+ Rispondi
Pagina 1 di 7 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 70

Discussione: Sandy Hook

  1. #1
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,723

    Sandy Hook

    Premetto che possiedo armi in casa,quindi sarei di parte,ma mi piacerebbe ascoltare le vostre opinioni.
    Sul fatto che ora molti giornalisti grideranno allo scandalo delle armi facili in USA.
    Sappiamo che è un diritto costituzionale,in USA,possedere un'arma per difendere la proprietà.
    Sono curioso di vedere come si affronta la questione,se Obama tenterà di mettere mano alla costituzione americana o dovrà fare come appuntio si deve fare in questo caso.
    Tirare avanti perchè soluzione non ce ne sono.
    Mio parere.
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  2. #2

    Iscritto dal
    24/10/2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,260
    rimarrà tutto uguale, le lobby sono potentissime.

    E, per inciso, ne prenderò anche io una da tenere in casa se andrò a vivere in campagna.

  3. #3

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    non ricordo
    Messaggi
    5,382
    E' normale che sia successo e succederà ancora.
    Non sono a favore delle armi libere come in USA perché non ha tanto senso.
    Immagino uno scenario del genere in Italia. Oggi non sento la necessità di possedere un'arma, se invece tutti avessero la possibilità di avere un'arma allora mi ritroverei "costretto" a possederne una anch'io.
    Non per altro, ma almeno in caso di problemi potrei difendermi alla pari.
    Con tutti i problemi che ci sono i Italia, ci mancano pure le armi libere.
    Ultima modifica: 16-12-2012 alle 12:48, di DeltaDelta

  4. #4
    "Attento a te, mondo!"
    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    Napoli, Italia
    Messaggi
    12,001
    Un conto è avere un arma al solo scopo difensivo, per difendere la propria vita soltanto se minacciata, un'altro è quello di possedere un'arma e sparare alla gente senza motivo.

    Secondo me, prima di vendere un'arma così alla leggera, dovrebbero prima effettuare dei test che garantiscano che il probabile acquirente non ne faccia un uso improprio.

    Poi c'è tutto il discorso etico, del tipo "Eh, ma io ce l'ho perché ho tutto il diritto di sparare se qualcuno mi punta un'arma contro me stesso o contro i miei cari" e quello che "Eh, ma io non potrei mai e poi mai uccidere perché io ..." ecc. ecc. e infine quello che "Eh, ma io la userei solo in casi di estrema necessità".

    Un discorso abbastanza complesso, insomma, comunque la mia proposta resta quella: accertarsi che il proprietario sia "idoneo" per possedere armi da fuoco. E poi si potrebbe anche limitare l'uso dell'arma al solo acquirente... almeno si ridurrebbero di un bel po' gli eventuali rischi, credo..
    Il senso della vita? Godersela e viverla al massimo.

  5. #5

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,383
    Piano, piano. Le armi non erano intestate a lui, che aveva anche seri problemi psichiatrici stando a quel che ho sentito ma a sua madre.

    Ora, il discorso sulla proprietà di armi negli USA non sta in piedi in questo caso, perché può essere difficile fino a che vuoi ottenere delle armi, ma IO se ho un'arma in casa e un figlio con problemi psichici, le mie armi le tengo chiuse a chiave, e la chiave la tengo sempre con me.

    Non ha senso parlare di "facilità ad acquistare le armi negli USA"; lui mica le ha acquistate, le ha inchiumate a sua madre che non si è preoccupata di conservarle in un luogo sicuro.
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  6. #6
    I'm all out of bubblegum
    Iscritto dal
    01/07/2011
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    5,196
    Diverse pistole in casa, un Bushmaster .223, per difesa personale? Per di più lasciate a portata di mano, con un ragazzino con problemi mentali in giro per casa? Forse è questo il problema.

  7. #7
    "Attento a te, mondo!"
    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    Napoli, Italia
    Messaggi
    12,001
    Quote Originariamente inviato da Darlington Visualizza il messaggio

    Ora, il discorso sulla proprietà di armi negli USA non sta in piedi in questo caso, perché può essere difficile fino a che vuoi ottenere delle armi, ma IO se ho un'arma in casa e un figlio con problemi psichici, le mie armi le tengo chiuse a chiave, e la chiave la tengo sempre con me.

    Non ha senso parlare di "facilità ad acquistare le armi negli USA"; lui mica le ha acquistate, le ha inchiumate a sua madre che non si è preoccupata di conservarle in un luogo sicuro.
    Quote Originariamente inviato da GByTe Visualizza il messaggio
    Diverse pistole in casa, un Bushmaster .223, per difesa personale? Per di più lasciate a portata di mano, con un ragazzino con problemi mentali in giro per casa? Forse è questo il problema.
    Pienamente d'accordo.
    Il senso della vita? Godersela e viverla al massimo.

  8. #8

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,391
    È sempre la solita storia, uno esce pazzo e ammazza gente, allora bisogna bannare le armi.

    Non ha senso.

    Comunque non è che qua sia tanto più difficile eh, noi le armi d'ordinanza ce le abbiamo in casa, sono andato giusto giovedì al negozio d'armi in città e ho comprato tre scatole di 9mm per mia sorella e due scatole di 5.6 per il mio fucile.
    Nemmeno m'ha guardato in faccia, ha segnato nome-cognome e cosa ho comprato sul suo registro e tanti saluti.



    ps: tecnicamente le armi vanno sempre custodite sotto chiave, senza otturatore che è sotto chiave in un altro posto insieme alla munizione, idealmente. Moltissimi armadietti per fucili hanno una specie di cassetto ulteriore all'interno proprio per questo. Quella donna è stata veramente imbecille, pace all'anima sua.
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  9. #9

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    7,539
    Sono convinto anch' io che le lobby se lo mangiano a colazione e non cambierà nulla
    Tra l altro il ragazzo che ha compiuto la strage ha rubato/preso le armi della madre .
    Credo che sia un bene che da noi non ci sia un mercato libero delle armi perchè alla fine gli unici che ne gioverebbero sarebbero i malviventi.
    Blinderebbero l uso dell arma in una giungla di norme e finiresti sempre nelle grane.
    Basti pensare alle regole di ingaggio delle missioni militari di pace, lasciamo stare il gioco di parole, ma è impensabile non portare certi armamenti o mezzi in un terreno di guerra dove le forze ostili non stanno di certo a misurare l esplosivo con il bilancino.....
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  10. #10

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,383
    Quote Originariamente inviato da Dot_Kappa Visualizza il messaggio
    Sono convinto anch' io che le lobby se lo mangiano a colazione e non cambierà nulla
    Tra l altro il ragazzo che ha compiuto la strage ha rubato/preso le armi della madre .
    Lobby o non lobby, se io mi impossesso di un'arma legalmente detenuta da una persona a cui è stato concesso il diritto di tenerla in casa, e commetto un omicidio, forse la situazione si può risolvere modificando le leggi o inasprendo le pene?

    Come dire: se io non ho la patente, frego la macchina a mia madre e tiro sotto uno, la situazione si risolve sanzionando più pesantemente la guida senza patente?
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"


 
+ Rispondi
Pagina 1 di 7 1 2 3 ... UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 14:30.