Visualizza i risultati del sondaggio: Marketing o Formazione?

Chi ha votato
6. Non puoi votare questo sondaggio
  • Priorità al Marketing

    4 66.67%
  • Priorità alla Formazione e Aggiornamento

    0 0%
  • Importanza in egual misura

    2 33.33%
+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 17
  1. #1
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,013

    Sondaggio: marketing o formazione?

    Mera curiosità. Secondo voi, nel mestiere di fotografo, è giusto investire prima in marketing che in formazione/aggiornamento? O viceversa?

    Faccio presente che entrambi sono importanti, ma vorrei capire a cosa dareste la priorità.

    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  2. #2
    Fotografante
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    4,645
    Ah ah ah ah!
    Te pareva...
    Cmq ritengo che di questi tempi entrambi sono importanti in egual maniera con la particolare che puoi sopravvivere al mercato e campare (anche bene) con sola formazione e zero marketing mentre al contrario e un tantino più improbabile

    SI RIPARTE! PARTECIPATE!
    Curiosità uccide il gatto ma lo rende feeeeeliiice!!!



  3. #3
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,013
    Quote Originariamente inviato da Buster Visualizza il messaggio
    Ah ah ah ah!
    Te pareva...
    Beh, era tanto che non facevamo un bel sondaggio... abbiamo tanti strumenti, usiamoli!
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  4. #4
    Leonardo
    Iscritto dal
    19/07/2013
    Messaggi
    3,932
    Quello della fotografia è un settore altamente specializzato e tecnico, che la persona media difficilmente comprende.
    Quando una di queste si rivolge al fotografo, il 90% delle volte vuole foto "belle", intese come foto nitide e colori un minimo più saturi del normale.
    Moltissime persone sarebbero contente di foto scattate con una reflex da 500 € ed impostazioni automatiche.

    Perciò penso che occorra sopratutto il marketing per continuare il mestiere di fotografo, e farsi conoscere ai più.
    Un fotografo preparatissimo e aggiornato sulle ultime novità chiude in alcuni mesi se i clienti sono pochi.

    Una volta che ci si è fatti un nome, ed il flusso di clienti/incarichi è abbastanza costante, allora si può investire in formazione e aggiornamento, per migliorare il proprio lavoro o per svolgere eventuali incarichi "particolari".

  5. #5

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    8,332
    Marketing.

    Puoi fare il prodotto più bello che vuoi ma se non lo vendi non serve ad un cazz0.

    E no: dire che è meglio per tre motivi tecnici non è marketing.

    Però son di parte e non voglio parlarne qua.s

  6. #6
    Fotografante
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    4,645
    Quote Originariamente inviato da worms Visualizza il messaggio
    Marketing.

    Puoi fare il prodotto più bello che vuoi ma se non lo vendi non serve ad un cazz0.

    E no: dire che è meglio per tre motivi tecnici non è marketing.

    Però son di parte e non voglio parlarne qua.s
    Allo stesso modo si può dire che puoi fare il miglior marketing del mondo me se il tuo prodotto fa cagare non lo vendi lo stesso...

    SI RIPARTE! PARTECIPATE!
    Curiosità uccide il gatto ma lo rende feeeeeliiice!!!



  7. #7
    Fotografante
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    4,645
    Quote Originariamente inviato da MentalBreach Visualizza il messaggio
    Quello della fotografia è un settore altamente specializzato e tecnico, che la persona media difficilmente comprende.
    Quando una di queste si rivolge al fotografo, il 90% delle volte vuole foto "belle", intese come foto nitide e colori un minimo più saturi del normale.
    Moltissime persone sarebbero contente di foto scattate con una reflex da 500 € ed impostazioni automatiche.

    Perciò penso che occorra sopratutto il marketing per continuare il mestiere di fotografo, e farsi conoscere ai più.
    Un fotografo preparatissimo e aggiornato sulle ultime novità chiude in alcuni mesi se i clienti sono pochi.

    Una volta che ci si è fatti un nome, ed il flusso di clienti/incarichi è abbastanza costante, allora si può investire in formazione e aggiornamento, per migliorare il proprio lavoro o per svolgere eventuali incarichi "particolari".
    Stessa cosa, se non sei preparato, se tuo lavoro fa pena... come fai a farti un nome?
    Nel senso buono ovviamente perché farsi la fama sbagliata cosi e un attimo e non credo che e quello che intendevi...
    A sto punto hanno ragione i vari ragazzini che si propongono a 500/600 euro a matrimonio, no? Fanno un marketing bello forte, aggressivo e cosi fottono i clienti... Sapete pero poi, quanti di questi clienti rimangono cosi contenti da raccomandare il ragazzino ai suoi amici e/o conoscenti? Credetemi, pochi... E poi, magari non essendo un comune mortale perché conosco sto mestiere da dentro... ma io non affiderei mai un evento importante ad uno, solo perché fa del marketing da Dio... voglio fotografo, non venditore quindi parlano le sue foto e non pubblicità aggressiva dappertutto... e se come fotografo fa cagare, può aver anche vinto Oscar per lo spot pubblicitario usato nella sua campagna ma per me non lavorerà mai...
    Ultima modifica: 25-02-2019 alle 08:57, di Buster

    SI RIPARTE! PARTECIPATE!
    Curiosità uccide il gatto ma lo rende feeeeeliiice!!!



  8. #8
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,013
    Bene, bene... io leggo, penso e metabolizzo...
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  9. #9
    Leonardo
    Iscritto dal
    19/07/2013
    Messaggi
    3,932
    Quote Originariamente inviato da Buster Visualizza il messaggio
    Stessa cosa, se non sei preparato, se tuo lavoro fa pena... come fai a farti un nome?
    Nel senso buono ovviamente perché farsi la fama sbagliata cosi e un attimo e non credo che e quello che intendevi...
    A sto punto hanno ragione i vari ragazzini che si propongono a 500/600 euro a matrimonio, no? Fanno un marketing bello forte, aggressivo e cosi fottono i clienti... Sapete pero poi, quanti di questi clienti rimangono cosi contenti da raccomandare il ragazzino ai suoi amici e/o conoscenti? Credetemi, pochi... [...]
    Io sono partito dal presupposto che se una persona decide di intraprendere il lavoro di fotografo, un minimo di conoscenza pregressa deve averla. Sa già cosa siano gli ISO, il tempo di esposizione, la distanza focale, gestione di luci ed ombre, ecc.

    Queste conoscenze ti pongono già qualche gradino più su rispetto ad una reflex da 500 € che scatta in modalità automatica.

    Nella mia città conosco un sacco di ragazzi universitari che, avendo chiesto una reflex per i 18 anni o per la laurea, vanno alle varie serate per scattare foto.
    Non ti dico i lavori mediocri che escono (foto leggermente sfocate, post-produzione con colori alterati, flash con ombre nette sulle persone circostanti, ecc.), ma evidentemente i proprietari dei locali sono contenti così.

    Quote Originariamente inviato da Buster Visualizza il messaggio
    [...] E poi, magari non essendo un comune mortale perché conosco sto mestiere da dentro... ma io non affiderei mai un evento importante ad uno, solo perché fa del marketing da Dio... voglio fotografo, non venditore quindi parlano le sue foto e non pubblicità aggressiva dappertutto... e se come fotografo fa cagare, può aver anche vinto Oscar per lo spot pubblicitario usato nella sua campagna ma per me non lavorerà mai...
    Questo è un discorso diverso: tu che conosci il mondo della fotografia sai già distinguere un fotografo bravo nel suo lavoro rispetto a chi ha puntato tutto sul marketing, ma una persona con conoscenze medie non saprà farlo.

    Perciò entrerà dapprima nello studio fotografico di cui ha sentito parlare, anzichè rivolgersi ad uno sconosciuto.
    Anche perchè è molto più facile pensare "Se Fotografo X ha pagato una campagna pubblicitaria, vuol dire che è bravo a lavorare, avrà molti clienti e sta investendo i guadagni per espandersi. Al contrario, se non ho mai sentito parlare di Fotografo Y vorrà dire che ha iniziato da poco e non sarà molto esperto.".

    Ovviamente io ho votato dando per scontato che si stia parlando di un fotografo, ovvero una persona che ha già una formazione professionale sul mondo della fotografia e sa già effettuare un lavoro "basilare" come scattare fotografie ad un matrimonio, per esempio.

    Se invece si parte da zero, allora si deve iniziare con una formazione professionale.

  10. #10

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    8,332
    Quote Originariamente inviato da Buster Visualizza il messaggio
    Allo stesso modo si può dire che puoi fare il miglior marketing del mondo me se il tuo prodotto fa cagare non lo vendi lo stesso...
    Eee... No ??
    Se faccio un prodotto già medio, considerando tutta la schifezza che sta la fuori, e lo spingo con il giusto marketing vinco 100 a 1 rispetto ad uno che ha il top e non è capace a venderlo.

    Detto ciò decido di non rispondere più sul tema che è talmente vasto e difficile, io sicuramente non sono il cugggino che può aiutarvi su questo.


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 04:01.