+ Rispondi
Risultati da 1 a 7 su 7
  1. #1

    Iscritto dal
    23/12/2012
    Messaggi
    282

    Elettronica controllo motore passo passo unipolare

    Salve a tutti, avrei bisogno di discutere con voi per vedere se ho le idee abbastanza chiare. Allora ho bisogno di farmi un circuito per il controllo di un motore passo-passo unipolare senza usare il pc, quindi tutto su basetta.
    Ho a disposizione un paio di motori unipolari presi da vecchie stampanti e sono arrivato in teoria a capire come funzionano

    Per ora ho capito così:

    Per comandarlo avrei bisogno di un circuito che alla pressione di un tasto mi crei un tot di impulsi in sequenza sulle quattro fasi del motore, ed esso si muove di un tot di gradi. il problema è, come posso farlo? visto che dovrebbe essere "programmabile" in modo da poter modificare l'apertura/chiusura di una lamella.

    Per farvi capire un pochino meglio. (Paint rulez)
    Elettronica controllo motore passo passo unipolare-immagine.jpg


    A voi la tastiera..

  2. #2
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,727
    Un ne555 come base dei tempi ed un CD4017 o johnson counter per fare lo shift register, il tutto che pilota un poker di transitor di potenza, la stessa sezione di potenza deve avere a monte un 317 configurato in corrente costante per pilotare il motore.
    Ovvio questo non ha alcun feed e quindi il posizionamento è affidato al caso.
    Diverso è usare un pic, esempio 16f628 che piloterebbe il solito gruppo di transistor per il numero di passi necessari sia vanti che indietro, ma come uso dire sempre, piegare quello che vuoi fare è sempre meglio che tenerci all'oscuro.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  3. #3

    Iscritto dal
    23/12/2012
    Messaggi
    282
    ma come uso dire sempre, piegare quello che vuoi fare è sempre meglio che tenerci all'oscuro.
    Dovrebbe servire per aprire e chiudere una serie di lamelle sul frontale del case.. Ci saranno 7/8 rettangoli di lamiera collegati ad un perno ci viene mosso da questo motore.. Io voglio premere un tasto e vedere le lamelle che salgono fino al limite, poi appena ripremo il tasto le lamelle si chiudono senza che il motore si sforzi.. Quindi dovrò fare il circuito, poi fare il case e una volta montato dovrò regolare gli Step massimi del motore che mi permettono di aprire chiudere il sistema. Per questo motivo ho preferito usare motori passo passo invece di quelli in corrente continua..

  4. #4

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    8,369
    Il passo passo a meno di regolarlo sempre perfetto spinge come un animale.. Oltre a costare di più.

    Mentre se metti un motore in continua e degli switch finecorsa (tipo quelli che si usano nei tasti dei mouse) ti semplifichi la vita è spendi poco

  5. #5

    Iscritto dal
    23/12/2012
    Messaggi
    282
    @Worms per la chiusura potrebbe funzionare, ma non so se riesco a farlo per l'apertura.. E' così difficile programmare gli step?

  6. #6

    Iscritto dal
    27/09/2011
    Messaggi
    2,095
    sono d'accordo con Worms. Usa un motore DC con un paio di finecorsa. Perchè non dovresti poter fare l'apertura?

    non è difficile programmare gli step, ma la tua idea senza un minimo di controllo posizione è pericolosa:
    - apri le lamelle, il motore esegue il numero di step programmati
    - tocchi le lamelle / ci gioca il gatto / arriva un terremoto e si spostano

    ora ci sono due casi:
    1- le lamelle si sono aperte più del dovuto, il motore tenta di chiuderle e non le chiude del tutto
    2- le lamelle si sono spostate in chiusura, il motore tenta di chiuderle, va in sforzo e spacca tutto

    Implementare un passo passo + controllo posizione nel tuo caso è UCAS a livello olimpionico
    Molto meglio il motore DC con due finecorsa e una semplice logica di controllo

  7. #7

    Iscritto dal
    23/12/2012
    Messaggi
    282
    mmm.. devo ragionare bene su dove posizionare i finecorsa.. E per il circuito voi come fareste?


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 20:56.