Clamoroso caso in Danimarca dove la giovane Carina, finita in coma dopo un grave incidente, si è svegliata quando i medici erano sul punto di dichiararla cerebralmente morta per poi espiantarle degli organi. Secondo i medici dell’Aarhus Hospital danese si è trattato di cattiva comunicazione, di un malinteso comprensibile e umano da parte dei famigliari, forse di una pressione psicologica eccessiva e inadeguata.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/videodallarete/1001213/danimarca-si-risveglia-dal-coma-poco-prima-dellespianto-degli-organi.shtml

H
o sempre avuto dei dubbi sull'espianto degli organi, paura di trovare il disonesto che ci lucra anche se so che sarebbe importante farlo.

Però queste notizie mi gettano nel panico, mi fanno riflettere.