . sono abbastanza sicuro che la traduzione italiana sia source/erogare , un pò meno sink/assorbire. credo che si sia comunque capito cosa intendo

  4. #14

    Iscritto dal
    03/12/2011
    Messaggi
    56
    mah, io non userei mai un BJT senza resistenza di base
    In altre configurazioni, sono d' accordo, ma questo è un emitter follower, un buffer.

    questo non è determinabile a prescindere ma dipende dalla configurazione del carico ---> punto di lavoro del transistor
    Il punto di lavoro, in quella configurazione, è dato proprio dal valore della tensione sulla base.
    L' emitter follower è di fatto un sistema retroazionato, con alta impedenza in ingresso e bassa impedenza in uscita.
    I hear Jerusalem bells are ringing
    Roman Cavalry choirs are singing

    --Viva la vida-- Coldplay
    http://thermidor.altervista.org

  5. #15

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    5,404
    si, è un sistema retroazionato nel senso che la Ib è funzione anche del carico, valgono sempre e comunque le equazioni del transistor. come ho già detto sopra non dico che questo circuito in questo caso non funzioni, ho detto che per situazioni facili come questa può anche andare bene, per pilotare carichi importanti va in crisi

  6. #16

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,393
    Quote Originariamente inviato da cartol Visualizza il messaggio
    Gli schemi sono fatti con Altium Designer.

    Ma siete sicuri che funionino allo stesso modo? Ovvero mettendo a '1' il segnale 'A' si ottenga 0 sul catodo del led in entrambi i casi?
    No, non è un buffer invertente, dando 1 ottieni 1 e dando 0 ottieni 0

    Quote Originariamente inviato da cartol Visualizza il messaggio
    "La corrente massima che può erogare il componente" è riferita al LED,giusto?
    Senti, ma tutto ciò lo devi fare per un qualche progetto di scuola, per caso?

    Ecco, ripeti direttamente quest'affermazione al tuo professore e fammi sapere cosa ti risponde...

    Quando vai a far benzina alla macchina o al motorino, "la quantità massima di benzina che può entrare" è riferita al serbatoio del tuo mezzo o alla cisterna interrata del distributore?
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  7. #17

    Iscritto dal
    10/03/2012
    Messaggi
    15
    Scusa non capisco perchè reagisci così...
    Comunque non è un progetto di scuola, non sono più a scuola da un bel pò. E chiedo queste info proprio perchè sono arrugginito di elettronica da diversi anni.

    In ogni caso intendevo quello che ha capito Beppe, cioè la corrente di sink.
    Se sul led scorrono 10-20mA devo controllare che l'inverter possa sinkare (che io traduco come assorbire) questa corrente perchè non si rompra, corretto?

    Riguardo la resistenza in base al transistor nel primo circuito, a chi devo dare ragione? La metto o non la metto?

  8. #18

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,393
    Quote Originariamente inviato da cartol Visualizza il messaggio
    Se sul led scorrono 10-20mA devo controllare che l'inverter possa sinkare (che io traduco come assorbire) questa corrente perchè non si rompra, corretto?
    Si esatto, altrimenti se colleghi senza niente, sei vincolato alla corrente massima che il PIC può erogare, che dovrebbe essere attorno ai 25mA ma è meglio se controlli il datasheet del PIC che intendi usare, non sono tutti uguali

    Comunque si parla di inverter se usi un circuito, appunto, invertente, che ti ritorna 1 se mandi 0 e viceversa, mentre gli esempi che hai postato sono assimilabili a semplici buffer, se tu mandi 1 loro restituiscono 1 e se mandi 0 restituiscono 0

    Scusa per i modi bruschi ma spesso vengono bimbiminkia che a 2 giorni dalla presentazione della tesina non sanno distinguere il + dal - di una batteria e chiedono la pappa pronta, dando oltretutto informazioni incomplete
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  9. #19

    Iscritto dal
    10/03/2012
    Messaggi
    15
    Ti ringrazio
    Comunque sono arrugginito..ma non così tanto da non sapere come si disegna un inverter!


    Quello di destra sicuramente è un inverter..è un buffer col pallino bianco in cima

    Comunque questi due led si accendono se c'è differenza di potenziale, quindi se c'è uno '0' sul catodo.
    Con l'inverter di destra si ottiene quando 'A' vale '1', ma col circuito di sinistra?
    Pilotando la base con un '1' il transistor questo va in conduzione quindi emettitore e collettore sono connessi, quindi appunto sul catodo del led ottengo '0' e quindi si accende, nel caso contrario invece ('0' in base) che succede col transistor?

    Per questo chiedevo conferma se questi circuiti sono equivalenti (e invertenti)

  10. #20

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,393
    Quote Originariamente inviato da cartol Visualizza il messaggio
    Ti ringrazio
    Comunque sono arrugginito..ma non così tanto da non sapere come si disegna un inverter!

    Quello di destra sicuramente è un inverter..è un buffer col pallino bianco in cima
    Ah ok, io il simbolo dell'invertente lo conoscevo diverso

    Quote Originariamente inviato da cartol Visualizza il messaggio
    Pilotando la base con un '1' il transistor questo va in conduzione quindi emettitore e collettore sono connessi, quindi appunto sul catodo del led ottengo '0' e quindi si accende, nel caso contrario invece ('0' in base) che succede col transistor?
    Non conduce e quindi non attiva il led; non è un invertente, hai il led acceso con A a livello logico 1 e il led spento con A a livello logico 0 (quindi rivolta a massa o flottante).

    Comunque usare un buffer invertente in uscita ad un pic è una cosa un pò tanto parecchio assai inutile, dato che il pic lo programmi come ti pare
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 17:51.