+ Rispondi
Risultati da 1 a 10 su 10
  1. #1
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    6,722

    L'angolo della pulizia!

    Come trattiamo le nostre amiche fotocamere? Come le ottiche? Cosa usiamo per pulire i corpi, i sensori, i filtri e le lenti? Come procediamo?

    Tutto questo, e molto, molto altro, in questo thread, tutto da "spolverare"!!!
    Le domande non sono mai indiscrete.
    Le risposte a volte lo sono.

  2. #2
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    6,722
    La Z6 II, ieri, ha mostrato qualche "segno" sul sensore. Roba che avevo già visto ad occhio nudo, ma alla quale non avevo dato gran peso, perché comunque visibile sugli scatti a diaframmi abbastanza chiusi... tanto per capirci,

    L'angolo della pulizia!-_dsc8667-1-copia-.jpg

    La foto è stata scattata in pieno giorno, a 1/640, ISO 100, f/9; nel vedere i segni, per questo thread, ho tirato la rimozione foschia, e lavorato i blu per tirare fuori i segni. In giallo, ho evidenziato le aree incriminate.

    Così, ieri ho ordinato swab e prodotto per la pulizia dei sensori, adeguati al formato del sensore della macchina (full frame). Il kit è della Rollei, pagato una 20ina di euri (12 swab e boccetta di liquido), e oggi mi sono dato alle grandi manovre. Per prima cosa, una foto del sensore "nudo":

    L'angolo della pulizia!-img20220116135431-copia-.jpg

    Come potete vedere, in alto a sinistra ci sono dei segni abbastanza "intensi". Ovvio che le microparticelle di polvere non si vedono, ma queste sono... ditate!! E non mie... (prestala, la macchina, Michè! ). D'altro canto, i sistemi mirrorless hanno un tiraggio molto corto e bocchettoni grandi, se non si è abituati, infilare un dito su un sensore è un vento...

    Così, passo alla foto pre-pulizia:

    L'angolo della pulizia!-_dsc8673-1-copia-.jpg

    Non ho cerchiato di giallo per mancanza di spazio! Il sensore è una chiavica, coperto ovunque da grasso (ditate) e polvere. La foto è fatta a 1/50 (mano libera), ISO-100, f/22, così da poter vedere a fondo le impurità, e trattata in Camera RAW come detto sopra, per visualizzare bene i troiai.

    Passo dunque alla prima pulizia: una bella soffiata al sensore con la pompetta ad aria filtrata, prima con il sensore rivolto in alto, poi con il sensore rivolto verso il basso. A seguire, passata da sinistra a destra e ritorno con uno swab imbevuto di una goccia di liquido da pulizia. Già ad occhio nudo, pare un bel lavoro. Nessun alone residuo, segni grossi spariti... bene, vediamo alla prova scatto:

    L'angolo della pulizia!-_dsc8677-1-copia-.jpg

    Buono ma non ottimo. Ovviamente, i pippori sono visibili solo in certe condizioni di scatto (qui, 1/40 mano libera, ISO-100, f/22, trattato in ACR come sopra), ma... non va: seconda passata. Di nuovo soffiata al sensore e passata con swab umido. Risultato:

    L'angolo della pulizia!-_dsc8690-1-copia-.jpg

    Meglio assai. Siccome tra una passata e l'altra è passato del tempo (la prima alle 14.02, la seconda alle 17,10), è cambiato il colore del cielo e sono cambiate le impostazioni di scatto (1/5 sec a mano libera, ISO-100, f/22, che poi è il parametro che ci interessa per valutare la pulizia del sensore). Comunque, non sono ancora soddisfatto. Di nuovo apro la macchina, preparo uno swab umido e faccio due passate alto/basso sul sensore, andando bene negli angoli, quindi le solite sinistra/destra e viceversa. Fatto ciò, soffio con la pompetta con il sensore rivolto in basso, quindi ripasso con swab secco, soltanto sinistra/destra e viceversa. E questo è il risultato finale:

    L'angolo della pulizia!-_dsc8694-1-copia-.jpg

    Due soli segni di polvere!! (in basso a sinistra, si vede qualcosa, ma in realtà è un pezzo di nuvola). Per dovere di cronaca, lo scatto è fatto, sempre a mano libera, a 1/4 sec, ISO-320, f/22, e lavorato come sopra descritto. Ora posso dirmi soddisfatto!!!

    Per concludere, note sul prodotto usato, che magari fa comodo. Il liquido, se usato nella maniera corretta (una goccia per swab) evapora all'istante e non lascia alone alcuno. Ma... è necessario disperdere bene la goccia su tutta la larghezza della paletta, per poter bagnare tutta la larghezza del sensore in un colpo solo. In realtà, il liquido si diffonde anche discretamente, ma al primo passaggio ho notato che il sensore si inumidiva più al centro che ai lati; da qui, l'idea di disperdere meglio la goccia. Le palette (swab) hanno un rivestimento molto morbido e compatto e, soprattutto, ad occhio nudo, non si vede spelare. Però, quando ci si avvicina alla parte laterale del sensore, si sente come un rumore di apertura di velcro... come se il tessuto rimanesse appiccicato alla macchina. In realtà non succede niente, ma il rumore non è piacevole.

    Qui il kit nel dettaglio:

    L'angolo della pulizia!-24926-large_default.jpg

    Promosso, dai!
    Le domande non sono mai indiscrete.
    Le risposte a volte lo sono.

  3. #3

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    8,335
    Interessante
    Per le ottiche cosa consigli / usi ?
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  4. #4
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    6,722
    Quote Originariamente inviato da Dot_Kappa Visualizza il messaggio
    Interessante
    Per le ottiche cosa consigli / usi ?
    Ho provato tante robine, dal metanolo + carta riso al prodotto apposito, nel mio caso sempre di Rollei (tedeschi, gente seria ). Ho un kit carino con salviette umide per un uso in mobilità, e pannetti in microfibra da usare con l'apposito liquido. Sempre previa soffiata delle lenti.

    Se volete, posso organizzare una pulizia filtri, domani
    Le domande non sono mai indiscrete.
    Le risposte a volte lo sono.

  5. #5
    Fotografante in erba...
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    5,483
    Ti batto Tempo di trovare le prove fotografiche...
    Credo era una gara delle Gran Turismo a Imola... nel lontano 2006 (forse) (in realtà era tutta la giornata di gare ma quella mi sono proprio rifiutato di finire lo sviluppo)... Una galassia intera di puntini... :facepalm:

    EDIT
    Sembra che l'ho cancellata proprio la cartella
    Ultima modifica: 19-01-2022 alle 11:11, di Buster

  6. #6
    Fotografante in erba...
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    5,483
    Cmq in quanto alla pulizia credo di stare nel "classico"... un po' come grumble...
    Prima "mi arrangiavo" dopo che dopo la ultima visita in un sedicente "centro assistenza" mi hanno dovuto (dopo una guerra) sostituire sensore perché me lo hanno rigato/graffiato in fase di pulizia... usando ste cose qua...

    L'angolo della pulizia!-1642590979178.jpg
    Allegato 49457
    Una vecchia pompetta qualche swab imbevuto e carta di riso della cokin+liquido apposito per le lenti...
    Poi a Natale qualcuno ha pensato che mi potesse fare comodo sto cofanetto qua invece cosi adesso li ho uniti e direi che sono apposto per un pezzo

    L'angolo della pulizia!-1642591056570.jpg
    Allegato 49456

    L'angolo della pulizia!-1642591029505.jpg
    Allegato 49458
    qua con la "roba "veccia" già accorpata

    L'angolo della pulizia!-1642590945264.jpg

    L'angolo della pulizia!-1642590887834.jpg
    Allegato 49459
    qua c'e il kit "nuovo" da solo...
    Allegato 49460

    Quote Originariamente inviato da Dot_Kappa Visualizza il messaggio
    Interessante
    Per le ottiche cosa consigli / usi ?
    Per le lenti come ha anche già scritto grumble, puoi andarci di carta di riso imbevuta
    In più ci sono dei pennelli appositi, come due che puoi vedere sulla mia ultima immagine
    Ultima modifica: 21-01-2022 alle 16:16, di Buster

  7. #7

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    8,335
    Uhm c'è qualche problema con gli allegati, non me li fa aprire.
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  8. #8

    Iscritto dal
    04/11/2011
    Località
    Svizzera-Ticino
    Messaggi
    2,352
    Dovrei dare anchio una pulita al sensore ma ho paura di far danni quindi penso che lo porterò da qualcuno....

    Per le lenti, al lavoro per ottiche delicate utilizzavamo dei panni appositi più alcool isopropilico puro. L'unica accortezza è utilizzare i guanti sennò il rischio è che il "grasso" della pelle coli sulla lente
    Mi pare che erano questi: https://www.thorlabs.com/thorproduct...artnumber=MC-5
    Ci ho pulito uno specchio con riflettività del 99.9992%

  9. #9
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    6,722
    Il kit lenti che sto usando:

    L'angolo della pulizia!-img20220120230214.jpg

    La penna ha spazzola e feltrino, il soffiatore ha il filtro dentro; comodi gli straccetti umidi per le pulizie in mobilità, mentre quando si è sulla scrivania di casa meglio usare liquido più microfibra.

    Con l'isopropilico (e con altra robbbbba forte) ci pulivo altri strumenti, nella mia vita (lavorativa) precedente, spesso prima del passaggio in autoclave...
    Le domande non sono mai indiscrete.
    Le risposte a volte lo sono.

  10. #10
    Fotografante in erba...
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    5,483
    Quote Originariamente inviato da Dot_Kappa Visualizza il messaggio
    Uhm c'è qualche problema con gli allegati, non me li fa aprire.
    Ho "sistemato" allegati... piu o meno....


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2022 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 20:45.