+ Rispondi
Risultati da 1 a 9 su 9
  1. #1
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    6,742

    [Tecnica] Speedlight Troubles!

    Da una discussione, spesso nasce la voglia di "capire"... ecco quindi un thread tecnico per parlare del nostro rapporto con il... flash...

    ---

    L'altro giorno parlavo con un collega (non il solito, un altro che condivide con me la passione per Nikon), e ragionavamo del funzionamento dei flash (speedlight) sui vari sistemi mirrorless (Nikon in partenza, per ovvie ragioni, ma anche Canon, Sony ed altre soluzioni).

    Sia DSLR che ML, al buio, possono usare una "lucina" (un AF Assistant) che permette alla macchina di focheggiare. Ora, va detto che, in entrambi i sistemi, questa lucina (ROSSA o BIANCA nelle DSLR e solitamente VERDE nelle ML) è messa in una posizione poco funzionale: spesso, se si usa un paraluce (che al buio ha poco senso come paraluce, ma ha senso come paracolpi per le nostre preziose lenti) o se si usano lenti particolarmente grandi, questa lucina aiuta ma non troppo. E così, quando si può usare uno speedlight, la macchina "si fa aiutare" dall'AF Assistant del flash stesso. Che, di solito, è un "crocino" ROSSO.

    Vi chiederete il perché dei grassetti. Beh, non è certo un vezzo il fatto di usare luci di colori diversi su sistemi diversi. Infatti, nelle DSLR, il modulo AF è "esterno" al sensore, e non è quindi schermato dal filtro IR presente sul sensore. La luce rossa vicina all'IR è quindi facilmente percepibile, e la si può utilizzare.

    In ML, invece, il sistema autofocus, che di solito ha prestazioni notevolmente superiori rispetto alle controparti reflex, lavora da dietro questo filtro (rimango su una spiegazione semplicistica, mi si perdoni), di conseguenza NON PUÒ usare la luce rossa nello spettro vicino all'IR per aiutarsi a mettere a fuoco, ed usa quindi una luce verde, che "attraversa" la schermatura IR.

    Beh, poco male, direte voi... e, invece, abbiamo una grana: la luce AF Assistant degli speedlight, almeno di quelli che conosco e che sono generalmente usati oggi, è... ROSSA! Tant'è che se montate un flash su una ML, tale luce non viene nemmeno attivata, data la sua totale inutilità! E questo è un problema... non sempre, non con tutte le macchine, ma in alcune situazioni si (si pensi ad un ballo ad un matrimonio, nella luce soffusa, dove si deve mettere a fuoco un soggetto in movimento e poi usare il flash come luce di schiarita).

    La soluzione? Beh, la cosa migliore sarebbe che le case produttrici fornissero dei kit di sostituzione lampadina/proiettore/lente colorata, ma dovrebbero poi aggiornare i firmware dei flash (e non tutti sono aggiornabili) per permettere l'accensione della luce di assistenza. Fantascienza.

    Un ragazzo ha pensato e realizzato un aggeggio che tappa la lucina di assistenza sulla macchina. Quando tale lucina si attiva, parte un segnale elettrico, attraverso un cavo, che fa accendere una lampadina equivalente da apporre lateralmente allo speedlight. Però, offre garanzia di funzionamento solo su due macchine (Z6 e Z7 prima generazione).

    Con un aggeggio simile si potrebbe sfruttare la fibra ottica, per "spostare" la fonte di emissione luminosa. Ma ci vorrebbero comunque fibra, prisma, lenti e una stampante 3d (con le relative competenze di progettazione) per creare l'oggetto. Troppo costoso.

    Forse, l'unica soluzione è attendere. Magari la prossima generazione di speedlight si adatterà alle nuove esigenze (sarebbero cretini a non farlo) o potrà beneficiare di soluzioni tecniche adattive (su DSLR sparano rosso, su ML sparano verde).

    ---

    Descritto il problema, butto lì la mia esperienza.

    Come sapete, ho lasciato il mondo DSLR per passare totalmente a ML. È stata una scelta importante e sudata, ma che sta dando i suoi frutti, e che rifarei oggi stesso. Se con la Z6 prima e la Z6 II ora, in caso di luce scarsa-quasi buio-buio, si può sentire la mancanza dell'AF Assistant dello speedlight (Z6 II è data capace di mettere a fuoco a -6 EV con lente a f/2 e a 100ISO, esattamente come una Canon R5), con la Z9, che mette a fuoco a -6.5 EV in modalità standard (come una Canon R6, ma con il doppio dei pixel sul sensore!) o a -8.5 EV in modalità Starlight View, mantenendo il tracking dei soggetti, il problema descritto è un limite che tende a zero. Chi conosce la teoria dei limiti sa che il paragone calza: il "problema" rimane in essere, ma la sua incidenza è talmente bassa da risultare, quasi sempre, trascurabile.

    Il futuro ci dirà se le case costruttrici opteranno per una soluzione su flash, per migliorare le prestazioni in Extreme low light dei sensori e della MAF, o se lavorare in entrambe le direzioni.
    Le domande non sono mai indiscrete.
    Le risposte a volte lo sono.

  2. #2
    JCW
    JCW non è in linea

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Località
    BS Lago
    Messaggi
    4,060
    Che poi le lucine saranno dei led e di led multicolor ce ne sono di tutti i tipi, tanti programmabili da sw, per fargli emettere la tonalità che vuoi

  3. #3
    Fotografante in erba...
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    5,531


  4. #4
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    6,742
    Quote Originariamente inviato da JCW Visualizza il messaggio
    Che poi le lucine saranno dei led e di led multicolor ce ne sono di tutti i tipi, tanti programmabili da sw, per fargli emettere la tonalità che vuoi
    Certo! Infatti il problema dell'emissione è il minimo. Il problema è relativo alla lettura. Il funzionamento è questo: al buio, il sensore e il modulo AF non riescono a leggere la distanza dei soggetti da mettere a fuoco. Così, hanno l'aiutino: o una lucina sul corpo macchina, o un dispositivo sullo speedlight che "spara" un crocino sui soggetti. La macchina vede il crocino e legge la distanza. Su DSLR, il rosso non causa problemi perché il modulo AF è una parte svincolata dal sensore; su ML no, perché l'AF è molto più complesso ed integrato nel blocco sensore, quindi schermato dal filtro IR.

    Comunque, la cosa mi ha incuriosito alquanto. Sabato cerco di andare dal mio pusher di materiale da modellismo, che è dotato di una bella stampante 3D a resina. Vediamo se si riesce a produrre in proprio qualcosa per "spostare" la luce verde dal corpo macchina al corpo flash.
    Le domande non sono mai indiscrete.
    Le risposte a volte lo sono.

  5. #5
    Fotografante in erba...
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    5,531
    Tornando seri, mi sembra un scherzo... hanno creato un sistema tuto tondo e non hanno pensato a sta cosa qua? Ma e possibile? Che geni :facepalm:
    Oppure esistono i flash appositi per le ML e la questione e "solo" perché sarebbe preferibile poter usare quelli che si ha già senza dover spendere extra?


  6. #6
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    6,742
    I flash attuali funzionano regolarmente, sia su reflex che su mirrorless. Il TTL funziona, gli automatismi funzionano, se il flash è quello della casa si può gestire dalla macchina etc

    L'unica cosa che non va, per i motivi descritti, è l'aiuto alla misurazione, che già a cose normali si attiva in condizioni di scarsa luce.
    Le domande non sono mai indiscrete.
    Le risposte a volte lo sono.

  7. #7
    Fotografante in erba...
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    5,531
    Quote Originariamente inviato da grumble Visualizza il messaggio
    I flash attuali funzionano regolarmente, sia su reflex che su mirrorless. Il TTL funziona, gli automatismi funzionano, se il flash è quello della casa si può gestire dalla macchina etc

    L'unica cosa che non va, per i motivi descritti, è l'aiuto alla misurazione, che già a cose normali si attiva in condizioni di scarsa luce.
    Sara poco ma cmq se non si attiva quando serve so' dolori... Solo pensarci, non mi piace... Piu volte se non fosse per quella lucina rossa, non so come farei...

    Ma poi scusate, perché dite che firmware dei flash non e aggiornabile? Speedlite della Canon si possono aggiornare se mi ricordo bene. Tanto che sul sito c'è la pagella dedicata per scaricare firmware
    Problema, piu che firmware; sarà il LED che montano, piu che probabile saranno tutti monocolore (rosso o bianco o quell che e) e ci vorrebbe un intervento fisico per sostituirlo, il che comincia essere un po meno simpatico...


  8. #8
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    6,742
    Certo che i flash si possono aggiornare... Anzi, non mi pareva di aver scritto il contrario, ma ci sta, visto il rincoglionimento generale di questo giorni! Comunque, non tutti lo sono (aggiornabili)... Quelli più datati, ad esempio, è probabile che non lo siano. Ma di certo quelli recenti lo sono, o direttamente (connessione USB al pc o via micro SD) o indirettamente (via camera, come sb-5000)
    Le domande non sono mai indiscrete.
    Le risposte a volte lo sono.

  9. #9
    Fotografante in erba...
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    5,531
    Infatti ho letto male io... vabbè pardon!



 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2022 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 01:12.