+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 15
  1. #1
    Natural Rage
    Iscritto dal
    02/10/2011
    Località
    Venezia-Roma
    Messaggi
    2,592

    NAS x FOTOGRAFO 12/14TB - Raid1/5/10 ?

    Avendo finito lo spazio di archiviazione e alla ricerca di maggiori prestazioni, ho deciso di sostituire il DS216j con RAID1 (2x6TB) per passare a 12TB (RAID10 4x6TB, riutilizzando i 2 dischi che ho già + altri 2 da 6TB) o 14TB (RAID1 acquistando 2x14TB) ho fatto un'analisi di costi per i seguenti NAS e hard disk:

    NAS--------------------- COSTO-HD--------------TOT---
    DS220+ € 345------2x14TB REDPro € 678----€ 1.023
    DS720+ € 431------2x14TB REDPro € 678----€ 1.109
    DS920+ € 544------2x6TB REDPlus € 308-----€ 853
    DS1522+ € 755-----2x6TB REDPlus € 308----€ 1.064


    L'utilizzo è archiviazione, backup e accesso online ai dati. Lavoro spesso con Lightroom e Photoshop direttamente sui RAW nel NAS.

    Propenderei per la soluzione DS920+ che ha i seguenti vantaggi:

    - mi permette di riutilizzare i dischi che ho
    - è la più economica
    - 4 slot invece di 2
    - In caso di rottura, mi permette di sostituire un disco relativamente economico
    - investire i soldi risparmiati in un SSD per la cache
    - scegliendo un RAID5 (non so se ne vale la pena prestazioni/rischi) potrei arrivare a 18TB

    Per chi si chiedesse il perché ho comparato i costi di 12TB vs 14TB è perché sono già in possesso di 12TB(2x6) e il costo al TB della serie RED taglio da 14 è inferiore.

    Volevo discuterne con voi, il nas attuale ha fatto un buon lavoro per gli ultimi 5 anni, adesso il volume di lavoro è aumentato ed ho necessità di una piattaforma performante, affidabile e capiente. Non ho valutato soluzioni di altri marchi perché mi sono trovato benissimo con DSM
    5600x * b550m mortar * gtx1080 * 32Gb Ballistix 3600 * Samsung 970 Evo Plus 1Tb * 850 EVO 256Gb * Fractal Define Mini C * Fractal Ion+ 860w *

  2. #2

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Bari
    Messaggi
    935
    Ho 4 Qnap, ma ti consiglio Synology.
    Oggi (solo stamattina), ma anche 7 giorni fa il DS920+ era in offerta su amazon a 405, con tutte le garanzie amazon.
    In offerta c'era anche il 1520+ che imho è migliore del 1522+.
    Il 1520+ è quad core intel. Il 1522+ è dual core amd.
    Gigabyte B550M Aorus Pro-P | Ryzen 7 3700x + Scythe Fuma 2 | nVidia RTX 2060 6GB | WD Black SN850 500GB + WD PURPLE 6TB | Enermax Modu82+ 625W

  3. #3
    Natural Rage
    Iscritto dal
    02/10/2011
    Località
    Venezia-Roma
    Messaggi
    2,592
    Ho preso il 920+ in offerta a 405 ma il venditore ha annullato l'ordine, immagino un errore di prezzo ricorrente.
    bella dritta il 1520+. In realtà sono tentato di aspettare fine anno, si vociferà dell'uscità del 923+

    Per quanto riguarda il RAID ancora non ho capito se fare RAID10 o 5, ma mi chiarirò quando avrò il NAS fra le mani.
    5600x * b550m mortar * gtx1080 * 32Gb Ballistix 3600 * Samsung 970 Evo Plus 1Tb * 850 EVO 256Gb * Fractal Define Mini C * Fractal Ion+ 860w *

  4. #4
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    6,830
    Ciao .Ozzy! Come va?

    Riguardo il NAS, io mi trovo bene con un raid5 (come nas ho un Terramaster "nientedichè" 420, 4 dischi WD Red da 3 Tb* + un ssd da 512 per cache e app). Però, io uso il nas (quasi) esclusivamente come sistema di backup incrementale (e non è l'unico), e tendo a lavorare sui dischi del pc, che mi assicurano una maggior reattività, soprattutto sui file grandi della Z9 (sia lato foto che lato video).

    * considerata la mole di lavoro, quindi di dati, un upgrade non ci starebbe male (quantomeno lato TB di archiviazione), ma per ora lo tengo così... al momento, faccio un incrementale al giorno e un full al mese, e vedo che il sistema agguanta.
    Le domande non sono mai indiscrete.
    Le risposte a volte lo sono.

  5. #5

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Bari
    Messaggi
    935
    Quote Originariamente inviato da .Ozzy Visualizza il messaggio
    Ho preso il 920+ in offerta a 405 ma il venditore ha annullato l'ordine, immagino un errore di prezzo ricorrente.
    bella dritta il 1520+. In realtà sono tentato di aspettare fine anno, si vociferà dell'uscità del 923+

    Per quanto riguarda il RAID ancora non ho capito se fare RAID10 o 5, ma mi chiarirò quando avrò il NAS fra le mani.
    923, vuol dire che uscirà nel 2023, se è un + uscirà nel secondo semestre 2023.

    Per il raid, io ho sempre fatto il 5, giusto compromesso fra spesa e resa.
    Il 10 non lo considero, tanto vale prendere un 2 nas, da mettere rigorosamente in un altro ambiente e fare backup.
    Gigabyte B550M Aorus Pro-P | Ryzen 7 3700x + Scythe Fuma 2 | nVidia RTX 2060 6GB | WD Black SN850 500GB + WD PURPLE 6TB | Enermax Modu82+ 625W

  6. #6
    Natural Rage
    Iscritto dal
    02/10/2011
    Località
    Venezia-Roma
    Messaggi
    2,592
    Quote Originariamente inviato da grumble Visualizza il messaggio
    Ciao .Ozzy! Come va?

    Riguardo il NAS, io mi trovo bene con un raid5 (come nas ho un Terramaster "nientedichè" 420, 4 dischi WD Red da 3 Tb* + un ssd da 512 per cache e app). Però, io uso il nas (quasi) esclusivamente come sistema di backup incrementale (e non è l'unico), e tendo a lavorare sui dischi del pc, che mi assicurano una maggior reattività, soprattutto sui file grandi della Z9 (sia lato foto che lato video).

    * considerata la mole di lavoro, quindi di dati, un upgrade non ci starebbe male (quantomeno lato TB di archiviazione), ma per ora lo tengo così... al momento, faccio un incrementale al giorno e un full al mese, e vedo che il sistema agguanta.
    Ciao! Chi non muore si rivede, ogni tanto torno.
    Avevo pensato ad un disco interno o USB e backupparlo su NAS, ma alla fine mi trovo bene a lavorare direttamente su NAS, ho solo bisogno di un po' più di velocità e capienza.

    Quote Originariamente inviato da PiaNi Visualizza il messaggio
    923, vuol dire che uscirà nel 2023, se è un + uscirà nel secondo semestre 2023.

    Per il raid, io ho sempre fatto il 5, giusto compromesso fra spesa e resa.
    Il 10 non lo considero, tanto vale prendere un 2 nas, da mettere rigorosamente in un altro ambiente e fare backup.
    Dai rumors si parla di Q4 del 2022. Comunque sia, ho impostato gli alert su keepa, appena scende nuovamente il 920+ o il 1520+. Se esce il modello nuovo bene, altrimenti amen.
    Credo andrò con RAID 5 per avere il compromesso migliore. Ti ringrazio
    5600x * b550m mortar * gtx1080 * 32Gb Ballistix 3600 * Samsung 970 Evo Plus 1Tb * 850 EVO 256Gb * Fractal Define Mini C * Fractal Ion+ 860w *

  7. #7

    Iscritto dal
    06/11/2011
    Messaggi
    9,228
    Onestamente non so come fate a sopravvivere in un normale RAID 5, poi con dischi di quelle capacità ( >10TB, ma anche >5TB), già tanto riuscire a scrivere a 30MBps. Oramai il RAID 5 lo considero solo su SSD.
    Fare un rebuild su dischi di quella capacità è un rischio e porta via una marea di tempo, sempre se va tutto bene.

    IMHO, per avere massima resa con minor spesa, meglio tenere in local configurazioni RAID 0 e fare backup su un altro PC qualsiasi (o se i dati sono pochi, usare semplici HDD esterni).
    Se i dati sono molti (umanamente parlando), sul secondo PC si organizza in folders e si usano dischi singoli, o si usa JBOD se proprio serve un unico storage space.

    Per dare un'idea, mia config solo per storage pseudo cold, dischi vecchi un decennio e pieni, test fatto al volo e con arrays non in idle, senza star li a spegnere sw che li sta usando (poco):
    5x2TB & 2x4TB entrambi RAID 0

    NAS x FOTOGRAFO 12/14TB - Raid1/5/10 ?-1.jpg

    Backup su secondo PC e altro backup per lavori complessi in cloud.
    Su questi dischi ci va su solo la roba completata e/o che non devo toccare per un po' (almeno qualche giorno), la roba che uso invece va su altri dischi, in base a quante performance mi servono, ho due HDD dedicati per temp files grossi a cui non mi serve velocità, un RAID 0 di SSD per cache di dati in utilizzo e poi vado di m.2 quando mi serve bandwidth o access time veloce.

    Io non spenderei un'euro per un NAS in nessun caso, lo prenderei in considerazione esclusivamente se mi serve trasportarlo.

  8. #8

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Bari
    Messaggi
    935
    Quote Originariamente inviato da Cere Visualizza il messaggio
    Onestamente non so come fate a sopravvivere in un normale RAID 5, poi con dischi di quelle capacità ( >10TB, ma anche >5TB), già tanto riuscire a scrivere a 30MBps. Oramai il RAID 5 lo considero solo su SSD.
    Fare un rebuild su dischi di quella capacità è un rischio e porta via una marea di tempo, sempre se va tutto bene.

    IMHO, per avere massima resa con minor spesa, meglio tenere in local configurazioni RAID 0 e fare backup su un altro PC qualsiasi (o se i dati sono pochi, usare semplici HDD esterni).
    Se i dati sono molti (umanamente parlando), sul secondo PC si organizza in folders e si usano dischi singoli, o si usa JBOD se proprio serve un unico storage space.

    Per dare un'idea, mia config solo per storage pseudo cold, dischi vecchi un decennio e pieni, test fatto al volo e con arrays non in idle, senza star li a spegnere sw che li sta usando (poco):
    5x2TB & 2x4TB entrambi RAID 0

    Allegato 49821

    Backup su secondo PC e altro backup per lavori complessi in cloud.
    Su questi dischi ci va su solo la roba completata e/o che non devo toccare per un po' (almeno qualche giorno), la roba che uso invece va su altri dischi, in base a quante performance mi servono, ho due HDD dedicati per temp files grossi a cui non mi serve velocità, un RAID 0 di SSD per cache di dati in utilizzo e poi vado di m.2 quando mi serve bandwidth o access time veloce.

    Io non spenderei un'euro per un NAS in nessun caso, lo prenderei in considerazione esclusivamente se mi serve trasportarlo.
    Hai detto la tua, ma hai poco argomentato i problemi del raid 5.

    Comunque sia i tuoi discorsi valgono se sei il nonno di Heidi e puoi fare quello che vuole nella sua capanna.

    Guarda anche a chi non ha spazio o in ambito P.A. (pubblica amministrazione), non puoi stare a proporre un pc in raid0!!! E' assurdo!!
    Gigabyte B550M Aorus Pro-P | Ryzen 7 3700x + Scythe Fuma 2 | nVidia RTX 2060 6GB | WD Black SN850 500GB + WD PURPLE 6TB | Enermax Modu82+ 625W

  9. #9

    Iscritto dal
    06/11/2011
    Messaggi
    9,228
    RAID 0 local + backup su secondo pc (o HDD esterno), rispetto ad un RAID5 su un NAS simile è più performante, il down time in caso di fallimento di un disco è inferiore, ed è pure più sicuro.
    RAID 5 con le capacità dei dischi attuali non ha più senso, o si passa a RAID 6 o si va di minimo un singolo vdev RAIDZ2 con ECC, ma per cosi pochi dati non ha assolutamente senso pratico.

    Nel caso di Ozzy, non so che dischi ha all'interno del suo PC; personalmente l'accesso costante online su un sistema di backup lo eviterei, dividendo le due cose, backup lo si avvia solo in necessità, l'online ci si ragiona.

    Lo spazio in stanza quello difficile sia un reale problema, io ho tutto dentro un 4U attaccato sotto il tavolo dello studio, letteralmente non si vede e quello spazio sarebbe inutilizzato.

    In P.A. li è un altro discorso, il budget è un altro, la tipologia di utilizzo e quindi le performance richieste sono differenti, da valutare caso per caso, ma sicuramente non opterei lo stesso per un NAS neanche in quel caso.


    Per un'utente "normale", che abita in famiglia e quindi generalmente ha più di un PC, l'opzione migliore resta ancora il backup sfruttando i PC che si hanno in casa, più HDD esterno per n+1 copie e cloud per ciò che veramente non vuoi perdere in nessun caso.
    (20y che vado con configurazione simile, svariati HDD morti, mai perso un dato)

  10. #10
    Natural Rage
    Iscritto dal
    02/10/2011
    Località
    Venezia-Roma
    Messaggi
    2,592
    Parlando delle mie necessità e della mia config.

    Di professione faccio il fotografo e spesso (quasi quotidianamente) ho necessità di accedere ai file da remoto per editarli, inviarli ai clienti. Mi divido spesso fra casa e ufficio, quindi mi è comodo l'accesso al NAS.

    all'interno del PC ho:
    1Tb nvme per SO, Software e file per cui mi serve "velocità" (montaggi video, etc)
    250GB SSD sata, ex disco di sistema dove ho parcheggiato schifezze varie che non ho il tempo di sistemare per ora
    HD 3TB con download e una parte dei RAW (1,7TB - solo perché il NAS è pieno)
    HD 4TB file vari con una parte dei RAW (1,5TB - solo perché il NAS è pieno)

    NAS: 6TB RAID 1 - con solo RAW e file editati

    Tutte le immagini in RAW sono backuppate in Cloud. Una buona parte potrei cancellarle o trasformarle in JPG e archiviarle definitivamente, il mio prossimo task, ma per ora non ne ho il tempo.
    Il NAS mi è utile, perché 1) è in RAID1, se muore un disco lo cambio e via. 2) per l'accesso online 3) backuppa automaticamente tutto in cloud
    Ultima modifica: 20-09-2022 alle 11:10, di .Ozzy
    5600x * b550m mortar * gtx1080 * 32Gb Ballistix 3600 * Samsung 970 Evo Plus 1Tb * 850 EVO 256Gb * Fractal Define Mini C * Fractal Ion+ 860w *


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2022 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 05:57.