+ Rispondi
Pagina 1 di 8 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 75
  1. #1

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Località
    ♥ ITALIA ♥
    Messaggi
    1,332

    Macro - giudizi suggerimenti

    Ciao cari, vedendo i cristalli di Cipo ho voluto provare la closeup+4, ho fatto un po' di scatti ma volevo rimettere a vostro giudizio questa foto, datemi una mano giudicando e dandomi dei consigli, mi raccomando termini base perchè sono proprio all'inizio con la mia reflex


    Macro - giudizi suggerimenti-img_1329.jpg

    Canon EOS 60D - ob. 17/85efs closeup+4

    programma P
    immagine fedele
    bilanciamento bianco fluorescente 4000k
    ambiente interno con luce a neon bianca

    ditemi pure

  2. #2

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Questa realtà
    Messaggi
    1,382
    Riporto qui la mia opinione di cui già abbiamo parlato in PM:

    la foto mi pare un po' morbida, in parte forse dovuto al fatto che la macchina ha scattato a tutta apertura, in parte al fatto che la lente CloseUp mi hai detto che è economica, il che spiega anche la leggera frangia viola presente un po' in tutte le aree ad alto contrasto.
    -Cipo-
    PC:
    CM690_Liberty 500W_880GA-UD3H_Phenom II X2 550_12GB DDR3_HD6950_X-Fi_840 EVO 250GB_Velociraptor 150GB_U2410_Razer Mako
    Muletto: PC-Q07 Black - Intel D510MO - 1GB DDR2 - Caviar Green 1TB+500GB LVM - picoPSU-80 + FSP NET-36

  3. #3
    Zelda Graphic
    Iscritto dal
    23/10/2011
    Località
    Mori - TN
    Messaggi
    1,417
    al di là del soggetto che non è particolarmente intrigante, lo scatto come prova non è male, forse un po' centrale sei riuscito a gestire abbastanza bene la pdc avendo la "testa" del led a fuoco ed una sfocatura abbastanza morbida sul resto: certo il 17-85 + closeup non ti restituiranno mai il bokeh di un 180 macro però nei limiti della tua attrezzatura ci siamo

    forse un pelino anticipato il punto di maf tanto che si vede uno spazio maggiormente a fuoco prima del led: ricordiamoci che la pdc si estende dal punto di maf per 1/3 verso di noi, e per 2/3 verso l'infinito

    poi guardando l'immagine a dimensioni reali si nota un pelo di morbidezza anche centralmente; un po' dipenderà dalla solita accoppiata lente + closeup (anche se nelle bella foto della neve di cipo si nota molto meno) un po' anche dalle condizioni di scatto: cavalletto?

    sempre in merito alle condizioni di scatto, corsaro, ci hai dato delle info in questo caso "superflue" come wb, programmi, luci, ecc. che influiscono più sul colore/gamma che sulla macro ... ed hai omesso dettagli importanti per la valutazione di una macro come:

    iso - tempo - diaframma (in modo particolare)
    cavalletto / mano libera
    che tipo di closeup hai montato (modello/marca ci sono di diversa qualità)
    condizioni ambientali (in questo caso influiscono poco ma se si fotografa un fiore/insetto all'esterno il vento influice tantissimo sulla buona uscita di una macro)

    dimenticavo ... mess fuoco manuale o af?

  4. #4
    Natural Rage
    Iscritto dal
    02/10/2011
    Località
    Venezia-Roma
    Messaggi
    2,585
    Dati di scatto ?

    Perché in P ? il led mica scappa... giostratela come vuoi tu

    edit. arrivato prima Pana!

    i7 6700K - ga-z170mx-gaming 5
    gtx 1060 6Gb - 32Gb 2400 - Samsung 256gb 850 EVO

  5. #5

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Località
    ♥ ITALIA ♥
    Messaggi
    1,332
    Quote Originariamente inviato da Pana! Visualizza il messaggio
    al di là del soggetto che non è particolarmente intrigante, lo scatto come prova non è male, forse un po' centrale sei riuscito a gestire abbastanza bene la pdc avendo la "testa" del led a fuoco ed una sfocatura abbastanza morbida sul resto: certo il 17-85 + closeup non ti restituiranno mai il bokeh di un 180 macro però nei limiti della tua attrezzatura ci siamo

    forse un pelino anticipato il punto di maf tanto che si vede uno spazio maggiormente a fuoco prima del led: ricordiamoci che la pdc si estende dal punto di maf per 1/3 verso di noi, e per 2/3 verso l'infinito

    poi guardando l'immagine a dimensioni reali si nota un pelo di morbidezza anche centralmente; un po' dipenderà dalla solita accoppiata lente + closeup (anche se nelle bella foto della neve di cipo si nota molto meno) un po' anche dalle condizioni di scatto: cavalletto?

    sempre in merito alle condizioni di scatto, corsaro, ci hai dato delle info in questo caso "superflue" come wb, programmi, luci, ecc. che influiscono più sul colore/gamma che sulla macro ... ed hai omesso dettagli importanti per la valutazione di una macro come:

    iso - tempo - diaframma (in modo particolare)
    cavalletto / mano libera
    che tipo di closeup hai montato (modello/marca ci sono di diversa qualità)
    condizioni ambientali (in questo caso influiscono poco ma se si fotografa un fiore/insetto all'esterno il vento influice tantissimo sulla buona uscita di una macro)

    dimenticavo ... mess fuoco manuale o af?
    Mamma mia catapultato nel caos piu' assoluto.... allora
    tempo di esp 1/50
    ISO-3200
    F-stop f/5.6
    no cavalletto
    closeup Green.l +4 economica
    messa a fuoco manuale, con la closeup l'auto non me lo piglia

    Quote Originariamente inviato da .Ozzy Visualizza il messaggio
    Dati di scatto ?

    Perché in P ? il led mica scappa... giostratela come vuoi tu

    edit. arrivato prima Pana!
    che programma dovrei mettere?
    ragazzi vi ringrazio per l'aiuto che mi state dando

  6. #6
    Zelda Graphic
    Iscritto dal
    23/10/2011
    Località
    Mori - TN
    Messaggi
    1,417
    Dovresti fotografare in M ... se proprio in Av Tv
    1/50 a mano libera su una macro è un tempo lunghissimo secondo me, è probabile che la morbidezza che ottieni sia dovuta a questo e al conseguente diaframma ... e anche agli iso 3200 che di certo non migliorano l'immagine!

    Ovvio che per scattare a mano libera hai in qualche modo "esasperato" una condizione di scatto in realtà molto semplice: il led non scappa con un cavalletto e scatto remoto (o in alternativa autoscatto) avresti potuto abbassare iso e chiudere il diaframma anche a discapito di tempi ancora più lunghi ma con il beneficio di una immagine più controllata sia nella maf, sia nell'inquadratura e sicuramente in definitiva meno "deteriorata" dagli alti iso
    Zelda Graphic on Flickr

  7. #7

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Località
    ♥ ITALIA ♥
    Messaggi
    1,332
    Quote Originariamente inviato da Pana! Visualizza il messaggio
    Dovresti fotografare in M ... se proprio in Av Tv
    1/50 a mano libera su una macro è un tempo lunghissimo secondo me, è probabile che la morbidezza che ottieni sia dovuta a questo e al conseguente diaframma ... e anche agli iso 3200 che di certo non migliorano l'immagine!

    Ovvio che per scattare a mano libera hai in qualche modo "esasperato" una condizione di scatto in realtà molto semplice: il led non scappa con un cavalletto e scatto remoto (o in alternativa autoscatto) avresti potuto abbassare iso e chiudere il diaframma anche a discapito di tempi ancora più lunghi ma con il beneficio di una immagine più controllata sia nella maf, sia nell'inquadratura e sicuramente in definitiva meno "deteriorata" dagli alti iso
    Grazie infinite Pana , il cavalleto c'è è che non l'ho usato per pigrizia, anche il telecomando c'è , a questo punto oggi mi metto e provo i tuoi consigli, vediamo che ne esce

  8. #8
    Natural Rage
    Iscritto dal
    02/10/2011
    Località
    Venezia-Roma
    Messaggi
    2,585
    Segui i consigli di Pana! e vedrai che uscirà tutta un'altra foto !

    Fatto una "macro" , col 18-55 per vedere come veniva:

    Macro - giudizi suggerimenti-esempio-macro.jpg
    EF-S18-55mm f/3.5-5.6 IS II @ 55 mm - 0.3 sec, f/5.6, ISO 100

    Le Closeup ti avvicinano il soggetto e il tubi di prolunga diminuiscono la minima distanza di maf, giusto ?

    PS. Altro consiglio, usa il Live View, Zoomma, metti a fuoco e scatta
    Ultima modifica: 18-02-2012 alle 12:51, di .Ozzy

    i7 6700K - ga-z170mx-gaming 5
    gtx 1060 6Gb - 32Gb 2400 - Samsung 256gb 850 EVO

  9. #9
    Zelda Graphic
    Iscritto dal
    23/10/2011
    Località
    Mori - TN
    Messaggi
    1,417
    le closeup penso siano come dei moltiplicatori "univerali" però sinceramente è un tipo di lente che non conosco bene, i tubi di prolunga diminuiscono la distanza minima di maf con conseguente avvicinamento al soggetto mentre i moltiplicatori veri e propri raddoppiano (nel caso del 2x che è pi facile come esempio) il fattore di ingrandimeno oppure a parità di ingrandimento raddoppiano la distanza minima di maf e sono ovviamente più indicati per lenti già macro in questo caso
    Zelda Graphic on Flickr

  10. #10
    Zelda Graphic
    Iscritto dal
    23/10/2011
    Località
    Mori - TN
    Messaggi
    1,417
    finalmente ho recuperato il mio 180 che avevo lasciato a scuola per dei lavori tra oggi e domani con lo still life box vedo di farvi qualche esempio con il 180 cosi vediamo anche un po' di differenze tra foto macro fatte con lenti macro 1:1 e foto fatte con aggiuntivi ottici
    Zelda Graphic on Flickr


 
+ Rispondi
Pagina 1 di 8 1 2 3 ... UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 23:36.