+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 20
  1. #1

    Iscritto dal
    04/11/2011
    Località
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,727

    Consigli macchina fotografica

    Buongiorno a tutti,
    Apro un nuovo thread per chiedervi consiglio per l'acquisto di una macchina fotografica.
    Un'amica di mia moglie mi ha chiesto consiglio ma preferisco chiedere a voi che siete più esperti

    Quest'amica, andrà in vacanza a dicembre in Norvegia e voleva acquistare una macchina fotografica di buona qualità per fare le foto durante il viaggio.
    Le informazioni che mi ha fornito sono queste:

    - Dovrà resistere a basse temperature, circa tra -20°C e 0°C.
    - Tipo di fotografia: Ritratto, paesaggi, e vorrebbero fotografare l'Aurora boreale
    - Fotografia soprattuto con scarsa luminosità, perchè sarà sempre notte (Notte polare)
    - Non deve essere obbligatoriamente resistenze alla pioggia ecc, basta che funzioni a basse temperature
    - Non vuole cose complicate, tuttavia vuole tenere l'opzione reflex in modo da valutarla.
    - Non attrezzature troppo pesanti, comunque come detto vuole tenere l'opzione reflex in modo da valutarla
    - Budget: Non ha nessuna idea dei prezzi, tuttavia immagino che non voglia spendere un enormità per macchine professionali ecc. Meno spende meglio è, comunque mantenendo una certa qualità.

    In generale, le macchine fotografiche hanno problemi a queste temperature?
    Immagino che per fotografare l'aurora boreale è necessario il cavalletto, giusto?

    Compatta, Bridge o Reflex? Io pensavo Bridge o Reflex, avete qualche modello da consigliarmi per entrambe le categorie?
    Per la reflex preferirei Canon, in modo da potergli spiegare più facilmente come funzione visto che anchio ho Canon. Tuttavia se proprio conviene Nikon non la disdegno assolutamente.

    Grazie mille a tutti
    Saluti
    Bambinz

  2. #2
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    3,832
    Dunque... un po' difficile, come domanda. Più che altro, perché cerchi una macchina tendenzialmente economica ma capace di resistere a condizioni non estreme ma quasi.

    Dando un occhiata in giro, trovo Canon 1300D che viene data per 0-40 gradi Celsius; idem Nikon D3400. Per scendere un pochino di temperatura, bisogna pensare a Pentax, tipo K-70, che è dichiaratamente funzionante tra -10 e +40 gradi Celsius. Ma Pentax, per quanto faccia ottime macchine con ottime funzioni, non ha il parco ottiche di Canon o Nikon. Per Sony, ho trovato il dato per una mirrorless , e comunque è sempre 0- +40. Le prime due sono relativamente economiche, la Pentax e la Sony vanno su (circa 900 dollari Pentax, con zoom 18-55mm, circa 1300 euro Sony... il modello dovrebbe essere Alpha-6500 e tutte le sue siglette). Un'altra (top di gamma) dichiaratamente progettata per tutte le temperature è la Olympus OM-D E-M1 MkII, che è data per ambienti operativi -10 - +40, con conservabilità tra -20 e +60, ma costa un occhio, quindi niente. La sorella minore OM-D E-M10 è data per 0-40 (la MkII va a meno di 600 euri su Amazon).

    Ora, va detta una cosa: Nikon D810 e Nikon D5, macchine di punta dell'attuale gamma Nikon, sono indicate per 0-40; stesso discorso per la Canon 5D Mk IV. Eppure ci sono scatti fatti con questi strumenti ai poli. Che poi, il grosso problema non è solo dato dal freddo, ma dall'umidità dell'aria e dalla condensa.

    Sinceramente, così su due piedi, non mi sento di consigliarti un modello: ho fotografato (Nikon Coolpix 8800, Nikon D80, Nikon D300, Nikon D810, con solo queste ultime tropicalizzate) sotto un diluvio, nel greto di un fiume in secca con 50 gradi a terra (sassaiola bianca) e vento caldo, sul mare, in barca, in pineta con umidità intorno al 90%, nel deserto del Sinai, nella piana di Giza, in Messico nel periodo caldo umido, sulla neve delle nostre montagne, ma mai in condizioni di freddo estremo. Quel che mi sento di dirti è: scheda di memoria buona e garantita per le bassissime temperature; cavalletto; eventualmente conchiglia maggiorata per l'oculare (per tenere il viso il più lontano possibile dalla macchina ed evitare di rimanere appiccicati ad eventuali parti metalliche).
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  3. #3

    Iscritto dal
    04/11/2011
    Località
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,727
    Grazie mille per le informazioni.
    Come immaginavo, non c'è nulla di garantito ma ho visto anche in altri forum che diverse macchine fotografiche sono state utilizzato in condizioni estreme di temperatura. Il problema principale sembrerebbe la durata delle batterie.
    Adesso continuo a informarmi, vi tengo aggiornati

  4. #4

    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    2,679
    Quote Originariamente inviato da Bambinz Visualizza il messaggio
    Grazie mille per le informazioni.
    Come immaginavo, non c'è nulla di garantito ma ho visto anche in altri forum che diverse macchine fotografiche sono state utilizzato in condizioni estreme di temperatura. Il problema principale sembrerebbe la durata delle batterie.
    Adesso continuo a informarmi, vi tengo aggiornati
    Esatto. Ti posso dire che utilizzavamo fino a -20/-22 le cose come la 70D, la 5D MkI e II, la 7D, la 40D le varie 1000 e 1100D e l'unico problema (a parte che alcune lenti soffrivano di AF freezato ) era solo la durata delle batterie e eventuale condensa nel caso si cambiava di colpo ambiente...
    Curiosità uccide il gatto ma lo rende feeeeeliiice!!!



  5. #5

    Iscritto dal
    04/11/2011
    Località
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,727
    E di una miroless come la Canon M3 cosa ne pensate?
    In futuro, volendo potrà prendere l'adattatore è metterci qualsiasi obiettivo canon.
    In aggiunta il sensore è un APS-C e non un 1" quindi dovrebbe avere una qualità maggiore

  6. #6

    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    2,679
    Quote Originariamente inviato da Bambinz Visualizza il messaggio
    E di una miroless come la Canon M3 cosa ne pensate?
    In futuro, volendo potrà prendere l'adattatore è metterci qualsiasi obiettivo canon.
    In aggiunta il sensore è un APS-C e non un 1" quindi dovrebbe avere una qualità maggiore
    Non le ho mai prestato attenzione alle mirroless sinceramente...
    Curiosità uccide il gatto ma lo rende feeeeeliiice!!!



  7. #7

    Iscritto dal
    04/11/2011
    Località
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,727
    Quote Originariamente inviato da Buster Visualizza il messaggio
    Non le ho mai prestato attenzione alle mirroless sinceramente...
    Io ne ho scoperto l'esistenza oggi
    Ma a differenza di una bridge che in genere ha un sensore da 1", si trovano mirrorless a buon prezzo con sensore APS-C.

    Ho visto che la sony sembrerebbe che faccia un buon numero di buone ottiche per le sue mirrorless con un buon prezzo.

  8. #8
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    3,832
    Per Mirrorless, io consiglio Fuji, Olympus o Sony. Bella anche la 1 di Nikon, ma credo smettano di produrla. Quella di Canon non la conosco, sarà senz'altro roba buona.

    Ah, già... Anche Hasselblad ha tirato fuori una mirrorless...

    Scherzi a parte, Fuji e Olympus fanno prodotti notevoli. La seconda usa sensori Micro 4/3, che non sono il male dell'umanità, specie se ben implementati. Fuji dipende. Sony ha dal sensore aps-c fino al full frame...
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  9. #9

    Iscritto dal
    04/11/2011
    Località
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    1,727
    Fuji fa veramente macchine da sbavo, ma mi paiono un po fuori budget. Adesso sto guardando Olympus.
    Immagino che il mirino sia indispensabile

    Panasonic come ti sembra?
    Ultima modifica: 11-08-2017 alle 19:06, di Bambinz

  10. #10
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    3,832
    Panasonic ha dalla sua gli schemi ottici Leica. Non conosco, quindi non posso parlare, delle loro mirrorless. L'unica esperienza che ho avuto con la casa è stata su una bridge superzoom, fz28 o qualcosa di simile. Bellina, ma lenta nella movimentazione del barilotto.
    Da allora, vista anche l'esperienza con la coolpix 8800 (foto molto buone per l'epoca e per la categoria, ma lenta anche lei), se mi chiedono bridge consiglio le Fuji hs, che hanno lo zoom a ghiera manuale (e un corpo macchina simile alle reflex). Queste sono interessanti anche a livello sensore...

    A proposito di sensori... Mi permetto un piccolo o. t.... Prima di morire, soprattutto se ne fanno una medio formato, voglio provare una macchina con sensore foveon...
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2017 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 18:25.