Quest’oggi analizziamo la scheda video ASUS GTX 760 DirectCU Mini OC, una variante personalizzata facente parte della famiglia di prodotti Republic of Gamers. La scheda è particolare, in quanto è stata ideata per l’utenza enthusiast e gaming che vuole assemblare un sistema compatto, ma che non intende rinunciare alle prestazioni in 3D. Pertanto, vi sono modiche al PCB e soprattutto al sistema di raffreddamento, oltre all’immancabile overclock di fabbrica.

La sua caratteristica distintiva è il connubio tra potenza offerta in ambiente 3D e ridotte dimensioni, fattori importanti se l’obiettivo è la realizzazione di sistemi HTPC, Cube PC, o comunque con design compatti e con indole gaming.




La frequenza del Core ha subito un lieve aumento in questa specifica versione, infatti si è passati dagli originali 980 MHz sino a 1006 MHz, inoltre ricordiamo il supporto alla tecnologia NVIDIA GPU Boost 2.0, pertanto in base alle temperature di funzionamento ed al consumo energetico, la frequenza del processore verrà gestita automaticamente al fine di massimizzare le prestazioni e la stabilità. Nella norma il comparto memoria, che adotta moduli GDDR5 operanti a 1502 MHz e con una capacità totale di 2 GB, il Bus si attesta a 256 Bit. Di seguito il report fornito dal software GPU-Z




Link all'articolo