+ Rispondi
Risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: Alcol test in Francia

  1. #1

    Iscritto dal
    24/10/2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,260

    Alcol test in Francia

    Mi è arrivata questa mail da gommadiretto:

    A partire dal 1. Luglio 2012 e in base alle informazioni della ADAC tedesca della Francia, tutti i guidatori e anche i turisti devono portare con se in auto un alcool tester . Colui che non sarà in grado di mostrare un tester già usato durante il controllo, sarà costretto a pagare una multa partendo da novembre. Il governo francese cerca di aumentare la sicurezza stradale adottando queste ed altre misure. Gli autisti prima di mettersi alla guida della macchina e non sapere se sono in grado di guidare, dovranno individuare il tasso alcolemico mediante il palloncino.

    In Francia vale un tasso alcolemico di 0,5.


    Ne eravate a conoscienza?

  2. #2
    I'm all out of bubblegum
    Iscritto dal
    01/07/2011
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    5,196
    Ahhh, ma allora le leggi inutili non ci sono solo in Italia!

  3. #3

    Iscritto dal
    24/10/2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,260
    si ma mi chiedo, come fanno a capire che quell'alcool test usato è di 1 ora prima o di 1 giorno prima?

  4. #4
    JCW
    JCW ora è in linea

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Località
    BS Lago
    Messaggi
    3,694
    Io invece mi chiedo chi ha scritto la notizia...........l'ho dovuta rileggere 3 volte prima di dargli un minimo di senso.......



    P.S.
    Speriamo che al governo francese non venga in mente una legge per aumentare la sicurezza sessuale........

  5. #5

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    non ricordo
    Messaggi
    5,382
    Io la penso un po' diversamente.
    Forse perchè non bevo, e quando lo faccio non guido.
    Io lo metterei di serie come il beep della cintura di sicurezza.
    Soffi, se passi il test puoi accendere l'auto. Altrimenti fai soffiare al primo passante sobrio che passa
    Il problema dell'alcolismo è grave sia in termini di salute personale che in termini di danni (omicidi etc.) che puoi causare.

    Sono del parere però che i limiti sono estremamente bassi.
    Dovevano fare più controlli e non abbassare i limiti senza controllare...

    Immagino già che prima o poi (spero mai) succederà che mi fanno una multa perchè ho bevuto una birra. O peggio ancora che mi tolgano la patente e devo andare a pisciare al sert 2 volte alla settimana.
    Potrebbe succedere anche a me che non bevo mai e con una birra mi rovino.
    Non la ritengo sensata come cosa.
    Io alzerei i limiti e lascerei stare le pene così come sono perchè mi sembrano adeguate.
    Però tolleranza zero.

  6. #6
    Extreme User
    Iscritto dal
    05/12/2011
    Messaggi
    1,437
    I limiti stanno bene così come sono, anzi possono pure abbassarli, chi guida NON deve bere! E' vero che un bicchiere di birra non fa niente, però se ti capita l'astemio che beve mezza birra e parte per la tangente, magari investendo tuo figlio, allora sull'alzare i limiti ci pensi un'attimo.

    Unica cosa ci vuole la tolleranza zero, ma si sa, in Italia la legge è uguale per alcuni

  7. #7
    mastro capanaro
    Iscritto dal
    02/10/2011
    Località
    in quel de puzzolo
    Messaggi
    1,582
    e arrivato anche a me la stessa mail
    case: autocostruito-mobo: rampage v extreme-cpu: intel i7 5930k-ram:g-skill 32gb. 3200MHZ-ssd:850 evo da 512gb.+ssd 840 pro da 500gb.-vga:2x gtx 780 hydrocopper- impianto a liquido: rad mo-ra 9x 140+4x120 monsta+4x120 ek+pompa sanso it9+filtri aquacomputer+flussimetri bitspower+tubi e raccordi bitspower-controller ventole:lamptron fc9+aquacomputer 6xt-controller pompa koolance gtr 24v.-ventole enermax-phobya-phantec-akasa-vaschette aphacool-monitor acer predator 32pollici g-sync

  8. #8

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    3,563
    Anche io sono del parere che debba esserci tolleranza zero su questo argomento.
    Ma...... mi chiedo una cosa.

    Giusto per fare 2 risate....
    Se uno per lavoro deve macinare km ( non so, rappresentante, artigiano... quello che volete ).
    Praticamente non dovrebbe toccare mai alcolici.

    Se tutti rispettassero le regole ( il che è assolutamente impossibile... sopratutto in italia ) le aziende vinicole, bar o qualunque attività inerente agli alcolici avrebbe chiuso i battenti da un pezzo.

    Le leggi sono più una traccia da seguire, che una regola ( almeno questa è la sensazione che traspare nella vita di tutti i giorni ).
    E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.
    Cit. Albert Einstein


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 21:50.