+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 20
  1. #1
    Men che rookie
    Iscritto dal
    28/09/2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131

    Impostazioni "manuali" e reflex entry-level

    La domanda può sembrare banale e stupida, ma avendo una bridge, non mi è ben chiaro se le impostazioni di messa a fuoco e i diaframmi siano gestibili anche tramite l'obbiettivo come sulle reflex analogiche, invece di dover smanettare con pulsanti e menù vari.
    Soprattutto se questa tecnica "tradizionale" sia presente anche nelle reflex entry level e relativi obbiettivi eventualmente compresi nei "kit".
    "Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura chè la diritta via era smarrita"

  2. #2
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,760
    Sulla mia,anzi sulle mie ma penso anche su una 1DX,il diaframma è controllato a bordo macchina,sull'ottica c'è solo il comando AF/MF e lo zoom.
    Anche la messa a fuoco non è il massimo della comodità,anche se ritengo l'uso della messa a fuoco è abbastanza ridotta,se non per macro e situazioni molto particolari.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  3. #3

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    7,602
    I diaframmi , in modalità manuale vengono regolati tramite una rotella .....solitamente.
    Su di una bridge non c' è la possibilità di selezionare il diaframma dall obiettivo, ma puoi farlo con la classica rotella se presente.
    Nei kit entry-level non credo troverai obiettivi che ti permettano di selezionare il diaframma dall obiettivo stesso.
    Perchè questa esigenza?
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  4. #4
    Men che rookie
    Iscritto dal
    28/09/2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Quindi la gestione del diaframma è presente su obbiettivi "di classe"?
    Comunque è per capire come muovermi come acquisti. Avendo una Fuijfilm S5500, la principale carenza è appunto una gestione poco "intuitiva" della modalità manuale, la mancanza di attacco flash esterno e secondariamente, lo scatto remoto.
    "Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura chè la diritta via era smarrita"

  5. #5
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,760
    Si ma che senso ha?
    Con la mia punto il soggetto e se sono in manuale almeno l'esposimetro mi dice la condizione,con l'indice seleziono i tempi e se premo col pollicione cambio i diaframmi,senza mai togliere lo sguardo dal mirino.Se avessi una ghiera da regolare oltre allo zoom o al fuoco mi servirebbe la terza mano.
    Penso che alla Canon non siano così sprovveduti.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  6. #6

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    7,602
    Le rotelle per regolare tempi e diaframmi sono una comoditá.
    Una delle differenze tra un entry-level e un corpo più evoluto è avere piu tasti per effettuare le varie regolazioni.
    Un neofita magari non coglie subito la differenza ma dopo un pò te ne accorgi.....
    Lo scatto remoto è presente in quasi ( tutte) le reflex ma su alcune puoi usare un telecomando per fare time-lapse su altre no
    Stessa cosa per i flash...

    L' ideale sarebbe poter provare la macchina di un amico per iniziare a capire.
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  7. #7
    Men che rookie
    Iscritto dal
    28/09/2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Siccome mi ricordavo della Praktika, totalmente manuale, volevo avere info al riguardo.
    Comunque vedo se riesco a "testare" una reflex entry-level, nel frattempo farò un test con condizioni di luce diversi, ma temo di aver scoperto un difetto sulla Fuji, che prima non c'era... Spero sia il display e non il sensore...
    "Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura chè la diritta via era smarrita"

  8. #8

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Rosà
    Messaggi
    1,336
    Credo che in alcuni obbiettivi nikon ed economici di terze parti sia rimasta la ghiera di selezione diaframmi sul barilotto.
    Ora si fa tutto, più o meno agilmente, con i tasti sul corpo macchina.

    Comunque alcuni flash funzionano per "simpatia", ossia quando vedono un altro lampo scattano. Tuttavia quello della tua rimarrà sempre rivolto verso il soggetto, ti dovrai inventare qualcosa per deviarlo.
    Per lo scatto remoto non saprei, per che tipo di fotografia ti serve? Still life, paesaggio, ...

  9. #9
    Men che rookie
    Iscritto dal
    28/09/2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Quote Originariamente inviato da Dot_Kappa Visualizza il messaggio
    Le rotelle per regolare tempi e diaframmi sono una comoditá.
    Una delle differenze tra un entry-level e un corpo più evoluto è avere piu tasti per effettuare le varie regolazioni.
    Un neofita magari non coglie subito la differenza ma dopo un pò te ne accorgi.....
    Lo scatto remoto è presente in quasi ( tutte) le reflex ma su alcune puoi usare un telecomando per fare time-lapse su altre no
    Stessa cosa per i flash...

    L' ideale sarebbe poter provare la macchina di un amico per iniziare a capire.
    Non ho capito il discorso flash, ovvero alcune entry level non hanno la "slitta"?
    "Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura chè la diritta via era smarrita"

  10. #10
    Men che rookie
    Iscritto dal
    28/09/2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Quote Originariamente inviato da G-Baby Visualizza il messaggio
    Credo che in alcuni obbiettivi nikon ed economici di terze parti sia rimasta la ghiera di selezione diaframmi sul barilotto.
    Ora si fa tutto, più o meno agilmente, con i tasti sul corpo macchina.

    Comunque alcuni flash funzionano per "simpatia", ossia quando vedono un altro lampo scattano. Tuttavia quello della tua rimarrà sempre rivolto verso il soggetto, ti dovrai inventare qualcosa per deviarlo.
    Per lo scatto remoto non saprei, per che tipo di fotografia ti serve? Still life, paesaggio, ...
    Mi inizia a preoccupare questa cosa del flash... La reflex volevo prenderla appunto per la possibilità di avere un flash non integrato nella macchina stessa, altrimenti mi prendo una bridge più evoluta e ciao...
    Lo scatto remoto, dipende, se c'è sperimento, altrimenti amen.
    "Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura chè la diritta via era smarrita"


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 14:03.