+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 16
  1. #1

    Iscritto dal
    17/10/2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,711

    Presa elettrica bruciata!!!

    Salve a tutti!
    Ieri mia madre a evitato grossi danni sentendo puzza di bruciato provenire dal bagno!La presa elettrica a cui era collegata la lavatrice e dopo parecchi anni ha iniziato a bruciarsi:

    Presa elettrica bruciata!!!-dscn1022-fileminimizer-.jpgPresa elettrica bruciata!!!-dscn1023-fileminimizer-.jpg
    Presa elettrica bruciata!!!-dscn1024-fileminimizer-.jpg

    Non e' scattato niente probabilmente non c'e' stato nessun corto o roba simile...secondo voi da cosa puo' essere dovuto?
    Hardware:
    I7 4930k - Rampage IV Extreme
    - 32gb Corsair Dominator Platinum 2133MHz CL9 - ASUS ROG GTX 780 Poseidon Platinum - Samsung 840 EVO 500 - WD Caviar Black 500gb - Thermaltak Toughpower 1500W - Banchetto Tecnofront HWD - BenQ XL2410T - R.A.T.7 - Razer BlackWidow


  2. #2

    Iscritto dal
    28/01/2012
    Località
    novara
    Messaggi
    1,057
    probalbilmente dalla sezione del cavo che era troppo piccolo, e quindi al passaggio della corrente generava troppo calore, che col tempo a logorato l'isolente del cavo

  3. #3

    Iscritto dal
    17/10/2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,711
    Quote Originariamente inviato da lukino90 Visualizza il messaggio
    probalbilmente dalla sezione del cavo che era troppo piccolo, e quindi al passaggio della corrente generava troppo calore, che col tempo a logorato l'isolente del cavo
    Avevo pensato alla stessa cosa dato che non era scattato niente di protezione solo che non credevo che potesse succede a distanza di anni
    Hardware:
    I7 4930k - Rampage IV Extreme
    - 32gb Corsair Dominator Platinum 2133MHz CL9 - ASUS ROG GTX 780 Poseidon Platinum - Samsung 840 EVO 500 - WD Caviar Black 500gb - Thermaltak Toughpower 1500W - Banchetto Tecnofront HWD - BenQ XL2410T - R.A.T.7 - Razer BlackWidow


  4. #4

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    5,404
    edit: la presa veniva staccata e riattaccata spesso o è sempre rimasta lì?
    Ultima modifica: 27-05-2012 alle 21:55, di Beppe82

  5. #5

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    7,603
    A me e' successa una cosa simile con la spina del forno da cucina.
    La spina non era stata inserita bene nella presa, anche nel mio caso non e' scattato nulla perche' non c era alcun corto.
    Ho dato la colpa al cattivo inserimento....
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  6. #6
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,760
    I cavi sono trecciole e quindi in un impianto fatto bene vanno riserrati a distanza di un pò di tempo,diversamente c'è il rischio che il falso contatto inneschi un effetto domino dove il contatto scalda e peggiora la connessione fino a quello che è successo.
    Poi l'umidità fa il resto,le prese per gli elettrodomestici vanno curate ogni tanto,almeno per i forti carichi.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  7. #7

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,393
    Quello che ha detto Ciskopa.

    Corollario: quasi quello che ha detto Ciskopa, ma applicato agli alveoli della presa e non alla giunzione presa-filo (che di solito è piuttosto robusta, anche prese montate anni ed anni prima risultano abbastanza dure da svitare, sperimentato personalmente).

    Se in passato qualcuno ha infilato in quella presa delle spine Schuko senza adattatore ma forzandoci dentro la spina, gli alveoli si sono aperti e dopo uno stress di tale portata non si richiudono più; da lì in poi, è solo questione di tempo... e succede quello.

    Soluzione: se i fili risultano ancora buoni, tagli la parte bruciata, sostituisci presa e spina e su con la vita: non è successo niente, se fosse stata una presa di 50 anni fa in materiali non autoestinguenti avrebbe preso fuoco direttamente


    Io sostituirei tutta la placca ed i frutti con quelli di un'altra marca, consiglio spassionato Vimar. La AVE ha surclassato la bTicino nella mia personale classifica di "Most Shitty Electrical Civil Series of Ever" un pò di tempo fa, ed inoltre sono difficili da trovare (per fortuna li hanno tolti di produzione quindi se trovi qualcosa, sono fondi di magazzino )
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  8. #8
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,595
    Darlington, io una controllatina al salvavita gliela darei, che dici?

  9. #9

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,393
    Il salvavita (inteso come differenziale) scatta se c'è dispersione verso terra; se anche si sviluppa un incendio, ma la fase non viene in contatto con il filo di terra dell'impianto, il salvavita non scatta perché per lui non c'è guasto.

    Se invece intendi il magnetotermico, scatta se c'è un cortocircuito o sovraccarico; se un alveolo serra male, e con il passaggio di corrente si surriscalda per effetto Joule, ma la corrente assorbita dal carico è ancora sotto la soglia di intervento, non può scattare perché non c'è guasto, secondo il suo punto di vista.
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  10. #10
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,760
    Il salvavita non c'entra assolutamente nulla.Lui scatta per dispersioni a terra.
    Darl,se nella presa arrivano 2 fili,spero non 3,il problema dell'allentamento si verifica,se il filo è uno e viene spellato correttamente e serrato bene non si allenta perchè i fili sono già ben compattati,mentre quando metti più cordine è automatico l'attorcigliare e appunto li inizia il problema.
    La spina in foto è una 16A quindi la Schuko non interviene su quella parte ma sui contatti a passo 10A.
    Anche se ovvio che il falso contatto può esserci anche nella presa piatta,si vede la bruciatura a centro.Probabile anche uno scarso serraggio dei fili.
    In ogni caso queste cose accadono in italia con 3 kW di fornitura media,pensa all'estero dove la fornitura dei pezzenti è 6 kW e 9 la norma.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]



 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 17:46.