+ Rispondi
Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 28
  1. #1

    Iscritto dal
    25/10/2012
    Messaggi
    79

    Cali di tensione? Nel caso, come proteggersi?

    Buonsalve, risorgo un attimo per rompere i maroni (sì, sono una sanguisuga, scusate ), tra l'altro nemmeno sicuro di postare nella sezione giusta. Pardon.
    Dicevo, nelle ultime settimane ho notato quelli che nella mia somma ignoranza mi sembrano essere sintomi di brevi (1-2 secondi) cali di tensione: luci che si affievoliscono per un momento, microonde che si ferma un attimo per poi ripartire, TV che "perde un colpo". O almeno, ci ho fatto caso quando l'alimentatore del mio pc ha deciso di lasciare questo mondo per non tornare mai più e mi stavo interrogando sulle possibili cause, ma adesso che ci penso cose del genere sono iniziate parecchio tempo fa, anche se non sono mai state così frequenti. Ma sto divagando, volevo chiedere se questi avvenimenti misteriosi sono in effetti causati da cali di tensione o altri problemi legati alla rete elettrica che viste le mie conoscenze circa nulle non so riconoscere (o se devo procurarmi dell'acquasanta per tenere lontani gli spiriti), e nel caso se in effetti possono essere colpevoli della morte dell'alimentatore e come potrei evitare ulteriori danni agli apparecchi a cui tengo (aka quelli che costano di più, che essenzialmente coincidono col pc e quello che lo circonda nei pressi della scrivania). E ora l'ho chiesto. E per renderla proprio una domanda, ecco un punto interrogativo: ?

    Grazie per aver letto
    Ian

  2. #2

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,381
    Non credo proprio che i cali di tensione possano distruggere un alimentatore, tuttalpiù possono far spegnere il computer se l'alimentatore non è di buona qualità.

    Potresti procurarti un buon gruppo di continuità, ma in primis costa, in secundis ogni tot di anni dovrai sostituire le batterie. Valuta tu se ritieni di averne bisogno.
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  3. #3
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,712
    Su un alimentatore switching un calo di tensione lo costringe a lavorare di più per tenere la tensione di uscita costante, poi se la tensione cala troppo il tutto fa fuori stabilizzazione e si ferma, ma ci ha provato, prova oggi e prova domani...... qualche componente alla fine avrà un giramento di testa.
    Se vogliamo cercare un colpevole, non è una tesi confermata ma plausibile.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  4. #4

    Iscritto dal
    25/04/2013
    Località
    Catania
    Messaggi
    538
    Si, in effetti gli sbalzi di tensione hanno delle ripercussioni sul lavoro che deve svolgere la componentistica interna dell'alimentatore. Di che ali stiamo parlando?


  5. #5

    Iscritto dal
    25/10/2012
    Messaggi
    79
    Quote Originariamente inviato da Darlington Visualizza il messaggio
    Non credo proprio che i cali di tensione possano distruggere un alimentatore, tuttalpiù possono far spegnere il computer se l'alimentatore non è di buona qualità.
    Era un Corsair 750HX (con quasi 4 anni di onorata carriera). Comunque mi era stato insegnato che spegnere il pc "bruscamente" (ad esempio staccando la spina o spegnendo l'alimentatore) non era proprio consigliabile, è proprio così assurdo che qualcosa che possa causare uno "spegnimento brusco" faccia danni?


    Quote Originariamente inviato da Darlington Visualizza il messaggio
    Potresti procurarti un buon gruppo di continuità, ma in primis costa, in secundis ogni tot di anni dovrai sostituire le batterie. Valuta tu se ritieni di averne bisogno.
    Più o meno di che cifre stiamo parlando?
    Edit: ok, probabilmente è una domanda stupida, immagino esistano i prodotti pacco da 10€ che durano trenta secondi così come quelli uber-pro-extreme da millemila jilioni di talleri per chi ci vuole attaccare un acceleratore di particelle. Diciamo, più o meno di che cifre si parla per un prodotto che sia abbastanza valido da essere effettivamente utile e non incredibilmente overkill?


    Quote Originariamente inviato da Ciskopa Visualizza il messaggio
    poi se la tensione cala troppo
    Su questo proposito, "a occhio" credo che i cali non siano molto grandi, visto che a volte non me ne accorgo nemmeno se non me lo fanno notare i miei familiari, però onestamente boh

    Ciao
    Ian
    Ultima modifica: 29-09-2013 alle 22:30, di Ian Maayrkas

  6. #6

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,381
    Per gruppi di continuità buoni, devi spendere: guarda i listini APC e fatti un'idea, da quel che ne so è facile trovarli anche usato (poi devi mettere in conto anche le batterie, diciamo dai 50 ai 100€, seconda del modello che montano)
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  7. #7

    Iscritto dal
    27/09/2011
    Messaggi
    2,095
    voglio aggiungere che gli switching moderni sono progettati per lavorare con continuità tra 100 e 250V

  8. #8

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    3,563
    Quoto il discorso UPS.
    Felice possessore di un APC Smart 1400 del '99
    SI trovano usati a buon prezzo, ci piazzi delle batterie fiamm/yuasa/yucell/ ... insomma, le solite e vai tranquillo.
    Ogni 2/3 anni ( secondo l'uso ) le cambi e via.
    E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.
    Cit. Albert Einstein

  9. #9

    Iscritto dal
    06/11/2011
    Messaggi
    7,941
    Quoto Ufomito, pure io adotto quella strategia, acquisto UPS "d'annata" della APC, sostituisco le batterie e me li faccio durare anni.
    Le batterie, se tenute bene soprattutto per quanto riguarda la temperatura, riesci a farle durare anche più di 3 anni; parlo di batterie normali della Fiamm, non versioni speciali.
    Occhio che negli UPS, generalmente, le batterie tendono ad operare a temperature sopra il livello consigliato, conviene apportargli delle modifiche per migliorarne la ventilazione.
    Il mio APC da 3000VA operava naked con ventilatore esterno che rinfresca tutto l'apparecchio ed in ambiente climatizzato. Dopo 4 anni di utilizzo era ancora utilizzabile, teneva poco ma ancora utilizzabile. Le batterie erano usata quando l'ho acquistato, ma non so di preciso quanto.
    * i7 860 @4.2 - EKWB HF Full Copper/IC Diamond/XSPC 360/Sanso PDH 054
    * EVGA P55 Classified 200 - 4x4GB Corsair Vengeance @1600c9 1.5V
    * 2x Samsung 840 EVO 250GB - 2x WD Red 2TB RAID0 - 1x WD Green 4TB
    * Gygabite GTX 1080 G1
    * ASUS ROG Swift PG27AQ - Antec TPQ 1200W OC

  10. #10

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    3,563
    Riquoto....
    e aggiungo... il 99' è stata un'ottima annata per gli UPS,

    Dal momento che questi UPS tendono ad essere un filo "fastidiosi" all'udito, anche solo lasciandoli collegati alla presa 220v, eviterei di posizionarlo in camera da letto.
    Non è una cosa cosi banale, io ci ho convissuto per un paio di mesi, poi ho ceduto piazzandolo in soffitta col NAS. ( e naturalmente una lina 220v protetta per i PC e periferiche di casa ).

    Per la ventilazione, nel periodo estivo, preferisco scoperchiare l'UPS e posizionare una bella ventolazza ( quella laterale dell' HF 932 ) sulle batterie e circuiteria interna.
    Per il resto, nulla da dire, ottimo UPS, elettronica praticamente eterna....
    E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.
    Cit. Albert Einstein


 
+ Rispondi
Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 15:32.