+ Rispondi
Pagina 2 di 17 PrimaPrima 1 2 3 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 su 163
  1. #11

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Località
    Montale (MO)
    Messaggi
    1,971
    Quote Originariamente inviato da MentalBreach Visualizza il messaggio
    Perchè, a quanto ho visto, è un cavalletto adatto all'uso fuori casa, dove non si può impiegare il classico cavalletto (ad esempio a causa di una superficie ridotta, per il peso eccessivo, per l'ingombro, ecc.). Per darti un'idea:


    Per quanto riguarda gli scatti: non sono molto esperto di fotografia, e siccome erano delle foto-test non saprei come consigliarti
    Grazie per il suggerimento, quello che ho io non è proprio così, ma l'idea rende.

    Quote Originariamente inviato da Matteo92 Visualizza il messaggio
    probabilmente se apoggi la macchina su un piano (tipo un libro) diventa più stabile
    Avevo già in mente di farlo

  2. #12
    Zelda Graphic
    Iscritto dal
    23/10/2011
    Località
    Mori - TN
    Messaggi
    1,417
    Secondo me Marci hai sbagliato soggetto per iniziare ...
    per quanto quel guanto possa avere particolari significati per te è complicato per diverse ragioni: per il colore assurdo, per la forma/dimesioni, per le borchie metallizzate che fanno riflessi ovunque! Secondo me quei riflessi sono difficili da togliere persino col CP, inoltre (mio gusto personale) non è un bel soggetto, un guanto buttato lì su un piano non rende bene l'idea e non particolarmente bello imho

    Still life è un genere fotografico che ha un range di difficoltà molto ampio; si può fare di tutto, dal "semplice" scatto contestualizzato con una luce (artificiale/naturale) alla fotocomposizione, al fokus stacking, ecc. per cui oltre al soggetto, ti sei scelto anche un genere diffcile secondo me per iniziare ma se lo still life ti interessa ed hai iniziato da quello perchè vorresti fare quel tipo di foto, prova con qualcosa di più semplice e di più gradevole: può essere un fiore, una piana, un frutto ...

    Per il set già dalla prima foto se vede che hai il set calingo molto piccolo, troppo piccolo per quei guanti ... ripeto meglio un altro soggetto che si adatta meglio a quel set, o un set un po' più grade ma in assoluto devi ottimizzare l'illuminazione, le foto che hai postato qui mi sembrano in generale tutte sotto esposte: se il fondale è bianco o comunqe se l'idea è quella di farlo diventare quasi bianco, vedi bene in contrasto con lo sfondo del forum che è bianco che nei tuoi scatti lo sfondo è di un grigio piuttosto scuro.


    Quote Originariamente inviato da Marci46 Visualizza il messaggio
    Altro scatto pre-consigli..


    Canon 600D + EFS 18-55 - F/32 - 2 - ISO 100
    LV - autoscatto 2sec

    Per le prossime regolerò meglio diaframma/otturatore (avete consigli basilari da darmi?) e allestirò qualcosa davanti alla lampada per evitare che abbagli il soggetto.
    Poi perchè f/32? ... occhio che su tutte le lenti, a maggior ragione su un'economica 18-55, a diaframmi troppo chiusi inzi a perdere niditidezza per via della rifrazione ... devi cercare tu un diaframma ottimale, facendo più prove a diversi diaframmi ... l'idea di diffondere la luce è buona, Scott Kelby nei sui libri dice che i diffusori di luce sono mooolto più importanti della luce in se: è il tipo di luce a far la differenza però occhio che un diffusore in qualche modo ne riduce la potenza, di diversi stop dipende dal diffusore per cui già sei poco illuminato ... se diffondi forse hai bisogno di qualche luce in più o di una luce più potente
    Ultima modifica: 29-07-2013 alle 09:31, di Pana!
    Zelda Graphic on Flickr

  3. #13
    Zelda Graphic
    Iscritto dal
    23/10/2011
    Località
    Mori - TN
    Messaggi
    1,417
    Sono molto a favore delle attrezzature calinghe, insegno fotografia a scuola e ai miei ragazzi cerco di far ottimizzare la spesa per i loro corredi ... tra l'altro è un esercizio utile per imparare a scattare al meglio senza essere "schiavi" del mezzo
    ma c'è un limite a tutto non può essere tutto casalingo: quel che risparmi in luci, set e diffusori, ecc. ... devi investirlo su qualcosa di indispensabile!
    in questo caso ... NON ESITE still life senza un cavalletto decente!
    Zelda Graphic on Flickr

  4. #14

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Località
    Montale (MO)
    Messaggi
    1,971
    Grazie Pana, mi serviva...

    Allora senza quotarti cerco di rispondere a tutto...
    Vediamo un po', non è che voglio partire con quel genere di fotografia è che mi era venuta quell'idea guardando qualche scatto/video e allora avendoci la roba in casa ho voluto tirar sù quella specie di set...
    Non cercavo uno scatto perfetto, nè per il soggetto, nè per lo scatto in sè, era una prova e già pubblicando un solo scatto ho capito la miriade di cose che si possono imparare.
    Ovviamente non ho il tuo occhio per capire se lo scatto è buono o no, quindi ho fatto queste prove per iniziare, sinceramente non avevo minimamente pensato al colore bianco puro come giustamente mi hai fatto notare, sbagliando si impara.
    Comunque ti rigranzio ancora perchè solo con una risposta ho capito tante cose che magari da solo ci avrei messo dei giorni per imparare...

    Adesso non oso immaginare quando pubblicherò le miei prime foto paesaggistiche, dato che domani parto e vado in Trentino per 4 giorni con 3 notti in tenda...sarò sommerso da vostre critiche e si spera in qualche complimento

    Così su due piedi, potete darmi qualche dritta per fare foto abbastanza decenti con la lente economica che mi ritrovo, per quanto riguarda paesaggi e magari foto al cielo notturno? (non preoccupatevi che utilizzerò un cavalletto decente almeno per queste )

  5. #15
    Zelda Graphic
    Iscritto dal
    23/10/2011
    Località
    Mori - TN
    Messaggi
    1,417
    Attento ... non bianco puro! il bianco R255 G255 B255 corrisponde alla luce diretta ed è il Male ... tutto ciò che è bianco in natura deve essere "quasi bianco" in fotografia ... su p4u per le macro mi dicevano che già un quasi bianco R230 G230 B230 è al limite

    per i paessaggi ... io sono Trentino ... dove vai di bello?
    cmq occhio alle ore centrali del giorno, evitale come la peste se puoi, se non puoi compensa che la sovraesposizione è sempre in agguato alba e tramonto sono le ore perfette per fare scatti indimenticabili ... ricorda che i diaframmi "migliori" di una lente sono i centrali (da f/8 a f/16 +/-) anche se non è una regola assoluta ricorda di non mettere a fuoco all'inifinito ... sul paesaggio potresti anche sfruttare l'iperfocale con diaframma chiuso, se hai un cavalletto meglio
    Ultima modifica: 29-07-2013 alle 10:16, di Pana!
    Zelda Graphic on Flickr

  6. #16

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,912
    Pana dispensi sempre corsi di fotografia in pillole come se niente fosse

    Cioè fai sembrare tutto sempre così facile... non è giusto
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  7. #17

    Iscritto dal
    27/09/2011
    Messaggi
    2,095
    Quote Originariamente inviato da Pana! Visualizza il messaggio
    .... ricorda di non mettere a fuoco all'infinito ...
    spiega spiega che io tra due settimane parto per la Sardegna

  8. #18
    Zelda Graphic
    Iscritto dal
    23/10/2011
    Località
    Mori - TN
    Messaggi
    1,417
    la profondità di campo alias PDC si estende dal punto in cui tu metti a fuoco in avanti e indietro fondamentalmente tu metti a fuoco un piano parallelo al sistema ottico che stai usando ciò che sta dietro e davanti sembra +/- a fuoco, lo percepisci come a fuoco ma in realtà non lo è al 100% ovviamente in base al diaframma e focale utilizzata ... per questo discorso complesso, di ottica, ti rimanderei a concetti come il circolo di confusione che è spiegato abbastanza bene qui:
    - FOTOGRAFIA NADIR MAGAZINE - Circolo di confusione
    - Circolo Di Confusione | Occhio del fotografo
    - Circolo di confusione - Wikipedia

    circolo di confusione, pdc ed iperfocale sono strettamente legati come concetti

    per cui tornando al paesaggio, se tu metti a fuoco l'infinito "perdi" una consistente fetta di pdc perchè se focheggi all'infinito, dietro l'infinito non c'è altro da mettere a fuoco, sei già al limite nell'estensione della pdc per cui sfrutti male il tuo sistema ottico. visto che in linea di massima la pdc si estende per 1/3 in avanti e 2/3 indietro (ma anche fosse metà e metà) è più sensato puntare la maf +/- "a metà strada" per ottenere la maggior pdc possibile a quel determinato diaframma e a quella focale

    e da qui si va per forza di cose a parlare di iperfocale ovvero quella particolare situazione in cui, al quel determinato diaframma, a quella focale, a quella determinata distanza di maf ottieni uno spazio inquadrato che è tutto a fuoco! che è il modo in cui scatto io solitamente i panorami ... se cerchi iperfocale su google trovi tabelle che ti calcolano l'iperfocale in base alla focale (alcune proprio in base anche alla lente), al diaframma e ti dicono dove puntare la maf per avere tutto a fuoco
    Zelda Graphic on Flickr

  9. #19

    Iscritto dal
    27/09/2011
    Messaggi
    2,095
    Quindi, se ho ben capito:

    - calcolo la distanza iperfocale (W le app per cellulare )
    - mi metto ad almeno metà della distanza iperfocale dal primo oggetto che voglio avere a fuoco
    - metto a fuoco su quest'ultimo e scatto

    right?

  10. #20

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Località
    Montale (MO)
    Messaggi
    1,971
    O perbacco!
    Quote Originariamente inviato da MainThink Visualizza il messaggio
    Pana dispensi sempre corsi di fotografia in pillole come se niente fosse

    Cioè fai sembrare tutto sempre così facile... non è giusto
    Già..

    Quote Originariamente inviato da Pana! Visualizza il messaggio
    Attento ... non bianco puro! il bianco R255 G255 B255 corrisponde alla luce diretta ed è il Male ... tutto ciò che è bianco in natura deve essere "quasi bianco" in fotografia ... su p4u per le macro mi dicevano che già un quasi bianco R230 G230 B230 è al limite

    per i paessaggi ... io sono Trentino ... dove vai di bello?
    cmq occhio alle ore centrali del giorno, evitale come la peste se puoi, se non puoi compensa che la sovraesposizione è sempre in agguato alba e tramonto sono le ore perfette per fare scatti indimenticabili ... ricorda che i diaframmi "migliori" di una lente sono i centrali (da f/8 a f/16 +/-) anche se non è una regola assoluta ricorda di non mettere a fuoco all'inifinito ... sul paesaggio potresti anche sfruttare l'iperfocale con diaframma chiuso, se hai un cavalletto meglio
    Ok per il discorso bianco.
    E' da due annetti che vado in Val di Sole, un mio amico aveva la casa a Vermiglio e abbiamo fatto delle passeggiate lì attorno (val di pejo e tonale); dico aveva, perchè da quest anno non ha piu la casa e allora ci siam detti "bè, siamo gia stati in tenda una notte, facciamo per 3 notti e pace" quindi domani partiamo e stiamo sù fino a venerdì, facevo 3 giretti abbastanza impegnativi considerato lo zaino e il camminare per 3 giorni di fila.

    Tornando alle foto, io amo i tramonti e l'alba...per quanto riguarda il concetto di iperfocale ho letto alcune cose, ma darò un'occhiata ai tuoi link e spero di capire amodo il da farsi.
    Magari carico qui nel topic gli scatti che ho fatto l'anno scorso con la 1000D del mio amico così da poter avere altre dritte da voi, prima di partire!


 
+ Rispondi
Pagina 2 di 17 PrimaPrima 1 2 3 4 12 ... UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 05:03.