+ Rispondi
Risultati da 1 a 7 su 7

Discussione: Come sceglier un SSD?

  1. #1
    Fotografante
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    4,745

    Come sceglier un SSD?

    Salve gente!
    Ho un dilemma e non sapendo come risolvere ho pensato che qua ci sono molti più bravi di me quindi provo a chiedere...
    Devo cambiare i dischi ai miei portatili e sono deciso metterci dei bei SSD... Non so pero come scegliere, in base ai quali criteri...
    L'unica cosa che so che li voglio da 500gb in modo di aver cmq un po di spazio anche se non posso accedere a quelli esterni... Sistemi operativi sono tutti della famighia MS Windows e precisamente XP, Vista e il 7 che forse (non so ancora se sia una buona idea) faro diventare il 10....
    Non vorrei spendere piu di 200 euri al disco (se e possibile ovviamente).
    Ultima modifica: 12-12-2015 alle 00:38, di Buster

    SI RIPARTE! PARTECIPATE!
    Curiosità uccide il gatto ma lo rende feeeeeliiice!!!



  2. #2

    Iscritto dal
    13/12/2011
    Località
    Salento!
    Messaggi
    6,816
    io ho appena preso il samsung 850 evo per il mac. Ho lo stesso da 256 sul pc di lavoro e non mi trovo male.
    Sicuramente, una prima cernita è:
    Hai sata I: soldi quasi sprecati
    Hai sata II: i pro sono sprecati, samsung evo o crucial M2 possono andare
    Hai sata III: lascio il posto a chi ne sà più di me.

  3. #3

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,229
    Ciao,

    Prima di tutto devi verificare che il portatile con XP supporti il protocollo AHCI, requisito per il funzionamento degli SSD.
    Deve poi avere le porte Sata e non IDE!
    Hai controllato?

    Se lo supporta in ogni caso propenderei per un ibrido SSHDD o un disco piccolo (120/240) piuttosto che sprecare i soldi con un 500.

    A momenti ti conviene investire quei soldi per un tablet per sostituirlo...

    Stesso discorso per il portatile con vista anche se dovrebbe essere ok (io ne ho uno che ha ancora l'IDE però :/ ). Un bell'SSD a basso costo ce lo vedo bene.

    Per il più moderno io punterei su un Samsung 850 EVO. Viene 165 e il rapporto qualità prezzo é eccezionale.
    Calcola che va molto meglio di alcuni SSD pari prezzo o addirittura superiori.

    Per gli SSD i parametri più importanti non sono solo le velocità di trasferimento dichiarate (che ovviamente rappresentano solo la migliore condizione) ma anche le IOPS, che rappresentano la velocità del disco nelle operazioni "normali" (web browsing, uso applicativi da ufficio e gaming).

    Per il resto purtroppo bisognerebbe guardare le recensioni.

    In generale ti sconsiglio i Sandisk (anche se alcune versioni sono discrete) gli Adata e le marche meno conosciute.

    Samsung, Corsair, Crucial, Kingston sono i prodotti che guarderei.

    Io uso Intel ma ora sono di scarsa reperibilità e fuori mercato come prezzi.

  4. #4
    Fotografante
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    4,745
    Quote Originariamente inviato da xam8re Visualizza il messaggio
    io ho appena preso il samsung 850 evo per il mac. Ho lo stesso da 256 sul pc di lavoro e non mi trovo male.
    Sicuramente, una prima cernita è:
    Hai sata I: soldi quasi sprecati
    Hai sata II: i pro sono sprecati, samsung evo o crucial M2 possono andare
    Hai sata III: lascio il posto a chi ne sà più di me.
    Grazie per la dritta, ora devo controllare ste cose in base ai modelli cosi sapro come regolarmi.

    SI RIPARTE! PARTECIPATE!
    Curiosità uccide il gatto ma lo rende feeeeeliiice!!!



  5. #5
    Fotografante
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    4,745
    Quote Originariamente inviato da Kinetick Visualizza il messaggio
    Ciao,

    Prima di tutto devi verificare che il portatile con XP supporti il protocollo AHCI, requisito per il funzionamento degli SSD.
    Deve poi avere le porte Sata e non IDE!
    Hai controllato?

    Se lo supporta in ogni caso propenderei per un ibrido SSHDD o un disco piccolo (120/240) piuttosto che sprecare i soldi con un 500.

    A momenti ti conviene investire quei soldi per un tablet per sostituirlo...

    Stesso discorso per il portatile con vista anche se dovrebbe essere ok (io ne ho uno che ha ancora l'IDE però :/ ). Un bell'SSD a basso costo ce lo vedo bene.

    Per il più moderno io punterei su un Samsung 850 EVO. Viene 165 e il rapporto qualità prezzo é eccezionale.
    Calcola che va molto meglio di alcuni SSD pari prezzo o addirittura superiori.

    Per gli SSD i parametri più importanti non sono solo le velocità di trasferimento dichiarate (che ovviamente rappresentano solo la migliore condizione) ma anche le IOPS, che rappresentano la velocità del disco nelle operazioni "normali" (web browsing, uso applicativi da ufficio e gaming).

    Per il resto purtroppo bisognerebbe guardare le recensioni.

    In generale ti sconsiglio i Sandisk (anche se alcune versioni sono discrete) gli Adata e le marche meno conosciute.

    Samsung, Corsair, Crucial, Kingston sono i prodotti che guarderei.

    Io uso Intel ma ora sono di scarsa reperibilità e fuori mercato come prezzi.
    Grazie per la risposta!
    In quanto AHCI lo supportano tutti e tre. E sono tutti predisposti per il Sata.
    Non ho presente cosa sono i ibridi pero... ne ho visto un paio in vendita ma credevo forse inferiori agli SSD... Mi spieghi perche dovrei optare su un ibrido invece che prendere un SSD?
    Il tablet non mi serve a nulla salvo se non e capace a far girare il pacchetto Adobe dedicato alla fotografia (Photoshop e Lightroom sopratutto)...
    Il discorso del XP e un po particolare, portatile in questione nasce col Vista ma glio ho fatto una partizione apposta per XP.... Ora pur avendo entrambi i sistemi uso maggiore e del XP. Tanto e che se riesco riportarlo in vita (ci devo passare per un altro 3'rd sperando un anima pia che mi aiuti) la Vista andrà completamente rasa al suolo e rimarrà solo XP. Tanto c'è un altro che tiene Vista se mi servisse.
    In quanto per i dischi in se infatti visti prezzi anche io c stavo guardando la serie 850 EVO... Ne ho già uno sul fisso e sono contentissimo ma siccome l'avevo preso in fretta e furia senza badare bene di cosa in realtà si tratta volevo assicurarmi che sia la scelta giusta prima di prenderne altri. A sto punto direi che mi hai confermato che sia cosi. Grazie!
    Ultima modifica: 13-12-2015 alle 07:55, di Buster

    SI RIPARTE! PARTECIPATE!
    Curiosità uccide il gatto ma lo rende feeeeeliiice!!!



  6. #6
    Leonardo
    Iscritto dal
    19/07/2013
    Messaggi
    3,974
    Quote Originariamente inviato da Buster Visualizza il messaggio
    Grazie per la risposta!
    In quanto AHCI lo supportano tutti e tre. E sono tutti predisposti per il Sata.
    Non ho presente cosa sono i ibridi pero... ne ho visto un paio in vendita ma credevo forse inferiori agli SSD... Mi spieghi perche dovrei optare su un ibrido invece che prendere un SSD?
    Il tablet non mi serve a nulla salvo se non e capace a far girare il pacchetto Adobe dedicato alla fotografia (Photoshop e Lightroom sopratutto)...
    Il discorso del XP e un po particolare, particolare in questione nasce col Vista ma glio ho fatto una partizione apposta per XP.... Ora pur avendo entrambi i sistemi uso maggiore e del XP. Tanto e che se riesco riportarlo in vita (ci devo passare per un altro 3'rd sperando un anima pia che mi aiuti) la Vista andrà completamente rasa al suolo e rimarrà solo XP. Tanto c'è un altro che tiene Vista se mi servisse.
    In quanto per i dischi in se infatti visti prezzi anche io c stavo guardando la serie 850 EVO... Ne ho già uno sul fisso e sono contentissimo ma siccome l'avevo preso in fretta e furia senza badare bene di cosa in realtà si tratta volevo assicurarmi che sia la scelta giusta prima di prenderne altri. A sto punto direi che mi hai confermato che sia cosi. Grazie!
    Kinetick penso immaginasse tu parlassi di un PC nato con Windows XP: siccome l'hardware sarebbe vecchio di oltre 10 anni, avrebbe avuto senso sostituire tale vecchia piattaforma con un tablet anzichè spendere soldi in aggiornamenti che avrebbero portato miglioramenti quasi invisibili. Anche per questo parla di connessioni IDE/PATA.

    Visto che ora sappiamo che stai parlando di un PC nato con Vista (quindi con hardware prodotto dal 2006 in poi) e su cui è stato installato successivamente Windows XP, la domanda sorge spontanea: che specifiche ha questo PC? Perchè mi sa che potresti eliminare entrambi i sistemi operativi (XP e Vista) ed installare Windows 7 (se ti manca la licenza, a 25/30 € trovi Windows 7 Professional OEM su eBay )

  7. #7

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,229
    Il disco ibrido garantisce prestazioni buone su sata 2 sul caricamento del sistema operativo, comparabili a quelle di un SSD. Costano in oltre 65 euro circa.

    Per il tablet MentalBreach ha colto la mia idea.

    Per quanto riguarda XP e Vista concordo con Mental: prendi Windows 7. Se i portatili sono dual core poco potenti Windows 7 Home premium 32 bit é molto veloce. Puoi mettere delle macchine virtuali (virtualbox mi pare sia gratuito) con le licenze che già possiedi nel caso tu stia usando dei programmi non compatibili con 7.


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 13:07.