+ Rispondi
Risultati da 1 a 9 su 9
  1. #1

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Questa realtà
    Messaggi
    1,382

    aiuto scelta stampante nuova

    Ciao giovani mi si è rotta la mia fida Epson Stylus Photo R220, testine otturate, già non ce l'avevo abbastanza con gli inchiostri compatibili

    Vabbeh, fattostà che dovrei prenderne un altra, nel frattempo le esigenze sono cambiate però, quindi una Stylus Photo potrebbe anche essere sovradimensionata, ora infatti stampo praticamente solo documenti, circa 10 fogli a settimana

    la stampante nuova dovrebbe:
    • essere il più economica possibile (in relazione al target di utilizzo)
    • funzionare in quadricormia
    • avere cartucce originali economiche
    • supportare la stampa su CD (non essenziale ma, mi mancherebbe come funzione)
    Ho spulciato il sito epson ma pare che una chimera del genere non ci sia, sapete se altri marchi hanno ciò che mi soddisfa?

    Restiamo sulle inkjet perché non voglio polveri sottili in cameretta
    -Cipo-
    PC:
    CM690_Liberty 500W_880GA-UD3H_Phenom II X2 550_12GB DDR3_HD6950_X-Fi_840 EVO 250GB_Velociraptor 150GB_U2410_Razer Mako
    Muletto: PC-Q07 Black - Intel D510MO - 1GB DDR2 - Caviar Green 1TB+500GB LVM - picoPSU-80 + FSP NET-36

  2. #2

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,383
    Premesso che quella delle polveri sottili è una fisima; a meno che tu non stampi decine di pagine al giorno.. ad ogni modo se vuoi risolvere il problema, piazzi un filtro sull'uscita della ventola... li vendono a pochi euro e trattengono tutto quanto..

    Comunque io ti consiglio Brother, prima di comprare la mia avevo guardato una multifunzione inkjet che sulla carta mi pareva molto valida, se ritrovo il modello te lo faccio sapere ma penso basti una rapida ricerca sul sito (alla fine ho comprato una laser sempre Brother)

    Funziona in quadricromia, le cartucce non sono chippate quindi le adoperi fino a che non sono realmente esaurite, le testine di stampa sono separate e le cartucce stesse mi sono sembrate molto più capienti rispetto alla concorrenza

    Prezzo mi pare stesse sui 60€, le cartucce non ho guardato, la stampa su CD non lo so ma da quel che ne so tutte possono stampare su CD, difatti ci sono delle etichette autoadesive da stampare e poi incollare sul disco
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  3. #3

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,391
    Quote Originariamente inviato da Darlington Visualizza il messaggio
    La stampa su CD non lo so ma da quel che ne so tutte possono stampare su CD, difatti ci sono delle etichette autoadesive da stampare e poi incollare sul disco
    Si deduce che non ne sai abbastanza

    Lui si riferisce alla stampa diretta sui CD Printable
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  4. #4

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,383
    Ah boh, io per i pochi cd che masterizzo ci scrivo sopra con lo stædtler e vivo felice.
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  5. #5
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,575
    Cipo, non c'è una stampante con TUTTE le caratteristiche da te scelte...
    Quoto Darlington per le Brother ma aggiungo di stare attento perchè anche loro l'hanno fatta qualche schifezza.
    Infine sbagli se consideri che le compatibili ti hanno otturato le testine.
    Le originali più economiche che trovi sono le T0711, vedi a quali stampanti Epson corrispondono.
    Quadricromia e economicità non vanno daccordo....
    Peggio ancora se parliamo di scrivere su cd.
    Stampi solo documenti.....per forza a colori? Una laser mono sarebbe l'ideale...una a colori non te la consiglio, ci sono 80grammi
    di toner.... e lascia perdere le paure delle polveri sottili....ti avveleni di più camminando per strada...
    Una bella Laser Brother con 250grammi di toner che ti fa 8 mesi e più, e sei a posto...

  6. #6

    Iscritto dal
    05/09/2011
    Località
    Questa realtà
    Messaggi
    1,382
    mmm, penserò ad una laser+filtro magari...
    -Cipo-
    PC:
    CM690_Liberty 500W_880GA-UD3H_Phenom II X2 550_12GB DDR3_HD6950_X-Fi_840 EVO 250GB_Velociraptor 150GB_U2410_Razer Mako
    Muletto: PC-Q07 Black - Intel D510MO - 1GB DDR2 - Caviar Green 1TB+500GB LVM - picoPSU-80 + FSP NET-36

  7. #7
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,575
    Basta che non ti prendi una Samsung da 60 euro....che poi ti aggiornano il firmware online e ci puoi mettere solo toner originali... mica scemi....

  8. #8

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,383
    Inoltre Samsung porta avanti con onore la straordinaria e fantasimagica Lexmark way of business: tutti gli altri vendono la stampante a 100€ e i compatibili a 50? Noi vendiamo la stampante a 50 ed i compatibili a 56, easy.

    Uguale preciso con HP, tu vedi questa stampante ad un prezzo assurdamente basso, pensi di aver fatto l'affare del secolo, la compri... poi appena finisci il consumabile - toner o inchiostro che sia - noti che l'originale costa quanto - se non più - di ciò che hai pagato la stampante.

    Io consiglio Brother proprio perché finora sembra essere l'unica che:

    - non integra il tamburo nelle cartucce toner, o la testina nelle cartucce inkjet; voi quando andate a far benzina alla macchina, sostituite anche gli iniettori del carburante?

    - non mette chip vari; meglio un indicatore del carburante controllato da un galleggiante, o una centralina che stima il consumo in base alla velocità della macchina e ti spegne il motore per assenza di carburante quando ci sono ancora sei litri buoni di benzina nel serbatoio?


    Comunque concordo con Franziscko, gli inchiostri compatibili non possono "fisicamente" otturare le testine di stampa, basta diffidare da inchiostri troppo economici, io personalmente prima della Brother avevo una Canon iP3300 inkjet, sempre usato cartucce compatibili della Refill e l'ho riposta ancora funzionante, pur stampando pochissimo.. il motivo per cui la ho cambiata è principalmente che, stampando molto poco, gli inchiostri sembravano evaporare.. nel senso, cambio oggi la cartuccia del giallo, per dire, vado a stampare tra quattro mesi e la cartuccia del giallo è prossima all'esaurimento.. dato che oramai la scorta di inchiostri l'avevo esaurita, ho preso il toro per le corna e mi sono accattato una laser, tanto non ho necessità di stampa a colori

    Tutto un altro pianeta, a partire dal fatto che la stampante è pronta a stampare dopo 30 secondi dall'accensione, e non dopo 5 minuti come la inkjet, che deve prima fare 68 cicli di pulizia senza che nessuno glielo abbia chiesto... stampa che viene prodotta alla stessa velocità indipendentemente da quanto sia complessa la pagina.. 700/800 pagine con un toner, con una cartuccia di una inkjet ne stampi meno di un decimo.

    L'otturamento degli ugelli delle Epson è sempre stato un problema prettamente di questa marca, in quanto usano inchiostri parecchio densi

    Difatti anni addietro scartai Epson proprio per questo motivo, stampando veramente poco.
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  9. #9

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    Now in Padua province
    Messaggi
    678
    Le opinioni sono proprio come le palle, ognuno ha le sue .

    Tra i vari uffici ho circa 120 periferiche, tra stampanti, multifunzione, fax etc. etc. e di varie marche (brother, samsung, HP, Lexmark....), effettivamente quasi tutte laser e poche a colori. Vi dirò che le uniche cartucce originali sono quelle date in dotazione con le stampanti, per il resto solo compatibili o refil e tutti questi problemi di chip, blocchi e quant'altro non li ho mai visti; certo ogni tanto la diffettata la trovi, ma complessivamente credo che il "tasso di errore" sia meno del 5%.
    Anche come esperienza personale non ho di che lamentarmi. Le testine epson le sturo con miscela di aqua e ammoniaca (secoli fa).


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 00:35.