+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 20
  1. #1
    Minghie
    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,874

    Interfacciamento UPS con NAS

    Ciao ragazze,

    sto seriamente pensando di prendere un UPS, al quale collegherò il NAS che ho acquistato qualche settimana fa (Synology DS212j).
    Bene, ho individuato questo UPS dell'APC, che fa perfettamente al caso mio. Il NAS, in full, consuma al massimo, se non erro, 17,6 W.
    Bene, quello che mi spinge a chiedere qui è: è possibile, interfacciare l'UPS al NAS, in modo tale da arrestare quest'ultimo quando va via la corrente? L'UPS vede la mancanza rete e commuta in batteria, volevo sapere se in quel momento è possibile che l'UPS invii un segnale/messaggio o quello che è al NAS, e lo arresti correttamente: perché un UPS non avrebbe senso se io sto fuori tutto il giorno e mi va via la corrente alle 15:00 e alle 16:00 l'UPS si è già scaricato (secondo il grafico carico/autonomia riportato qui, circa 82 minuti di autonomia al carico nominale di 33W).

    Grazie!

    P.S.
    Nella fretta non ho riportato questa dicitura sul sito APC.
    Mi pare che sia fortemente la soluzione della quale necessito. Esperienze vostre?

    Arresto non presidiato
    In questo modo sono garantiti il salvataggio dei file e la chiusura sicura del sistema operativo in caso di interruzione prolungata dell'alimentazione.




    Ultima modifica: 29-01-2013 alle 09:23, di Dave2010

  2. #2
    Bannato
    Iscritto dal
    24/10/2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,516
    Ciao bella bionda
    Allora,anche io ho un APC e mi pare di aver letto che tramite il cd del software che è incluso nell'UPS tu puoi fare quello che hai affermato sopra,quindi anche se stai fuori casa e tu hai gestito bene il software,l'UPS spegnerà correttamente il NAS.
    Ho detto mi pare perchè è da un pò che sto senza UPS dato che la ventola fa un rumore infernale e mercoledì mi dovrebbe arrivare quella più silenziosa e mi divertirò a spulciarmi per bene il software.
    Aspettiamo qualcun'altro che dia conferma

  3. #3
    I'm all out of bubblegum
    Iscritto dal
    01/07/2011
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    5,196
    Se compri uno degli UPS inclusi nella lista Synology e lo colleghi via usb al NAS fa tutto lui.

  4. #4
    Minghie
    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,874
    Bella!! Grazie.
    Nella lista però ci sono i vecchi Back-UPS, che sono stati sostituiti con i nuovi (uno tra i quali è quello che ho linkato, perchè quelli li non esistono più).
    Provo a vedere se riesco a contattare la Synology per avere una risposta sicura al 100% sui modelli nuovi.

  5. #5
    Minghie
    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,874
    Parlando con la tipa dell'APC dice che tramite il software che danno a corredo dell'UPS è comunque possibile spegnere qualsiasi tipo di NAS . Ma dato che era di dubbia provenienza etnica (sono indeciso tra portoricana e colombiana) non è che mi fidi molto .

  6. #6
    Minghie
    Iscritto dal
    22/09/2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    8,874
    Bene, sono giunto alla conclusione che la tipologia di UPS da adottare non è la Backup-Pro, ma gli Smart UPS, migliori nel caso di protezione di sistemi NAS, server ecc...
    Quindi, premesso che, l'unica cosa che potrei collegare oltre al NAS, sarebbe l'htpc che al massimo in full (cosa che non adrà quasi mai o raramente) mi consuma 180 W, sommandoci 20W di NAS in full, fanno 200W, quindi questo qui che è anche la taglia più piccola degli smart, fa al caso mio .

  7. #7
    Men che rookie
    Iscritto dal
    28/09/2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Vedi se i modelli supportati, anche se ormai non in vendita, avevano la gestione tramite usb o seriale.
    "Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura chè la diritta via era smarrita"

  8. #8
    I'm all out of bubblegum
    Iscritto dal
    01/07/2011
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    5,196
    Quote Originariamente inviato da Dave2010 Visualizza il messaggio
    Bene, sono giunto alla conclusione che la tipologia di UPS da adottare non è la Backup-Pro, ma gli Smart UPS, migliori nel caso di protezione di sistemi NAS, server ecc...
    Quindi, premesso che, l'unica cosa che potrei collegare oltre al NAS, sarebbe l'htpc che al massimo in full (cosa che non adrà quasi mai o raramente) mi consuma 180 W, sommandoci 20W di NAS in full, fanno 200W, quindi questo qui che è anche la taglia più piccola degli smart, fa al caso mio .
    Si ma ha l'interfaccia seriale, e a te serve uessbì.

  9. #9
    Men che rookie
    Iscritto dal
    28/09/2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Quote Originariamente inviato da GByTe Visualizza il messaggio
    Si ma ha l'interfaccia seriale, e a te serve uessbì.
    Appunto. Oppure prende un ups senza "gestione" e spegne "a mano".
    "Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura chè la diritta via era smarrita"

  10. #10

    Iscritto dal
    09/11/2011
    Messaggi
    158
    Io ho proprio un Back-UPS Pro (quello con l'USB, altro wattaggio ma non credo sia importante) ed in questo momento lo sto monitorando con lo stesso software/versione che consigliano per il modello che hai linkato.
    Per cui deduco che il protocollo di comunicazione sia rimasto uguale (o quantomeno solo "esteso"), però si tratta pur sempre di una prova empirica...


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 11:20.