Abbiamo provato la scheda video Gigabyte GTX 760 WindForce 3X, una delle varianti maggiormente elaborate basate sulla NVIDIA GeForce GTX 760.

La Gigabyte WindForce “GV-N760OC-4GD” si posiziona ad un livello superiore, in quanto comprende innumerevoli modifiche pensate per spremere al massimo le potenzialità del processore NVIDIA GK104 e parliamo di una VGA da gaming da acquistare con un budget intorno ai 250 euro. L’upgrade più evidente è senza dubbio il sistema di raffreddamento, consiste in una variante della famiglia WindForce 3X, le sue caratteristiche distintive sono le dimensioni generose (in lunghezza), l’implementazione di 6 heat pipe in rame e molteplici lamelle dissipanti in alluminio oltre l’uso di 3 ventole da 80 mm. La combinazione di tali feature lo classifica come una soluzione in grado di espellere una potenza sino a 450 Watt, valore circa doppio a quello generato da una tradizionale GeForce GTX 760.



Partendo dalle frequenze originali di 1085 MHz per il Core e 1502 MHz per la memoria, abbiamo raggiunto stabilmente i 1165/1652 MHz utilizzando la velocità della ventola in automatico e senza variare le tensioni di funzionamento. Di seguito il report generato dal software GPU-Z:

Vai alla review!