+ Rispondi
Pagina 3 di 10 PrimaPrima 1 2 3 4 5 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 su 92

Discussione: 70-200 f/2.8

  1. #21

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Rosà
    Messaggi
    1,338
    Quote Originariamente inviato da Urizen Visualizza il messaggio
    non male la proposta ... ... ma non vorrei approfitarne ...
    non so se venga riconosciuta la presenza del monopiede, ma piu' di un utente (in altri forum) ha detto che conviene disattivarlo ...
    oltre che diventare "inutile" col monopod attaccato ...

    ah ... che problemi ... +
    No no nessun disturbo, basta trovare una domenica
    Hidden in the dark side of the moon.

  2. #22
    {abstract}
    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    altrove.
    Messaggi
    4,388
    Quote Originariamente inviato da PiaNi Visualizza il messaggio
    Con il treppiedi, l'IS dei vecchi modelli va disattivato, con il monopiede va lasciato attivato, sia ai vecchi che agli ultimi modelli, c'è sempre quel micromovimento che fa funzionare correttamente l'IS.
    perfetto, ora il discorso e' chiaro ...

    Quote Originariamente inviato da G-Baby Visualizza il messaggio
    No no nessun disturbo, basta trovare una domenica
    appena si torna a giocare a bassano (ora ne hanno due fuori casa) ti faccio sapere ...
    e ti ringrazio per la proposta ...

    ...

  3. #23
    {abstract}
    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    altrove.
    Messaggi
    4,388
    oggi pomeriggio sono stato alla 2m in via sorio (in via ariosto era chiuso) ...
    che belli i 70-200 ... +
    ho tenuto in mano il 2.8 liscio e non m'è sembrato pesante più di tanto, e pensavo fosse più ingombrante ...
    ho parlato del sigma stabilizzato ed in 2 mi hanno detto: "evitali proprio in generale" ...

    non mi resta che decidermi ...
    ...

  4. #24
    {abstract}
    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    altrove.
    Messaggi
    4,388
    piu' cerco, piu' leggo ... maggiore e' la mia indecisione ... +
    ma e' proprio da suicidio scattare con corpo aps-c e 70-200 NON is a 200mm (320mm reali) ?

    una volta la stabilizzazione non esisteva, eppure i fotografi sportivi scattavano ... eccome se scattavano ...

    mha ...
    ...

  5. #25

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Rosà
    Messaggi
    1,338
    Tecnicamente per evitare il mosso dovresti scattare a 1/(lunghezza focale).

    Ad esempio se hai un 200 mm dovresti scattare a 1/200 s meglio 1/250 s..questo io so.

    Poi per la storia dei mm regalati dal sensore ci sono varie scuole di pensiero. Io preferisco, quando trovo, fare riferimento ai gradi angolo di campo.

    Ad esempio, per il mio Canon EF 24-105mm: 84.10º - 23.30º (su fotocamera 35mm); 64.18º - 16.31º (su fotocamera APS-C). Che se confrontati a quelli di un obiettivo per aps-c si avvicinano a quelli di un EF-S 17-85 mm: 68º 40' - 15º 25'.
    Hidden in the dark side of the moon.

  6. #26
    {abstract}
    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    altrove.
    Messaggi
    4,388
    Quote Originariamente inviato da G-Baby Visualizza il messaggio
    Tecnicamente per evitare il mosso dovresti scattare a 1/(lunghezza focale).
    Ad esempio se hai un 200 mm dovresti scattare a 1/200 s meglio 1/250 s..questo io so.
    Poi per la storia dei mm regalati dal sensore ci sono varie scuole di pensiero. Io preferisco, quando trovo, fare riferimento ai gradi angolo di campo.
    Ad esempio, per il mio Canon EF 24-105mm: 84.10º - 23.30º (su fotocamera 35mm); 64.18º - 16.31º (su fotocamera APS-C). Che se confrontati a quelli di un obiettivo per aps-c si avvicinano a quelli di un EF-S 17-85 mm: 68º 40' - 15º 25'.

    per i tempi di sicurezza concordo ...
    per una aps-c a 200mm dovrei scattare a 1/320 - 1/400 come minimo ...

    G, mi spieghi il discorso dei gradi dell'angolo di campo ? ...

    ...

  7. #27

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Rosà
    Messaggi
    1,338
    Qunado ho un attimo di tempo però non sono un esperto ok? Te lo spiego a grandi linee..
    Hidden in the dark side of the moon.

  8. #28

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Bari
    Messaggi
    902
    Anni fa sono stato al GP di Imola con la EOS 300 N a pellicola e 70-300 F4-5.6, pellicola Fuji Press ISO 800.
    Nessuna foto mossa!!
    Gigabyte B550M Aorus Pro-P | Ryzen 7 3700x + Scythe Fuma 2 | nVidia RTX 2060 6GB | WD Black SN850 500GB + WD PURPLE 6TB | Enermax Modu82+ 625W

  9. #29
    {abstract}
    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    altrove.
    Messaggi
    4,388
    Quote Originariamente inviato da G-Baby Visualizza il messaggio
    Qunado ho un attimo di tempo però non sono un esperto ok? Te lo spiego a grandi linee..
    pensandoci su un pò, forse ho inteso ...
    spiega, spiega ...

    Quote Originariamente inviato da PiaNi Visualizza il messaggio
    Anni fa sono stato al GP di Imola con la EOS 300 N a pellicola e 70-300 F4-5.6, pellicola Fuji Press ISO 800.
    Nessuna foto mossa!!
    e lo dicevo io ...
    grazie della conferma ...
    ...

  10. #30

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Rosà
    Messaggi
    1,338
    Vediamo se mi faccio capire.

    Prima di tutto la distanza focale è la distanza che intercorre tra il punto in cui i fasci di luce si incontrano e il piano della pellicola. Fin qui non dovrebbero esserci problemi. Anzi i problemi vengono a livello ottico! Con tutte quelli lenti che compongono un obiettivo non so come funziona il discorso convergenza e mai lo capirò.

    Vabbè a parte questo, in maniera molto semplificata, assumiamo che un obiettivo formato da una sola lente faccia convergere i fasci di luce in un punto e che, la distanza focale, sia appunto la distanza tra questo punto e il piano pellicola-sensore.

    Nella prima immagine per semplicità si assume come lunghezza i classici 50 mm. L'angolo di campo a cui faremo riferimento è quello relativo al lato lungo del sensore (qualsiasi esso sia) ossia al piano orizzontale. Nulla vieta di riportare le considerazioni fatte anche nel piano verticale (lato corto del sensore) o nella diagonale (i rapporti tra i lati sono definiti).

    Nel caso del sensore FULL FRAME, i raggi convergono a 50 mm da esso, formando un angolo di circa 40°. E qui mi bullerei un secondo perché, facendo il disegno con rinoceros, non pensavo di ottenerlo (il EF 50mm f/1.8 II ha tra le specifiche tecniche un angolo orizzontale di 40° ).

    70-200 f/2.8-obiettivo-1.jpg

    Se si monta lo stesso obiettivo nelle APS-C l'obiettivo non fa altro che fare lo stesso lavoro che faceva nel caso precedente. Ossia esso fa convergere, sempre con i suoi 40° di angolo, i fasci di luce (l'immagine) a 50 mm dal sensore. Ma cosa succede? Il sensore APS-C non sfrutta tutta l'immagine capovolta, bensì ne cattura una "parte". Per questo tanti dicono, e io condivido, che montare un obiettivo FULL FRAME sull'APS-C non ti da un "ingrandimento" dell'immagine stessa. In verità è per colpa delle dimensioni del sensore che essa viene "croppata", ossia tagliata.

    E bisogna OBBLIGATORIAMENTE definire una condizione: l'affermazione precedente è valida a parità di dimensioni dei pixel. Se i pixel nell'APS-C sono più piccoli che nel caso del FF, allora ingrandendo l'immagine stessa al 100%, l'immagine ottenuta col APS-C risulterà ovviamente più grande!

    Ritornando all'esempio, impiegando quindi il 50 mm nell'APS-C otterremo un angolo di campo minore: il sensore cattura un porzione di campo minore, circa 25°.

    E la storia del fattore 1,6? Ragionando nel caso da APS-C a FF, per ottenere i 40° anche nel sensore APS-C si dovrebbe prendere una lunghezza focale di 1,6 volte più corta rispetto a quella del FF.
    Quindi, per avere 40°, dovrei fare 50/1,6 = 31,25 mm. Nell'immagine successiva semplificati a 30 mm:

    70-200 f/2.8-obiettivo-2.jpg

    Ma cosa accadrà con i tuoi 200 mm? Nel caso FF l'angolo di campo sarà di circa 10° (sempre confermato dai dati tecnici canon ) ma usati nell'APS-C ne avrai circa 6°!

    70-200 f/2.8-obiettivo-3.jpg

    Ora, per ottenere i 10° come nel caso del FF dovresti fare 200/1,6 = 125 mm. Oppure, dal caso APS-C al FF, 200x1,6 = 320 mm!

    70-200 f/2.8-obiettivo-4.jpg

    Quindi per ottenere quei 6° anche nel FF dovresti impiegare un obiettivo da 320 mm!

    Chiedo scusa se le unità di misura non sono coerenti ma il disegno l'ho fatto in cm e le quote dovevo "convertirle" in mm ma per la fretta alcune sono sfuggite.

    Spero di non aver detto un mucchio di castronate.

    In realtà il discorso deve essere molto più complesso, sia per via delle varie lenti che per leggi dell'ottica che non conosco. Di certo non penso che un super grandangolo segua queste "semplicistiche" affermazioni. Altrimenti la lente frontale deve avere un dimetro di qualche decina di centimetri! .

    Ecco perché non mi piace confrontare gli obiettivi solamente dal punto di vista dei mm..preferisco guardare che angolo di campo riesco a catturare..
    Hidden in the dark side of the moon.


 
+ Rispondi
Pagina 3 di 10 PrimaPrima 1 2 3 4 5 ... UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2022 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 01:18.