+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 12
  1. #1

    Iscritto dal
    18/12/2011
    Messaggi
    1,395

    Help per ricostruire un circuito doppia massa predisposto!!!

    Rieccomi con le mie richieste assurde!! XD

    Ho un problemino sull'orologio della car relativo all'innesto della massa. In particolare questo affare usa 2 masse per alimentare i led di illuminazione, una sua ed una esterna per le versioni col dimmer, che la mia auto non aveva. Non avendola alla spina non arriva il cavo di massa comune (poco male, l'ho già portato) ma dentro gli mancano anche alcuni componenti. Da quello che ho visto alla massa dei led c'è attaccato un transistor smd, infatti levandolo e collegando la massa a quelle sotto dimmer l'intensità viene variata. Il problema è che quando spengo tutto la massa rimane collegata ma all'aggeggio arrivano sempre 12 volt (per tenere l'ora suppongo) e quindi mi rimane sempre acceso anche ad auto spento. Ho visto che dal pin light - (non collegato) ci sono alcune piazzole che man mano portano ad uno degli altri 2 pin del transistor, sulle quali c'è scritto un C$n (non ricordo il numero) con in parallelo un R$n (idem) e dopo questo un'altra piazzola a 3 pin per un'altro transistor. La domanda è, cosa cavolo manca?? Dalle scritte mi sembra di capire che manchi un condensatore ed una resistenza in serie direttamente collegato al pin del negativo che vanno poi ad uno dei pin del transistor mancante, che ha uno degli altri 2 pin collegato ad uno dei pin del transistor presente. Suppongo che questa parte mancante serve per collegare la massa della luce sotto dimmer solo quando gli arriva il comando di luci accese (che già ha visto che se non levo il trasistor presente e ci metto sul pin della massa il cavo del negativo se spengo le luci si accende al max e quando accendo le luci l'intensità viene ridotta come per tutti gli altri led) e per far si che quando il comando di accensione non gli arrivi chiudere tutto (così da evitare di rimanere sempre acceso come mi capita levando tutto e collegando la massa sotto dimmer direttamente al negativo dei led), ma non ho idea di cosa poter comprare per montarlo esterno!!!!

    Appena posso vedo di fare delle foto al circuito, dato che senza immagino che nessuno potrà aiutarmi Magari se è una cosa comune magari qualcuno può già darmi qualche dritta!!!

    Thankssss!

  2. #2
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,736
    Immagino che se inviavi una foto degna di essere chiamata tale avresti poche risposte,così, è già tanto che qualcuno ti risponde.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  3. #3

    Iscritto dal
    18/12/2011
    Messaggi
    1,395
    Eh lo so che sono fondamentali ma ora l'orologio è montato. Stasera lo rismonto e lo tengo fuori finchè non risolvo in qualche modo così faccio pure le foto.

  4. #4

    Iscritto dal
    18/12/2011
    Messaggi
    1,395
    Ok ci rinuncio!!!
    Non riesco a trovare nemmeno un negozio che venda componenti elettronici. Ho trovato lo schema e manca un bel po' di roba smd introvabile (4 condensatori, 3 resistenze ed un transistor npn tutti di valori ignoti!) ed a metterli normali equivalenti non riuscirei più a rimontarlo perchè c'è poco spazio. Opto per la soluzione più semplice, interrompo il circuito dei led, cambio le resistenze da 430 ohm (sono alimentati a 5 volt) con delle 560 ohm per alimentarli a 12 volt (sono degli smd da 3 volt, 20 mAh quindi 560 ohm dovrebbe andare più che bene) e collego sia il positivo che la massa al circuito di alimentazione del pulsante più vicino, così quando spengo il quadro si spegne proprio la luce (che non mi dispiace nemmeno!!!), e quando accendo le luci viene regolata l'intensità.

  5. #5
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,736
    Vedo che per te Ohm era un ciarlatano,perdona la franchezza,ma se per 5 volt si usano 430 ohm per quale oscuro motivo a 12 volt che diventano 14,4 V bastano 560 ohm?
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  6. #6

    Iscritto dal
    18/12/2011
    Messaggi
    1,395
    Perchè gli originali erano 2 volt, questi sono 3 volt, con assorbimento da 20 mAh.... Se ohm non mente (Calcolare resistenza per diodo LED e legge di OHM) Vin-Vout/Ah da 13-3/0,02=500ohm e la più vicina commerciale che ho trovato è 560ohm..... Sbaglio? la tensione di out al pin è 12.5 volt al massimo, ma anche a considerare 15 volt viene 600ohm e credo si possa usare sempre la 560 visto che se arrivassero 15 volt all'impianto qualcosa andrebbe a farsi friggere. Nel caso potrei optare per delle 680ohm, vie di mezzo come valori che si vendono senza cercare troppo non ne conosco!

  7. #7
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,736
    A parte che non hai risposto alla mia domanda che recita
    ma se per 5 volt si usano 430 ohm per quale oscuro motivo a 12 volt che diventano 14,4 V bastano 560 ohm?
    Probabilmente chi ha pensato a quel valore sarà un incapace.
    Poi se cortesemente mi spieghi cos'è Ah o mAh.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  8. #8

    Iscritto dal
    18/12/2011
    Messaggi
    1,395
    Scusa ho sbagliato a scrivere l'unità di misura, ho scritto milli ampere orari invece di mA . La resistenza era oltre il valore massimo per attenuare la luce suppongo, altrimenti accecerebbe la notte. Dovendo alimentare i led a 12 volt invece che 5, bypassando il circuito originale, ho fatto i calcoli è mi è venuto circa 500 ohm, per cui ho optato per le 560. Se sbaglio qualcosa dimmi pure

  9. #9
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,736
    Io non ho idea della tamarrata in corso,so solo che in auto si fa uso di un solo dimmer e quindi gli apparecchi vanno realizzati e calcolati per avere un illuminazione coerente con il resto degli apparecchi,in maniera che nessuno diventi troppo scuro o troppo luminoso rispetto ad altri.
    E 20 mA in un led sono un'esagerazione per un uso automobilistico,ma ripeto non ho idea del lavoro e quindi dò solo qualche opinione.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  10. #10

    Iscritto dal
    18/12/2011
    Messaggi
    1,395
    Ti spiego meglio che sono stato un po' frettoloso. Tutti i led dell'auto sono alimentati dalla stessa 12 volt e stesso cavo di massa ed hanno una loro resistenza. Ho interposto ai cavi che portano la tensione e la massa alla spina che fa partire i cavi verso tutti i led un dimmer per regolarne l'intensità. L'orologio viene alimentato per i fatti suoi, suppongo per tenere l'orario, ma ha anche un pin light - che non è collegato alla massa (non c'è proprio il cavo portato, suppongo perchè la macchina originariamente era senza dimmer e non hanno messo roba inutile) e mancano anche i componenti per arrivare al transistor di cui ho scritto nel primo post (forse perchè il pwm usato originariamente pulsa sulla massa ottenendo la regolazione dell'intensità senza portare anche il positivo, non ne sono sicuro e non sono un esperto in elettronica quindi è solo un'ipotesi!). Ora che mi hai fatto ragionare però posso calcolare la resistenza da inserire partendo da quello che ho:

    tensione attuale di alimentazione: 5,2-5,3 volt misurati col tester (abbondiamo a 6 volt)
    Resistenza attuale: 430 ohm
    Tensione led: 3 volt

    I mA attuali dovrebbero essere (6-3)/430=6,9 mA, ben lontano dai 20mA che ho considerato io

    Considerando di volerli a 12 volt viene (13-3)/0,007=1428 ohm, quindi misà che devo prenderla da 1,5 kOhm

    Il ragionamento ti pare corretto? Thanksss


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 17:07.