+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 12
  1. #1

    Iscritto dal
    24/10/2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,260

    [News] Alimentatori compatibili con Haswell

    Pochi giorni fa vi abbiamo accennato alla possibilità che alcuni degli alimentatori attuali (ed a maggior ragione quelli datati) non fossero compatibili al 100% con la prossima famiglia di CPU Haswell di Intel. A tal proposito nelle scorse ore alcuni produttori come Enermax, Corsair e Seasonic hanno pubblicato l’elenco degli alimentatori compatibili.

    La piattaforma Intel Haswell debutterà all’inizio di giugno, riguardo al problema rilevato con alcuni alimentatori potrebbero esserci problemi in quanto le unità più datate non sarebbero in grado di gestire correttamente gli stati C6 e C7 delle nuove CPU.

    Elenco alimentatori per Haswell da Enermax, Corsair e Seasonic | TechArena

    L'elenco di PSU compatibili è corposo.

  2. #2
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,576
    Io non capisco una cosa... correggetemi se sbaglio e illuminatemi...
    la corrente è data dal circuito che la assorbe, quindi se ora ci vuole 0.5A e poi ce ne vorranno 0.05A
    dove sta il problema? il cirvuito ne assorbe di meno e basta... diverso se fosse al contrario perchè mancherebbe
    la corrente necessaria.
    La firma è morta.

  3. #3

    Iscritto dal
    24/10/2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,260
    scendiamo nel troppo tecnico per me...

  4. #4
    Maestro del Barbonio
    Iscritto dal
    16/10/2011
    Località
    Bonassola
    Messaggi
    4,774
    A me francamente, intel ha rotto le OO.

    E dire che a casa avevo solo cpu Intel (Celron 1.000, core 2 6600, QX9650, Atom dual core), ma tutte queste scelte ( e quellos chifo di Atom), mi hanno portato a prendere un'APU per sostituire il 6600, ed in futuro se cambierò qualcos'altro mi butterò sicuramente sui prodotti della casa di Sunnyvale, magari saranno più lenti, ma almeno non mi sentirò preso per i fondelli.


  5. #5

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,389
    Quote Originariamente inviato da franziscko Visualizza il messaggio
    Io non capisco una cosa... correggetemi se sbaglio e illuminatemi...
    la corrente è data dal circuito che la assorbe, quindi se ora ci vuole 0.5A e poi ce ne vorranno 0.05A
    dove sta il problema? il cirvuito ne assorbe di meno e basta... diverso se fosse al contrario perchè mancherebbe
    la corrente necessaria.
    Il problema, così a naso credo stia sul fatto che buona parte dei progettisti di alimentatori per pc dovrebbero andare a zappare la terra l'alimentatore per funzionare richiede un carico minimo, sotto il quale sbarella. E' lo stesso motivo per cui molti alimentatori si rifiutano di accendersi con il semplice ponte tra filo nero e filo verde, ma richiedono di collegare qualcosa alle linee di alimentazione; se tali alimentatori si vedono solo 50mA di assorbimento sui 12V, non riescono a regolare correttamente le tensioni, quindi si spengono per intervento dei sistemi di protezione dell'alimentatore progettati coi piedi anch'essi
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  6. #6
    TecnicoERMETICO riciclato
    Iscritto dal
    03/12/2011
    Località
    Monopoli
    Messaggi
    6,727
    Va detto anche che mentre le CPU si orientano verso un consumo sempre più basso, abbiamo macchine performanti a consumi sempre più bassi, di contro si trovano alimentatori che sono delle saldatrici, 600W sono il minimo e 1200 sono la normalità.Cosa si dovrebbe fare con questa potenza?
    Un HD oggi richiede un sesto e meno di quanto assorbiva un fornelletto di alcuni anni fa, resta la scheda video, che prima si connetteva alla mobo e basta, ora si collega ad un gruppo criogeno, una presa elettrica industiale manca solo la fognatura.
    Se questo nuovo standard serva a migliorare i consumi, ben venga, se serve semplicemente a fare cassa......... (fnk)
    How much is a life worth? By law,a bank guard can carry a gun to protect his employer's money.
    But a parent here can't be legally armed to protect her children outside of home. [cit]


  7. #7

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,389
    Avevo letto una teoria in merito a questa ingiustificata corsa alla potenza.

    La maggior parte (per non dire tutti) dei produttori di ali OEM no-brand, sparano al rialzo sulla potenza.

    Così vendono un 300W che tira fuori 150W effettivi, il wannabe-user o wannabe-assemblator lo compra, lo monta e... il pc non funziona!!1! serve un ali più potente!!!1!

    E si compra un 500W, che però eroga 250W effettivi; se la piattaforma assorbe sui 200W, tutti sono contenti.

    Ora, se Thermaltake o Tagan mettesse in vendita un alimentatore da 250W effettivi, poniamo a 30€ non ne venderebbe neppure un pezzo perché con 20€ si può comprare il Chung Chang da 500W finti.

    Quindi ecco il perché del proliferare di super-uber-alimentatori che spesso si ritrovano ad alimentare configurazioni che assorbono a fatica metà della potenza che potrebbero fornire... ed ecco perché per alimentare un dual-core come il mio basta il piccolo picoPSU da 120W o quelcheè
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  8. #8

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,439
    Se ho un computer che il 90% del tempo consuma 100 watt, e in full ne consuma fisicamente 300, voglio un alimentatore che abbia massima efficienza a 100 watt e che possa reggere 300.
    Che sia silenzioso, che duri il più possibie e che non sia dimensionato al pelo così se alla prossima configurazione voglio fare uno SLI ci sto dentro ancora.


    Tutti discorsi che al wannabe-user o wannabe-assemblator passano sopra la testa senza lasciare nulla, sono perfettamente d'accordo con Darl.
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  9. #9

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    non ricordo
    Messaggi
    5,382
    Un po' come per le batterie ricaricabili farlocche

  10. #10
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,576
    Ok, ho capito la spiegazione anche se non ho mai visto un ali che non parte se non metto un carico.
    Se fosse quello il solo problema, ci metto una ventola o una resistenza e sono a posto no?

    Per il resto stendiamo un velo pietoso...
    La firma è morta.


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 02:57.