+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 12
  1. #1

    Iscritto dal
    03/09/2011
    LocalitÓ
    45039
    Messaggi
    897

    Tastiera retroilluminata e molto silenziosa.

    Ciao carissimi,
    come da titolo sto cercando una tastiera retroilluminata che sia estremamente silenziosa.
    Non mi serve tanto per giocare ma con questo non vuol dire che non debba essere una gaming.
    Mi piace molto la illuminated della Logitech o la Lycosa della Razer.
    Avete qualche consiglio o dei feedback su quelle che ho scritto io?
    Vi ringrazio in anticipo.
    Ciao.

  2. #2
    Bannato
    Iscritto dal
    06/09/2011
    Messaggi
    1,721
    Un mio amico ha appena preso la Isku ed Ŕ molto soddisfatto.

  3. #3

    Iscritto dal
    05/09/2011
    LocalitÓ
    RosÓ
    Messaggi
    1,336
    Io ho una logitech G15 ma non ha i tasti silenziosi..per˛ le Razer hanno le tastiere non con il nostro stesso layout. A parte i tati che li puoi scambiare, cambiano alcuni segni di punteggiatura..

    Se ci devi solo giocare Ŕ un conto, ma se devi anche scrivere forse ti ci devi anche abituare..(non so se dico una cavolata, ma se prendi una tastiera tipo tedesco, devi impostare su windows che il layout tastiera Ŕ del tipo tedesco)
    Hidden in the dark side of the moon.

  4. #4

    Iscritto dal
    26/05/2011
    LocalitÓ
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,489
    Chiaramente se compri una tastiera con layout tedesco e in windows imposti layout italiano... non Ŕ il massimo, devi andare a memoria per la posizione dei tasti
    VeritÓ #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  5. #5
    Minghie
    Iscritto dal
    22/09/2011
    LocalitÓ
    Monza
    Messaggi
    8,874
    Secondo me, Logitech tutta la vita. Ho sempre avuto logitech sia in ufficio che a casa, e secondo me, sono ottime.

  6. #6
    Men che rookie
    Iscritto dal
    28/09/2011
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    4,125
    Ma le Razer si possono avere quanto meno in usa ascii?
    "Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura chŔ la diritta via era smarrita"

  7. #7

    Iscritto dal
    03/09/2011
    LocalitÓ
    45039
    Messaggi
    897
    Che figata la Isku, grazie della dritta P4IN...non l'avevo mai vista. Mi piace proprio, spero solo che i tasti non siano tanto rumorosi.
    Concordo con Dave su Logitech ma questa Isku mi piace un casino.

  8. #8

    Iscritto dal
    11/07/2011
    Messaggi
    425
    Salve Vandalo! Io possiedo la Illuminated e rispetto le tasteire (invero mooolto economiche) che possedevo, e' molto silenziosa (o forse meglio parlare di "incredibilmente poco rumorosa"). L'unico tasto realmente rumoroso e' la barra spaziatrice.
    Quello che mi preme farti sapere e' come sono fatti i tasti.
    Sono a meta' tra una tastiera tradizionale coi tasti alti e corsa lunga incrociata con le tastiere simil-notebook coi tasti a basso profilo e corsa breve. Agli inizi (io penso di averci messo piu' di un mese, e scrivo TANTISSIMO) non fai altro che maledirla, perche' essendo a meta' tra le due tipologie ti trovi scomodo con la corsa dei tasti sia se sei abituato a queli dei portatili, sia se sei abituato a quelle alte, ma poi passa tutto e scopri che e' un ottimo compromesso e anzi ti ridure lo stress di passare ad altre tastiere (tipo quando sei al lavoro che non e' il tuo pc).
    Quello che mai mi sarei aspettato... e' che alcuni tasti hanno una corsa irregolare... se ci vai un po' come il pianista, che pigi delicatamente e veloce i tasti... ti sembra quasi che a volte il tasto tenda a camminare storto (il MAIUSC di destra, la barra spaziatrice, il BLOC MAIUSC e il TAB) oppure (gravissimo) che tenda a rimanere abbassato (il tasto A sulla mia) o che tenda a scendere come se incontrasse un ostacolo (la "Ŕ" e il "?"). Non so dirti se e' un difetto solo della mia o se in generale qualche tasto risente di lievissime imperfezioni meccaniche... forse sono solo io che sono viziato (tra economiche e non penso di aver cambiato, nella ricerca di quella piu' comoda per me, almeno una cinquantina di tastiere).
    Cmq di tutto quello che ti ho detto, l'unico che risulta essere davvero fastidioso e' il tasto A, tutti gli altri manifestano davvero poche volte questi problemi e quando li manifestano non ti irritano... ad esclusione appunto del tasto A.
    L'illuminazione e' a quattro stadi, dove il primo e' la massima luminosita' e il quarto corrisponde a luci spente. Il tasto per regolare la luminosita' non richiede i driver: la tastiera funziona da subito appena connessa.
    Il suo programma di gestione serve solo per gestire i tasti multimediali (che sono i tasti F1-F12) e (cosa che ho trovato comoda) per dire se deve permanentemente invertire le funzioni degli F1-F12 con quelle multimediali (poi quindi per passare alle secondarie tieni premuto FN).
    Alcuni tasti fanno solo le funzioni previste (es. aprono il browser predefinito) mentre per altri puoi selezionare il percorso del programma da eseguire (come per il lettore audio).
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   illuminated_setpoint.png
Visite: 1658
Dimensione:   23.2 KB
ID: 2245
    E' una tastiera sottile, elegante ma assurdamente pesante e altrettanto indistruttibile (pero' la cornice in plexi trasparente che ha sul bordo si ammacca se sei violento >_>). L'illuminazione e' perfetta ed evidente anche non al buio completo: il massimo livello e' decisamente forte (non ti abbronza, ma si nota chiaramente che e' accesa), ma soffre di un po' di "diafonia luminosa" (passatemi il termine) tra i vari tasti... insomma tra un tasto e l'altro si vede la luce di ciascun tasto di rimbalzo (praticamente tra tutti i tasti).
    Io, non ricordo esattamente, l'ho pagata 70 euro... che e' un prezzo ragionevole per una retroilluminata che fa bene tutto quello che deve fare e ha i tasti ben posizionati e spaziati, ma se teniamo a mente che la barra spaziatrice "batte" e che qualche tasto pare scorrere in modo anomalo... beh probabilmente direi che se la fanno pagare un po' troppo.
    Ecco.. lo sento... il tasto A sta per incagliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa aaaaaaaaaaaa

    p.s.: il tasto incagliato poco sopra e' per pura parodia: il tasto non rimane mai incastrato... ma mentre sta tornando sopra, lo senti sotto al dito che pare fare un singhiozzo.

    EDIT: guarda se ti accontenti dell'altissima qualita' della fotocamera del 3DS posso lasciarti questa foto riguardo la "diafonia" di cui ti accennavo.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   HNI_0085.JPG
Visite: 1814
Dimensione:   17.9 KB
ID: 2246

    EDIT2: ma visto che non ti serve esclusivamente per il gaming... ti serve principalmente per navigare o scrivere? E se ti serve per scrivere... scrivere testi o codice? Perche' quelle layout US hanno la punteggiatura piu' raggiungibile (senza tenere premuto MAIUSC) e dopo lo shock della punteggiatura messa diversa diventano molto piu' veloci delle nostre ITA... conosco piu' di una persona che dopo aver fatto l'azzardo ha pianto qualche mese, ma ora non abbandonerebbe le US per scrivere codice e simili.
    Ultima modifica: 12-10-2011 alle 22:53, di F.Fini
    DFI Lanparty nF4 SLI-DR Expert + Thermalright HR-05 SLI/IFX | AMD Athlon 64 X2 4200+ + Arctic Cooling Freezer 64 Pro | 2x1Gb Geil Dual Channel Kit CAS2 | ATi HD4670 + custom Zalman VF700 AlCu | hdd Western Digital Black + Green | dvd Samsung 233Q | Enermax Liberty 500W | Aerocool V-Touch | Samsung SyncMaster 933HD | Logitech Illuminated Keyboard | Razer Naga

  9. #9
    Bannato
    Iscritto dal
    06/09/2011
    Messaggi
    1,721
    Quote Originariamente inviato da Vandalo Visualizza il messaggio
    Che figata la Isku, grazie della dritta P4IN...non l'avevo mai vista. Mi piace proprio, spero solo che i tasti non siano tanto rumorosi.
    Concordo con Dave su Logitech ma questa Isku mi piace un casino.
    Non essendo meccanica dovrebbe essere "rumorosa" come le altre tastiere top gamma citate nel topic.

  10. #10

    Iscritto dal
    03/09/2011
    LocalitÓ
    45039
    Messaggi
    897
    Quote Originariamente inviato da F.Fini Visualizza il messaggio
    Salve Vandalo! Io possiedo la Illuminated e rispetto le tasteire (invero mooolto economiche) che possedevo, e' molto silenziosa (o forse meglio parlare di "incredibilmente poco rumorosa"). L'unico tasto realmente rumoroso e' la barra spaziatrice.
    Quello che mi preme farti sapere e' come sono fatti i tasti.
    Sono a meta' tra una tastiera tradizionale coi tasti alti e corsa lunga incrociata con le tastiere simil-notebook coi tasti a basso profilo e corsa breve. Agli inizi (io penso di averci messo piu' di un mese, e scrivo TANTISSIMO) non fai altro che maledirla, perche' essendo a meta' tra le due tipologie ti trovi scomodo con la corsa dei tasti sia se sei abituato a queli dei portatili, sia se sei abituato a quelle alte, ma poi passa tutto e scopri che e' un ottimo compromesso e anzi ti ridure lo stress di passare ad altre tastiere (tipo quando sei al lavoro che non e' il tuo pc).
    Quello che mai mi sarei aspettato... e' che alcuni tasti hanno una corsa irregolare... se ci vai un po' come il pianista, che pigi delicatamente e veloce i tasti... ti sembra quasi che a volte il tasto tenda a camminare storto (il MAIUSC di destra, la barra spaziatrice, il BLOC MAIUSC e il TAB) oppure (gravissimo) che tenda a rimanere abbassato (il tasto A sulla mia) o che tenda a scendere come se incontrasse un ostacolo (la "Ŕ" e il "?"). Non so dirti se e' un difetto solo della mia o se in generale qualche tasto risente di lievissime imperfezioni meccaniche... forse sono solo io che sono viziato (tra economiche e non penso di aver cambiato, nella ricerca di quella piu' comoda per me, almeno una cinquantina di tastiere).
    Cmq di tutto quello che ti ho detto, l'unico che risulta essere davvero fastidioso e' il tasto A, tutti gli altri manifestano davvero poche volte questi problemi e quando li manifestano non ti irritano... ad esclusione appunto del tasto A.
    L'illuminazione e' a quattro stadi, dove il primo e' la massima luminosita' e il quarto corrisponde a luci spente. Il tasto per regolare la luminosita' non richiede i driver: la tastiera funziona da subito appena connessa.
    Il suo programma di gestione serve solo per gestire i tasti multimediali (che sono i tasti F1-F12) e (cosa che ho trovato comoda) per dire se deve permanentemente invertire le funzioni degli F1-F12 con quelle multimediali (poi quindi per passare alle secondarie tieni premuto FN).
    Alcuni tasti fanno solo le funzioni previste (es. aprono il browser predefinito) mentre per altri puoi selezionare il percorso del programma da eseguire (come per il lettore audio).
    Allegato 2245
    E' una tastiera sottile, elegante ma assurdamente pesante e altrettanto indistruttibile (pero' la cornice in plexi trasparente che ha sul bordo si ammacca se sei violento >_>). L'illuminazione e' perfetta ed evidente anche non al buio completo: il massimo livello e' decisamente forte (non ti abbronza, ma si nota chiaramente che e' accesa), ma soffre di un po' di "diafonia luminosa" (passatemi il termine) tra i vari tasti... insomma tra un tasto e l'altro si vede la luce di ciascun tasto di rimbalzo (praticamente tra tutti i tasti).
    Io, non ricordo esattamente, l'ho pagata 70 euro... che e' un prezzo ragionevole per una retroilluminata che fa bene tutto quello che deve fare e ha i tasti ben posizionati e spaziati, ma se teniamo a mente che la barra spaziatrice "batte" e che qualche tasto pare scorrere in modo anomalo... beh probabilmente direi che se la fanno pagare un po' troppo.
    Ecco.. lo sento... il tasto A sta per incagliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa aaaaaaaaaaaa

    p.s.: il tasto incagliato poco sopra e' per pura parodia: il tasto non rimane mai incastrato... ma mentre sta tornando sopra, lo senti sotto al dito che pare fare un singhiozzo.

    EDIT: guarda se ti accontenti dell'altissima qualita' della fotocamera del 3DS posso lasciarti questa foto riguardo la "diafonia" di cui ti accennavo.
    Allegato 2246

    EDIT2: ma visto che non ti serve esclusivamente per il gaming... ti serve principalmente per navigare o scrivere? E se ti serve per scrivere... scrivere testi o codice? Perche' quelle layout US hanno la punteggiatura piu' raggiungibile (senza tenere premuto MAIUSC) e dopo lo shock della punteggiatura messa diversa diventano molto piu' veloci delle nostre ITA... conosco piu' di una persona che dopo aver fatto l'azzardo ha pianto qualche mese, ma ora non abbandonerebbe le US per scrivere codice e simili.

    Grazie per il "commento" ...sembra una recensione.


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 05:17.