+ Rispondi
Risultati da 1 a 3 su 3
  1. #1

    Iscritto dal
    11/09/2015
    Località
    Prov di Torino
    Messaggi
    3

    Creazione armadio a muro

    Buongiorno a tutti.

    non so se sono nel forum giusto, ne se è la "stanza" giusta, ma ci provo comunque (alla fine sempre di modding si tratta).

    Cerco di farla breve:

    casa nuova, mansarda, camera da letto.

    Quel maledetto varco nel muro ha sempre attirato le mie fantasie, sapevo che non avrei resistito a lungo a telerlo li sprecato e inutilizzato.

    Alla fine parte l idea : sfodero la sega circolare, la levigatrice, il trapano a colonna e ci faccio un armadio a muro.

    Sembrava una cavolata, ma sta diventando un vortice senza via di uscita. Ora sono bloccato e non so più come andare avanti perchè 1000 persone mi danno 1000 consigli diversi e ho paura di fare cavolate e buttare via soldi e tempo a causa dell inesperienza.

    Partenza: siccome abbiamo l armadio ikea nuovo nuovo, decido che il mio armadio a muro abvrà le stesse ante dell armadio ikea. Quindi prendo la mia alfa giulietta, reclino i sedili posteriori, RIMUOVO il sedile lato passeggero, e vado all ikea a caricarmi TRE ante identiche a quelle dell armadio (prima che escano di produzione) e le parcheggio in garage. Poi spiegherò anche perchè tre ante e non due....

    Secondo step : il progetto. Le ante ikea in larghezza misurano un metro. O meglio, il metro in questione è formato da : anta sinistra + anta destra + spazietto di cirza mezzo cm tra le due ante (altrimenti come le apri?!?!)
    Invece la larghezza del vano nel muro è un metro e 20.
    Quindi (siccome le ante ikea è comunque un po difficcile fissarle a muro) dovevo costruire un telaio che avesse la doppia funzione: permettermi di fissare le ante e ridurre la larghezza di 20cm.

    Scelgo l abete, e vado al fai da te. Ho come obiettivo quei bei listoni quadrati 10x10. Esteticamente era il massimo l abete piallato....ma cazzarola, 9 euro al metro......così scelgo quello grezzo (3 metri, 17 euro) ..........PESSIMA SCELTA, ma andiamo avanti

    prendo anche delle listelle normali per fare la base. L idea era questa : fissare le travi 10x10, che successivamente avrei stuccato (con un velo di stucco eh, mica tanto!) e verniciato in tinta col muro, mentre sul listello alla base ci avrei fissato il battiscopa, in modo che a lavoro finito, visto da fuori sarebbe sparito tutto il legno (tranne le ante ovviamente)

    Siccome mi rendo conto di avere un pessimo modo di spiegarmi, metto due foto


    Prima foto:




    qui siamo proprio agli inizi, fissato la base a forma di T rovesciata e il primo pezzo di trave 10x10 sulla destra. la base l ho fissata con colla di montaggio della bostik (quella tipo pattex mille chiodi per intenderci) semplicemente perchè non avevo ne la voglia, ne gli atrezzi adatti per segare via un centimentro di battiscopa e infilarla a incastro. Quiindi l ho fissata con la colla di montaggio e lasciato asciugare 2 giorni. Non viene via ne a calci ne a martellate, si è completamente cementificata alle piastrelle e al battiscopa, bene così.

    Faccio una breve spiegazione per spiegare come ho fissato le travi 10x10 : sia con la colla di montaggio (semplicemente perchè mi dava una sensazione di maggior tenuta) sia col classico sistema "viti e tasselli" , con viti di 14cm posizionate scrupolosamente in modo tale da non interferire coi punti in cui andranno fissate le cerniere delle ante.

    Sempre in riferimento alla foto sopra. La base a T sul pavimento sarà poi coperta con un ripiano che (insieme al tetto dell armadio, anch'esso ancora da fare) farà da "punto di battuta" per le ante.

    Andiamo avanti



    questo è lo stato attuale dei lavori. Anche se la foto l ho fatta prima, ma ora ho fissato tutte le travi anche a sinistra.

    STOP. sono piantato qua e non so più come andare avanti.

    Vi apiego il perchè. Dato che, come ho detto prima, a lavoro finito il legno da fuori non deve vedersi, allora (nella mia ignoranza dettata dall inesperienza) mi sono detto : dato che il legno devo stuccarlo, e dato che ho fatto la PESSIMA SCELTA di prendere l abete grezzo anczichè quello già bello e piallato (il grezzo fa schifo! è tutto ondulato, uniformità ZERO) allora le travi nella parte destra dove fa angolo con lo spigolo del muro, non devo metterle a filo, devo lasciarle uno o due millimetri indietro in modo da lasciare lo spazio allo stucco, e così ho fatto:




    Idem per il listello alla base: se voglio metterci il battiscopa, devo metterla arretrata in modo da lasciare lo spazio necessario per far si che a lavoro finito sia tutto a filo




    Ora partono i dilemmi che mi fanno complessare come un dannato:

    - al Leroy Merlin mi dicono che se voglio stuccare il legno devo prima metterci la garza da cartongesso altrimenti crepa comunque ogni due mesi anche se è uno strato sottilissimo

    - al colorificio vicino casa mi dicono che se uso la cementite al posto dello stucco, la garza non serve

    - alla prealpina mi dicono che lo stucco devo farmelo io, perchè quello "pronto" è troppo denso, invece devo farmelo io con lo stucco in polvere PI§ il gesso sempre in polvere e farlo meno denso di quello pronto


    IO - STO - IMPAZZENDO

    cosa devo fare?? come proseguo??

    Aiutatemi vi prego, e scusatemi se sono stato prolisso e se scrivo senza gli apostrofi, ma è un viziaccio che ho ormai da tempo


    Grazie, di vero cuore

  2. #2

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    3,563
    Non ho esperienze con questo tipo di lavorazione,
    ma tieni presente che il legno comunque si muove... anche se di poco, ma qualche deformazione la subisce nel corso della sua vita.

    Posso dirti che quando ho rifinito i punti di contatto tra un tetto in legno e l'intonaco ho usato il silicone verniciabile ( che segue la deformazione del legno senza creparsi ).

    Ma non saprei consigliarti bene in questo caso.

    Poi c'è sempre la solita soluzione....
    se non puoi nascondere bene un particolare, mettilo in risalto, magari con una cornice applicata.
    E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.
    Cit. Albert Einstein

  3. #3
    Maestro del Barbonio
    Iscritto dal
    16/10/2011
    Località
    Bonassola
    Messaggi
    4,762
    Manda un PM a Ichigo (che è pure un mod.) lui ci lavora col legno.



 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 12:17.