+ Rispondi
Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 28
  1. #1
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,311

    Il NAS: consiglio dischi e configurazione

    Ragazzi, oggi Amazon dovrebbe consegnarmi il nuovo NAS (F4-220 di Terramaster, 4 bay). Ovviamente, è senza dischi, quindi dovrò svenarmi per metterci qualcosa dentro e farlo funzionare.

    Dunque, in primo luogo la destinazione d'uso: il backup serale della workstation e, magari, il mantenimento dei sorgenti foto e video dei lavori già prodotti. Mi piacerebbe poterci tenere direttamente i file in elaborazione, ed elaborare via rete, ma credo che, data la mole dei file, soprattutto video (la DVX-200 spara UHD a 60 fps e 150 Mbps!), ciò non sia possibile. In secondo luogo, vorrei caricarci sopra quei pochi film che tengo come l'oro (tutto Bud Spencer-Terence Hill, il Sergio Leone degli Spaghetti Western, Tomas Milian e, dulcis in fundo, la Fenech ),visto che può fungere anche da server multimediale.

    Il dubbio è: che dischi acquistare? WD Red, Seagate Ironwolf o Toshiba N300? Oppure altri?? E di che taglio? Almeno per ora, io avrò bisogno di almeno 8-12 Tb, in modo da eliminare quasi tutte le periferiche esterne e anche parte dei dischi interni alla workstation (per fare contento Main ).

    In secondo luogo, come configurare l'array?

    Grazie a tutti!!!
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  2. #2
    Dai cazzo!
    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    up the hill
    Messaggi
    3,163
    Strano che il produttore non abbia pubblicato la lista dei dischi supportati, in ogni caso WD Red da 8TB. Per il tipo di Raid con quattro dischi per forza il 5 (consente la perdita di un solo hdd) ed espanderei la RAM con un modulo da almeno 4GB (leggo che al max supporta 10GB).

    Devo però obiettare: non era meglio puntare su un Synology con qualche vano in più e sfruttare la cache SSD?



    3770K - Z77 extreme6 - 16G Dominator Platinum - GTX680 Classified - 840Pro 256G x2 RAID0 - Xonar Essence STX





  3. #3
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,311
    La lista dei dischi supportati c'è... Chiedevo solo se meglio wd, Seagate o altro... non avendo esperienza in fatto di dischi Nas.

    Per la RAM, in casa ho un banco da 2 GB... Per ora metto quello, nel frattempo cerco qualcosa di più ciccioso...

    Riguardo il Synology... Al momento, il tetto massimo di spesa per l'hardware era questo... Andare su un 6 vani mi avrebbe portato via altra pecunia. Comunque... Questo, che è un 4 vani, ha una porta in più... Bisogna capire se tale porta è funzionante...
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  4. #4
    Dai cazzo!
    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    up the hill
    Messaggi
    3,163
    Quote Originariamente inviato da grumble Visualizza il messaggio
    La lista dei dischi supportati c'è... Chiedevo solo se meglio wd, Seagate o altro... non avendo esperienza in fatto di dischi Nas.
    Trovata Certo che imboscarla in fondo alla pagina...
    Con Seagate ho solo avuto problemi quindi per quel che mi riguarda no grazie.

    Quote Originariamente inviato da grumble Visualizza il messaggio
    Per la RAM, in casa ho un banco da 2 GB... Per ora metto quello, nel frattempo cerco qualcosa di più ciccioso...
    L'importante è che sia simile a quella pre-installata.

    Quote Originariamente inviato da grumble Visualizza il messaggio
    Riguardo il Synology... Al momento, il tetto massimo di spesa per l'hardware era questo... Andare su un 6 vani mi avrebbe portato via altra pecunia. Comunque... Questo, che è un 4 vani, ha una porta in più... Bisogna capire se tale porta è funzionante...
    Ho letto un paio di post dove dicono di sì, lo avevano utilizzato con SSD per la cache.
    Ultima modifica: 28-12-2017 alle 21:26, di Live!



    3770K - Z77 extreme6 - 16G Dominator Platinum - GTX680 Classified - 840Pro 256G x2 RAID0 - Xonar Essence STX





  5. #5
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,311
    Allora... al momento non ho dischi rigidi per provare adeguatamente il prodotto ma posso dire che:

    1. a livello costruttivo, è ben fatto. Ci si lavora bene, non è troppo ingombrante, le due ventole posteriori sono silenziosissime (almeno, a carico di lavoro minimo come quello dell'installazione del sistema operativo
    2. non va assolutamente installata ram aggiuntiva prima della prima configurazione, altrimenti il nas si rifiuta di partire (cioè, si accende ma non da connettività di rete). Una volta fatta la configurazione, si può aggiungere il banco di ram scelto (come detto da Live!, il meno dissimile possibile dal tipo di ram installata e saldata sulla mobo). Così almeno si troa scritto in rete. Io ho due banchi di DDR3 1333 (PC3-10600) da 2 Gb. Nessuno dei due sembra funzionare. Domani vedrò di procurarmene uno nuovo, e speriamo ci vada, altrimenti ci faccio la birra...
    3. la quinta linea sata funziona, eccome! Ci ho piantato un vecchio ssd sataII, credo il più vecchio che ho in casa, giusto per vedere se il trabiccolo gira. Ed effettivamente, sta facendo la sua bella installazione... domani faccio un giro in rete alla ricerca di red o di Toshiba a prezzo decente...

    Ripeto, non ho esperienza di dischi da NAS, quindi ben vengano i consigli!!! (e grazie Live! per i tuoi pareri )
    Ultima modifica: 29-12-2017 alle 01:45, di grumble
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  6. #6
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,311
    Riguardo la RAM, probabilmente ha bisogno di DDR3L (a basso voltaggio, 1.35V). Quelle che ho io in casa richiedono 1.5V...

    Ultima nota prima di andare a dormire, che è ora: Terramaster dichiara che il dispositivo è compatibile solo con il dongle WiFi consigliato dalla casa (non so dove). Io ci ho piantato un D-Link Wireless AC1200 Dual Band USB Adapter... lo ha preso al volo. Domani smanetto un altro po'... buonanotte a tutti, Arenofili!
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  7. #7
    Dai cazzo!
    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    up the hill
    Messaggi
    3,163
    Per i dischi dipende tutto dal tuo budget, ci sarebbero anche gli HGST Deskstar NAS ma costano un po' di più.



    3770K - Z77 extreme6 - 16G Dominator Platinum - GTX680 Classified - 840Pro 256G x2 RAID0 - Xonar Essence STX





  8. #8
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,311
    Allora... sono arrivati i primi due dischi per il NAS. In settimana arriveranno gli altri due (non disponibili in negozio). Al momento, ho preferito andarci cauto (come investimento di storage, intendo) ed ho preso dei semplici WD Red 3 Tb (sempre un centinaio di euri l'uno). Considerando che mi consigliate un RAID 5, il NAS potrà contare su 9 Tb di storage (3 Tb rimangono per la protezione), non tantissimo ma non malaccio. Più avanti vedremo... ho visto sulla baia un pacchetto di HGST da 24 Gb (4 x 6Tb) a poco più di 600 euro... lo teniamo monitorato...Riguardo la RAM: stamani ho acquistato, sempre in negozio, un modulo di DDR3L da 4 Gb. 1600 MHz invece che 1333. Purtroppo, anche con questo modulo qui, il NAS non si avvia: partono le ventole, e si spengono subito. Rimane accesa la lucina di stato (quindi, NAS acceso), ma la LAN non si collega. Togli la ram e va tutto immediatamente a posto. Il mio atroce dubbio è che sia necessario resettare il bios, disconnettendo la batteria (oppure aggiornarlo, ma non saprei come fare né dove trovarlo). Per la memoria non ci sono problemi, siamo d'accordo con il negoziante che, se non è utilizzabile, me la scala sui prossimi due hard disk... ma peccato...Intanto, ho appurato che il sistema operativo non è sul disco ssd che ho aggiunto io ma su una chiavetta USB da 8 Gb connessa internamente al NAS. Ho anche notato che, collegando via USB un disco fisso attualmente connesso direttamente al router e gestito con protocollo DLNA, il disco non viene visto. Magari va formattato... non so; stasera, appena torno dal lavoro, provo a connetterci una chiavetta o un altro hard disk, e vediamo. Nell'attesa che arrivino gli altri due dischi per l'array, vorrei montare i due arrivati. Però non mi conviene configurare niente, per il momento, giusto? Vorrei provare alcune funzionalità (che necessitano di dischi connessi), ma non credo poi che sia possibile convertire un RAID "x" in un altro tipo di RAID senza perdita di dati... o sbaglio? Se dico c@zzate correggetemi, eh... il NAS è un qualcosa che ho sfiorato appena e mai approfondito...
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  9. #9

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,489
    Normalmente non puoi cambiare il livello di raid senza zappare tutto
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  10. #10

    Iscritto dal
    06/11/2011
    Messaggi
    7,974
    Tutte queste menate su un NAS, con un budget simile ci si può attrezzare un mini-pc con MoBoqualsiasi, anche vecchiotta, più slot PCI-E 1x ha meglio è, prima usi le SATA della MoBo, se non ne hai abbastanza, con 50-80€ compri un port multipler che su ogni slot PCI-E ti permette di collegare 8 ulteriori SATA, se non servono performance esagerate è il metodo più economico e con meno sbatta possibile, ci puoi mettere le mani tranquillo come un PC normale senza menate di "con quella non si accende" o "vuole quel modello specifico", ci butti su oldame e via.
    Per il fatto di sicurezza sulla perdita di dati, questo metodo è sicuro come un NAS, costa meno, è più espandibile, è meno pignolo in componentistica e ci puoi smanettare dietro come vuoi.

    IMHO, per me i NAS sono uno spreco di soldi.
    Devi archiviare poca roba e ci tieni? Due HDD, uno interno, uno esterno.
    Devi archiviare tanta tanta roba e ci tieni? Due Storage Server Casarecci in doppia copia.
    Via di mezzo? Storage Server Casareccio in doppia copia.

    Occhio che il RAID 5 sembra una figata, ma vuoi che ti si corrompa il parity check, vuoi che per sfiga ti si rompano DUE dischi su QUATTO, tu recuperi ZERO TOTALE, in doppia copia 2+2, metti la sfiga che ti si fottano due dischi e che siano proprio originale+copia tu recuperi tranquillo meta dei dati.
    Poi anche li, dipende da come lo fai il RAID 5, se il NAS lo fa HW è facile che se ti si fotte il NAS ma i dischi sono ancora buoni, per riaccedere ai dati ti dovrai connettere ad un NAS con HW uguale, o minimo minimo stessa marca.

    Menata, piuttostu unRAID con double parity se proprio proprio.

    IMHO
    * i7 860 @4.2 - EKWB HF Full Copper/IC Diamond/XSPC 360/Sanso PDH 054
    * EVGA P55 Classified 200 - 4x4GB Corsair Vengeance @1600c9 1.5V
    * 2x Samsung 840 EVO 250GB - 2x WD Red 2TB RAID0 - 1x WD Green 4TB
    * Gygabite GTX 1080 G1
    * ASUS ROG Swift PG27AQ - Antec TPQ 1200W OC


 
+ Rispondi
Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 05:03.