Gigabyte ha presentato 3 nuove rivisitazioni, sia in tema di frequenza GPU che di quantitativo di memoria RAM, delle schede video basate sull’architettura Kepler, parliamo delle GeForce GTX 680, GTX 670 e GTX 660 Ti.
GeForce GTX 680 (GV-N680OC-4GD)
La prima è la GV-N680OC-4GD, i primi cambiamenti li si denotano osservando il sistema di raffreddamento, questo integra 3 ventole ed occupa 3 slot, quindi occorre tenerne conto in caso di upgrade. La GPU opera a 1.071 MHz ma è in grado di raggiungere i 1.137 MHz in modalità Boost. La quantità di RAM passa da 2 a 4 GB ma la frequenza rispetta le direttive di NVIDIA assestandosi a 6.008 MHz.



GeForce GTX 670 (GV-N670OC-4GD)
Parliamo ora della GV-N670OC-4GD, ovvero della GeForce GTX 670. La frequenza della CPU è di 980 MHz ma può raggiungere i 1.058 MHz in modalità Boost. Il dissipatore ed il quantitativo di RAM sono identici a quelli della GTX 680, quindi troviamo 4 GB di RAM GDDR5 operante a 6.008 MHz e dissipatore con 3 ventole.



GeForce GTX 660 Ti (GV-N66TOC-3GD)
Infine vediamo la GV-N66TOC-3GD, la frequenza della GPU è di 1.032 MHz, che in modalità Boost arriva a 1.111 MHz. La RAM passa da 2 GB della versione standard a 3 GB, la frequenza è sempre di 6.008 MHz. Il dissipatore comprende 3 ventole e l’ingombro è di 2 slot.


News domani, attendiamo i prezzi finali.

Belle davvero!