+ Rispondi
Risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: Laptop e caffè

  1. #1
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,321

    Laptop e caffè

    Mai titolo fu più azzeccato... da qualche giorno ho per le mani un portatile Dell (Core2 Duo, nasceva con Vista e fu piallato tutto per mettere XP... tutto partizione di ripristino compresa, ovviamente) sulla cui tastiera si è rovesciato un bel caffè latte bollente. Pulita per bene tutta la tastiera (i tasti si erano "incollati"), aperto e soffiato il resto del pc, succede questo:

    - xp si avvia, ma ad un certo punto, dopo circa cinque minuti con a video il logo di Windows, la ventola comincia a "pompare", accelerando e rallentando (ad orecchio, sembra un disco rotto), ed il pc rimane in questa fase, anche per ore, senza entrare nel s.o.

    - le varie modalità provvisorie si comportano allo stesso modo, solo che il blocco avviene prima che si proponga la schermata "sicuro di voler lavorare in modalità provvisoria?"

    - è impossibile bootare da cd/dvd/usb... il lettore funziona (rumori una volta inserito un disco), ma anche impostando l'unità ottica come periferica primaria di boot, questa viene completamente ignorata. Le USB men che meno. Purtroppo, grazie a questa chicca, mi è impossibile formattare (a meno di formattare da altro pc, ma poi è un problema reinstallare il s.o.)

    Ho tolto l'hard disk, messo in una slitta esterna e connesso al mio pc... fatto scandisk senza trovare errori, fatta scansione antivirus senza trovare virus; eliminati manualmente files temporanei e affini (circa 900 Mb), reinstallato il tutto... ed il comportamento è sempre lo stesso. Voi cosa fareste, a parte cestinare il tutto dopo averlo stramaledetto?

    Ah, prima che mi dimentichi: non so se il pc funzionava bene prima del caffè...
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  2. #2

    Iscritto dal
    24/04/2014
    Località
    Cava de'Tirreni
    Messaggi
    365
    Quote Originariamente inviato da grumble Visualizza il messaggio
    Mai titolo fu più azzeccato... da qualche giorno ho per le mani un portatile Dell (Core2 Duo, nasceva con Vista e fu piallato tutto per mettere XP... tutto partizione di ripristino compresa, ovviamente) sulla cui tastiera si è rovesciato un bel caffè latte bollente. Pulita per bene tutta la tastiera (i tasti si erano "incollati"), aperto e soffiato il resto del pc, succede questo:

    - xp si avvia, ma ad un certo punto, dopo circa cinque minuti con a video il logo di Windows, la ventola comincia a "pompare", accelerando e rallentando (ad orecchio, sembra un disco rotto), ed il pc rimane in questa fase, anche per ore, senza entrare nel s.o.

    - le varie modalità provvisorie si comportano allo stesso modo, solo che il blocco avviene prima che si proponga la schermata "sicuro di voler lavorare in modalità provvisoria?"

    - è impossibile bootare da cd/dvd/usb... il lettore funziona (rumori una volta inserito un disco), ma anche impostando l'unità ottica come periferica primaria di boot, questa viene completamente ignorata. Le USB men che meno. Purtroppo, grazie a questa chicca, mi è impossibile formattare (a meno di formattare da altro pc, ma poi è un problema reinstallare il s.o.)

    Ho tolto l'hard disk, messo in una slitta esterna e connesso al mio pc... fatto scandisk senza trovare errori, fatta scansione antivirus senza trovare virus; eliminati manualmente files temporanei e affini (circa 900 Mb), reinstallato il tutto... ed il comportamento è sempre lo stesso. Voi cosa fareste, a parte cestinare il tutto dopo averlo stramaledetto?

    Ah, prima che mi dimentichi: non so se il pc funzionava bene prima del caffè...
    Bhe guarda, se hai tempo da perdere e vuoi fare un ultimo utopico tentativo, smonta l'intero portatile, rimuovi la scheda Madre e prova a riempirla con lubrificante per contatti in modo da rimuovere anche le micro ossidazioni sui circuiti, la lasci ad asciugare per una giornata e poi rimonti tutto.
    Io ad un Toshiba del 2003 riempito di polvere e muffa che non dava nessun segnale a video, tanto per divertirmi che non avevo nulla da fare l'ho riportato in vita

    Io proverei, infondo è pur sempre un Core 2 Duo, con un bell'SSDNOW 120 e 4GB di Ram può fare ancora miracoli. Ovviamente sta a te decidere
    Il modo migliore di goderti la vita....
    ...vivere senza rimpianti

    CPU: i7 980x @ 3.51; MB: ASUS ROG RAMPAGE III XT BCLK163; RAM: 24GB DominatorGT @ 1604 CL9 1.6v;
    VGA: Xfire Rog Matrix Tahiti XT2 (Core 1190 - VRAM 6000);
    SSD: ROG Raid R 256 GB + 2xOCZ Vertex 4 256GB Raid0 + HDD Segate Barracuda 2TB; ALI: CM800 SILENT PRO GOLD; CASE: CM Storm Sniper;

  3. #3
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,321
    Per smontarlo non è un problema... Chi lo ha aperto prima di me lo ha riassemblato usando una sola vite (non scherzo, eh! Ci ha messo solo la vite centrale, il resto è libero)... Per l'upgrade, ammesso che si riesca a fare fare il boot, non credo che il proprietario sia d'accordo... Comunque oggi apro e lubrifico...
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...

  4. #4

    Iscritto dal
    07/09/2011
    Località
    Ambiente climatizzato
    Messaggi
    12,393
    Hai provato scollegando fisicamente la tastiera del portatile, che non sia rimasto dello zucchero a chiudere qualche contatto?
    "Motore danza - sento già - che il dolore avanza": le ultime parole registrate dalla scatola nera

    "Il vino è nemico dell'uomo; chi indietreggia davanti al nemico è un vigliacco"

  5. #5
    Fabbricante di Sogni
    Iscritto dal
    18/10/2011
    Località
    Torre del Lago Puccini
    Messaggi
    5,321
    Quote Originariamente inviato da Darlington Visualizza il messaggio
    Hai provato scollegando fisicamente la tastiera del portatile, che non sia rimasto dello zucchero a chiudere qualche contatto?
    Si, Darl... l'ho smontato tutto. Ho dato una passata di lubrificante per contatti, l'ho lasciato agire una mezz'oretta, poi ho soffiato tutto e riassemblato (ho finito sette minuti fa). Si comporta nello stesso modo, come se fosse un problema di sistema operativo (avete presente quando il pc passa ore sul logo di Windows, senza bloccarsi? Ecco...) Solo che non so come ripristinarlo, senza avere alcun supporto ottico/usb utilizzabile... quindi l'ho rimandato al proprietario, dicendogli di portarlo da chi aveva fatto il lavoro prima di me... o di comprarlo nuovo!!
    Ogni pistola ha la sua voce... e questa la conosco...


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 20:18.