+ Rispondi
Pagina 1 di 12 1 2 3 11 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 115
  1. #1

    Iscritto dal
    24/10/2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,260

    La professionalità e la codardia



    7 morti, un numero di dispersi imprecisato, la codardia di un uomo e la professionalità dell'altro.

    E' uno schifo ed una vergogna.

  2. #2

    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    Napoli, Italia
    Messaggi
    12,030
    Luigi, ti giuro, non appena ho letto il titolo, ho scommesso che si trattasse di quel cretino. Ho indovinato.

    Esprimerò accuratamente la mia opinione domani.
    Attento a te, mondo!

  3. #3

    Iscritto dal
    24/10/2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,260
    sarà che la mia visione della vita, per quel poco di esperienza e di responsabilità che ho avuto, sia nel mio lavoro che sul Web in questi anni (ovviamente nulla di paragonabile alla responsabilità di quest'uomo), ma un comportamento del genere, per quanto se ne sa sino ad ora, è per me impossibile da immaginare.

  4. #4

    Iscritto dal
    06/08/2011
    Messaggi
    1,871
    già combini la cazzata, poi te la fili a gambe levate.....un vero schifo, nient'altro da dire

  5. #5
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,595
    Avevo solo letto qualche parola, non avevo ancora ascoltato questa telefonata.

    Ma una volta il comandante non affondava con tutta la nave? Non trovo gli aggettivi giusti....

  6. #6

    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    Napoli, Italia
    Messaggi
    12,030
    Eccomi qui, il mio commento si anticipa.

    Dunque, da quel che so, il comandante, prima di eseguire quella manovra (quindi anche prima dell'incidente) aveva interrotto la comunicazione satellitare (che serve per verificare all'istante se la nave ha subito un incidente) e l'ha riattivata solo dopo un'ora da quest'ultimo, quando non si poteva fare nulla. Inoltre, se n'è andato come se nulla fosse, e per un'ora intera, dopo che era accaduto l'incidente, si continuava a dire che non era successo nulla. La telefonata l'ho già ascoltata al TG, e si può notare ovviamente il tizio che parla con il comandante che è molto adirato, e il comandante che nonostante tutto, non torna alla nave dopo l'ordine inviato dal tizio.

    Dico semplicemente una cosa: cosa ti puoi aspettare da una persona che, sapendo (lo sapeva che era rischioso, altrimenti non avrebbe disattivato la comunicazione) che si poteva rischiare molto eseguendo quella manovra non consentita, ha interrotto le comunicazioni per non far sapere nulla a nessuno, e poi se l'è filata a gambe fregandosene di tutti? A me questo comportamento esecrabile mi fa pensare ad alcune cose, innanzitutto come ha fatto ha ottenere il titolo di comandante. Mi viene subito il sospetto che questa persona potrebbe benissimo aver ottenuto tale carica con le solite raccomandazioni. Perché una persona che aspira ad una carica così alta, immagino che sia consapevole ANCHE dell'immensa responsabilità che grava sulla sua competenza, la responsabilità di centinaia di persone. Allora, dico io, quella persona che si definisce "comandante" non è una persona che ha virtù morali, e potrei ipotizzare che egli abbia svolto la sua mansione esclusivamente per gli introiti ricevuti.
    Che c'è crisi di valori morali si sa, purtroppo.
    Attento a te, mondo!

  7. #7
    Natural Rage
    Iscritto dal
    02/10/2011
    Località
    Venezia-Roma
    Messaggi
    2,585
    Non ho seguito molto il fatto, ma come cazzo gli è venuto in mente di andare con quella città galleggiante così vicino agli scogli ? La voleva parcheggiare lì ? Ma chi lo sceglie l'equipaggio? topo gigio ?

    i7 6700K - ga-z170mx-gaming 5
    gtx 1060 6Gb - 32Gb 2400 - Samsung 256gb 850 EVO

  8. #8

    Iscritto dal
    24/10/2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,260
    ma cio che lascia senza parole, oltre al cosidetto inchino, è tutto ciò che è successo dopo, dalle parole ai fatti.

  9. #9
    ATIX
    Ospite
    -Capitaneria: "Schettino torni subito sulla nave! Ci sono già cadaveri!"
    -Schettino: "Cadaveri? Quanti sono i cadaveri?"

    Rido per non bestemmiare

  10. #10

    Iscritto dal
    12/10/2011
    Località
    Modna
    Messaggi
    639
    Ho seguito poco la faccenda, veramente non l'ho nemmeno seguita, mi è solo stata raccontata da altre persone, ma posso solo dire che era abbastanza "abitudinario" per la nave avvicinarsi all'isola, questo detto da persone che sono state passeggeri in passato, ma anche da me, che all'isola del giglio ci son stato anni fa e sembrava quasi volessero attraccare in spiaggia
    Per il capitano, nulla da dire, deve solo vergognarsi, credo che se avessero avvisato immediatamente dell'incidente ci sarebbero state molte meno vittime.


 
+ Rispondi
Pagina 1 di 12 1 2 3 11 ... UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 02:48.