Ieri l’azienda di Sunnyvale ha presentato le proprie piattaforme mobili per tablet, device ibridi e notebook ultrasottili, Temash, Kabini e Richland, soluzioni interessanti perché in grado di portare le prestazioni di processori di fascia superiore in device ultraportatili. Vediamo le novità più nel dettaglio.
Nella giornata di ieri AMD ha presentato Elite Mobility Platform, Mainstream Platform e Elite Performance Platform, precedentemente conosciute con i nomi in codice di Temash, Kabini e Richland. La prima è declinata in tre modelli, tutti appartenenti alla classe A, la seconda annovera tre APU serie E e due Serie A e la terza infine è composta unicamente da sette modelli, tutti appartenenti alla serie A, tre full voltage e quattro di tipo ultra low voltage destinati agli ultrathin, ossia l’interpretazione di ultrabook con piattaforma AMD.




AMD Temash, Kabini e Richland: approfondimento | TechArena

Corposo ed esaustivo approfondimento sulle nuove APU di AMD!