+ Rispondi
Risultati da 1 a 9 su 9
  1. #1
    RetroCooler
    Iscritto dal
    20/12/2011
    Messaggi
    97

    Sostituzione FET per alimentazione RAM DDR

    Salve a tutti,

    Ho una motherboard che ha bisogno di sostituire il FET che alimenta la memoria DDR che monta. Il FET in questione è un Alpha & Omega AOD434.

    Qui i datasheet:

    http://www.aosmd.com/pdfs/productquality/AOD434.pdf
    Alpha & Omega Semiconductor - datasheet pdf

    Ora avrei diverse schede madri donatrici e tra tutte ne avrei selezionata una che monta un modello di FET che dovrebbe essere equivalente e cioè un Advanced Power Electronics Corp AP9916H: http://www.kontest.ru/datasheet/a-power/ap9916h.pdf

    Da quello che potete vedere sono effettivamente equivalenti?

  2. #2
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,770
    Diciamo che tensione, corrente rdson siamo lì, ma ovvio non sappiamo se ci sono parametri più restrittivi da rispettare, come tempi di commutazione e simili
    Poi vedi tu come recuperare il pezzo da sostituire e come togliere il guasto.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  3. #3
    RetroCooler
    Iscritto dal
    20/12/2011
    Messaggi
    97
    Ci ho pensato un po' e credo che alla fine lo comprerò nuovo e lo rimpiazzerò con questo: http://www.irf.com/product-info/data...rlr8256pbf.pdf
    Sicuramente sovradimensionato ma almeno dovrei stare tranquillo.

  4. #4

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Località
    casa mia (TV)
    Messaggi
    2,059
    in generale dovrebbe andar bene un fet con tensione e corrente uguale o maggiore....non ho avuto problemi quando mi è successo di sostituirli, poi dipende dalla mobo....quelle nuove non so come si comportino, ma quelle di una decina di anni fa digerivano decisamente bene la sostituzione di fet, mosfet ecc nella maggior parte dei casi


    "Passa la neuro direttamente,come esca pensavamo di usare una cpu senza pin"cit. ruggero


  5. #5
    RetroCooler
    Iscritto dal
    20/12/2011
    Messaggi
    97
    Domanda: è possibile che un FET fessurato, e quindi all'apparenza da cambiare, una volta dissaldato dalla piastra passi i normali test effettuati con un multimetro settato per la prova diodi? Insomma è possibile che nonostante sia danneggiato fisicamente all'apparenza sembri funzionare regolarmente?

  6. #6
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,770
    Già un fet testato al provadiodi è tutto un programma, tuttavia potrebbe anche essere crepato meccanicamente senza aver subìto danni al chip.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  7. #7
    RetroCooler
    Iscritto dal
    20/12/2011
    Messaggi
    97
    Cioè vuoi dire che in ogni caso le prove che si possono fare con il multimetro per testare il FET non possono essere comunque indicative del fatto che sia perfettamente funzionante? Capisco, ma non credo di poter fare di meglio nella mia situazione...

    Comunque il danno fisico al FET non è stato procurato meccanicamente, di questo ne sono certo. La motherboard ha cessato di funzionare in seguito ad una riaccensione dopo un probabilissimo mal posizionamento di un banco RAM. Sentii un lieve sibilo e poi un odore piuttosto pungente di qualcosa che era andato in fumo. L'esperienza non è stata particolarmente appariscente dato che tale FET era raffreddato da un piccolo dissipatore. Una volta rimosso il dissipatore il mosfet sembrava avere una fessura molto sottile (difficile da notare) e l'adesivo termico del dissipatore era leggermente annerito proprio in corrispondenza della fessurazione. Ora che il FET danneggiato è stato rimosso dalla piastra ha finito di rompersi proprio in quel punto (ne manca un pezzettino), ma la cosa appunto che mi sorprendeva è che risponde bene alla prova con il tester...il che mi ha fatto venire il dubbio se dovessi rimuoverlo o meno, ma che vi devo dire, vista la dinamica dell'incidente ed il danno fisico il da farsi mi sembrava piuttosto scontato.

  8. #8
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,770
    Un transistor bipolare si può ragionevolmente testare con un multimetro, un fet ha altro tipo di funzionamento, probabilmente tu leggi solo il diodo di protezione interno.
    Le prove con mosfet e simili si fanno dinamicamente, io faccio così anche se c'è chi lo fa col tester.
    Controllo Mosfet • Il Forum di ElectroYou
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  9. #9
    RetroCooler
    Iscritto dal
    20/12/2011
    Messaggi
    97
    Grazie mille!
    Ad ogni modo mi sono deciso a rimpiazzare il FET danneggiato con l'IRLR8256PbF di cui sopra e la motherboard è tornata a funzionare.

    Ancora grazie per il supporto.


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 08:32.